BALLOTTAGGI: 37a giornata di Serie A - Daily Fantasy Sports .it

BALLOTTAGGI: 37a giornata di Serie A

Penultimo atto di questo campionato di serie A con tante novità e dubbi che potrebbero far rabbrividire i fantallenatori. Analizziamo di seguito quelli che riteniamo i casi più spinosi:

ROMA – CHIEVO

Ancora non è ufficiale, ma Francesco Totti dovrebbe legarsi per un altro anno alla maglia della Roma. L’attaccante ormai quarantenne si è guadagnato a suon di gol la riconferma e nelle ultime giornate ha risollevato le sorti dei giallorossi in situazioni molto scomode. Allora ecco il solito dubbio che attanaglia Spalletti: dare una possibilità al Pupone dal 1′ o sfruttarlo a partita in corso come fatto fino ad ora? I dubbi saranno sciolti a ridosso del match contro il Chievo, ma l’impressione è che l’allenatore toscano non si faccia trascinare dall’entusiasmo della folla che vuole il proprio capitano sempre in campo. Nonostante ciò numeri importanti per il 10 capitolino: 4 gol negli ultimi 56′ giocati e una media di 29,39 punti. Chissà non festeggi il rinnovo con una perla delle sue, meglio farlo girare in qualche vostro schieramento. In caso contrario, non disdegnate della presenza nelle vostre rose di El Shaarawy che ha messo a referto 7 gol e 2 assist da quando è tornato in Italia. Per lui una media di tutto rispetto (15,87 punti), anche se quando non segna non porta a casa tanti punti.

Ballottaggio: El Shaarawy 60% – Totti 40%

Totti


CARPI – LAZIO

Con Keita Baldé squalificato Inzaghi deve decidere con chi completare il trio d’attacco. I primi indizi fanno virare la scelta su Felipe Anderson (media 14,15), assoluto top-player nella scorsa stagione e autentico flop della stagione che sta per concludersi. Il brasiliano è un abile tiratore (49 tiri dei quali 15 verso lo specchio), ma ha segnato appena un gol nelle ultime 10 gare disputate. Il Carpi sembra aver trovato la quadratura in difesa e Felipe Anderson potrebbe risultare un azzardo visto anche il costo elevato del suo cartellino (18.600). In alternativa l’allenatore laziale può schierare Stefano Mauri, ormai al tramonto di un’onoratissima carriera. Poche presenze e solo un gol per lui in questa stagione, di conseguenza pochi bonus e pochi parametri da analizzare. Qualche nostalgico però potrebbe farci un pensierino, in fondo negli anni passati quante giornate vi ha risolto al fantacalcio con i suoi gol in acrobazia?

Ballottaggio: Felipe Anderson 65% – Mauri 35%


FROSINONE – SASSUOLO

In molti hanno scoperto Blanchard nella partita d’andata con la Juventus, ma chi è appassionato di campionati minori sa che il ragazzo prometteva bene già in passato. Una stagione sopra le righe, anche in chiave DFS: media di 10,20 punti, 3 gol segnati e numero 1 per totale di tiri intercettati (52). Nonostante ciò è anche uno dal cartellino facile (14 gialli e 1 rosso), ma spesso ha compensato il tutto fornendo prestazioni in doppia cifra. In questo finale di campionato ha subito un leggero calo e per questo motivo si trova in ballottaggio con Russo, titolare nelle ultime quattro gare di campionato. Chi si è fatto una cultura dei fantasy game conosce l’importanza che può ricoprire Blanchard, visto il suo costo esiguo (7.090), quindi il consiglio è di farlo ruotare nei vostri schieramenti. Meno consigliato Adriano Russo che, escluso l’exploit nella partita con Verona (22 punti), ha racimolato appena un punto nelle restanti tre partite giocate.

Ballottaggio: Blanchard 60% – Russo 40%

Blanchard


VERONA – JUVENTUS

Soliti dubbi per Allegri e solite grane per i fantallenatori. Alex Sandro e Cuadrado sono costanti spine nel fianco per gli avversari e acquisti pregiati in chiave DFS. Il brasiliano è il miglior difensore del campionato per fantamedia (16,08), mentre il colombiano è nella top 3 dei centrocampisti che hanno disputato più di 1000′, con una media di 18,17 punti. Nelle ultime giornate si sa, soprattutto a giochi fatti, che gli allenatori danno spazio a chi ha giocato meno e per questo motivo sono in rialzo le quotazioni per una maglia da titolare sia per Padoin (media 5,46) che per Pereyra (media 12,04). Vista la caratura dell’avversario il consiglio è di far ruotare Sandro, Cuadrado e Pereyra e di lasciar perdere Padoin, vista la sua bassa propensione in zona gol.

Ballottaggi: Alex Sandro 60% – Padoin 40%; Cuadrado 55% – Pereyra 45%

Appassionato degli sport in generale e fanatico dei Daily Fantasy Sports. Esperto di serie B e Liga Spagnola, alla scoperta della Major League Soccer.

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta