CONSIGLI FANTASFIDA: Premier League Gameweek 21 - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Premier League Gameweek 21

Dopo un solo giorno di sosta torna la Premier League. Sette le sfide in programma oggi, di cui sei in contemporanea alle 16.00, con Chelsea e Liverpool impegnate in casa, e Manchester United – Southampton alle 18.30. La giornata si completerà domani con due posticipi: Crystal Palace – Manchester City in programma alle 13.00 e West Bromwich Albion – Arsenal con calcio d’inizio alle 17.30.

CONSIGLI FANTASFIDA GAMEWEEK 21 – SABATO DI PREMIER

Le sei gare in programma alle 16.00 saranno tutte ovviamente comprese nel torneo su Fantasfida dedicato al campionato inglese. Le squadre più quotate questo sabato pomeriggio sono sicuramente Chelsea e Liverpool, entrambe vittoriose nell’ultimo turno di campionato di qualche giorno fa. I Blues ricevono lo Stoke, che ha la seconda peggior difesa in trasferta e lontana dal proprio stadio ha subito sei sconfitte in dieci gare. All’andata finì 4 a 0 per la formazione di Conte. I Reds invece ricevono il Leicester, già battuto per 3 a 2 nel girone d’andata e in difficoltà in fase difensiva nelle partite in trasferta (incassa sempre almeno un gol). Sfida delicata per il Newcastle, impegnato in casa contro il Brighton, capace di vincere solo una volta nelle ultime undici giornate. Huddersfield – Burnley nel girone d’andata è finita 0-0, due squadre che segnano e concedono poco, mentre Bournemouth – Everton e Watford – Swansea negli ultimi scontri tra le squadre sono terminate in over. Di seguito il programma completo del pomeriggio e i giocatori consigliati per il Sabato di Premier.

PORTIERI

Courtois (Chelsea) – I Blues vogliono ottenere il settimo successo casalingo consecutivo e il portiere belga vuole ottenere il terzo clean sheets consecutivo in casa. Oggi a Londra arriva lo Stoke che nelle precedenti dieci gare in trasferta ha realizzato dieci reti.

Darlow (Newcastle) – Ritrova il posto da titolare dopo tre partite in panchina. I bianconeri hanno assoluto bisogno di ritrovare i tre punti e per farlo dovranno soprattutto cercare di non subire. Oggi affrontano il Brighton che ha uno dei peggiori attacchi in. trasferta, solo 5 reti in 10 gare.

Mignolet (Liverpool) – Due clean sheets nelle ultime due partite giocate ad Anfield per il portiere belga. Dopo la papera contro l’Arsenal si è subito ripreso bene contro lo Swansea, con quattro buoni interventi.

DIFENSORI

Akè (Bournemouth) – Nel boxing day ha trovato il suo primo gol stagionale, il quarto con la maglia rossonera, contribuendo allo spettacolare 3-3 contro il West Ham. Oltre alla rete si è fatto notare anche per un assist. Sempre piuttosto attento in copertura, come confermano anche gli 81 palloni riconquistati e 11 tiri gol intercettati.

Dunk (Brighton) – Prosegue l’ottimo momento del centrale difensivo del Brighton che nelle ultime cinque giornate ha tenuto una media punti di 15,6, merito in modo particolare di 39 palloni recuperati.

Robertson (Liverpool) – Sta sfruttando al meglio l’occasione di giocare da titolare, anche per l’infortunio di Moreno. Nelle ultime tre giornate ha tenuto una media di 12 punti, riuscendo a farsi notare in entrambe le fasi di gioco.

Alonso (Chelsea) – Immancabile tra i nostri consigli. Ottiene sempre un ottimo punteggio. Due reti nelle ultime tre giornate di Premier. Anche oggi sarà lui a coprire tutta la fascia sinistra dello schieramento di Conte. Oggi affronta lo Stoke che ha un pessimo rendimento esterno.

Waguè (Watford) – Nel Boxing Day, alla seconda presenza in Premier (la prima da titolare), ha realizzato il suo primo gol con la maglia della formazione londinese. Giocherà da titolare anche oggi, contro lo Swansea che ha il peggior attacco del campionato inglese.

Akè

CENTROCAMPISTI

Coutinho (Liverpool) – Il brasiliano, capitano nel boxing day, è il vero regista della manovra dei Reds. Dai suoi piedi passano tutte le azioni più pericoloso della squadra di Klopp. Nelle ultime cinque partite giocate da titolare ha fatto registrare una media punti pazzesca (34,2), merito di quattro gol, quattro assist e 33 palloni riconquistati.

Mahrez (Leicester) – La partita ad Anfield contro i Reds non sarò sicuramente semplice per le Foxes. Il talento con il numero 26 è il miglior giocatore della sua squadra e lo ha confermato nelle ultime due giornate con una rete e un assist.

Hazard (Chelsea) – Il talento belga giocherà alle spalle di Morata, con la possibilità di svariare su tutto il fronte offensivo. Non segna da circa un mese, ma è sempre importante per i suoi passaggi chiave e i continui tentativi verso la porta avversaria.

Ritchie (Newcastle) – Dopo aver saltato il match contro il Manchester City, ritrova il posto da titolare. Esterno offensivo che negli ultimi sei turni giocati ha una media di 14,3 punti, merito soprattutto di un assist e 35 palloni recuperati.

Ince (Huddersfield) – Martedì ha realizzato il suo primo gol stagionale, non segnava in Premier dal 2014. Anche oggi giocherà al centro del tridente alle spalle dell’unica punta, con la possibilità di sfruttare la sua qualità palla al piede o inserendosi negli spazi. Si è messo in mostra in questa prima metà di stagione con ben 46 tiri e 75 palloni riconquistati.

ATTACCANTI

Morata (Chelsea) – Nell’ultimo turno ha sbloccato la partita contro il Brighton con un preciso colpo di testa, arrivando così a quota dieci centri in Premier. Anche oggi giocherà da unica punta, contro la peggior difesa del campionato (lo Stoke ha subito fin qui 41 gol, di cui 22 nelle precedenti 10 trasferte). All’andata contro la formazione biancorossa ha realizzato una tripletta.

Salah (Liverpool) – Nel Boxing Day, contro lo Swansea, non ha segnato ma ha fornito due assist. Ha una media punti stellare e difficilmente deluderà le aspettative oggi contro il Leicester (16 reti incassate in 10 trasferte), al quale ha già segnato nel girone d’andata.

J. Ayew (Swansea) – Sta gradualmente crescendo nelle ultime settimane e anche nell’ultimo turno, malgrado la pesante sconfitta in casa del Liverpool, ha ottenuto un punteggio discreto. Sabato scorso ha trovato il suo secondo gol stagionale e oggi sfida una difesa che concede sempre molti spazi.

Richarlison (Watford) – Da esterno a punta centrale. Si adatta a tutti i ruoli d’attacco e non salta mai una partita. Nelle ultime quattro giornate ha sempre ottenuto un punteggio in doppia cifra. Fin qui ha segnato cinque reti e fornito quattro assist.

Wilson (Bournemouth) – Nell’ultimo turno, contro il West Ham, ha realizzato il suo quarto gol in questo campionato, giocando solamente 614 minuti. Anche oggi giocherà da unica punta, svariando molto e cercando la posizione migliore per mettere in difficoltà la difesa avversaria.

Salah

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login