CONSIGLI: 13a giornata Major League Soccer - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI: 13a giornata Major League Soccer

La scorsa settimana vi abbiamo consigliato 15 calciatori da selezionare nelle vostre formazioni sulla Major League Soccer. Tra questi c’erano un portiere e due difensori che hanno mantenuto la porta inviolata e ben sette giocatori tra centrocampo e attacco che sono andati a segno. Sarà difficile ripetere questi risultati anche questa settimana, ma il nostro obiettivo è di fare ancora meglio. Bando alle ciance, dunque: ecco i nostri consigli sui giocatori MLS per i vostri tornei di Daily Fantasy Sports. Prenderemo in considerazioni le partite di sabato, da Montreal Impact-Philadelphia Union delle 23:00 a FC Dallas-Seattle Sounders delle 03:00.

PORTIERI

Clint Irwin – Toronto FC

Quest’anno il 40% delle partite esterne dei Vancouver Whitecaps si è conclusa senza che riuscissero a segnare. Questo è un dato molto interessante, soprattutto se si pensa che quest’anno Toronto ha una delle difese più solide dell’MLS, attualmente la migliore in assoluto con appena 7 goal subiti. Clint Irwin sta facendo benissimo alla prima stagione con i reds dell’Ontario, quindi gli diamo fiducia.

Clint Irwin

Clint Irwin

Bobby Shuttleworth – New England Revolution

I Revs hanno appena messo a segno un colpaccio ingaggiando Kei Kamara. Il centravanti sierraleonese farà il suo esordio nel match contro Chicago e tutti gli occhi saranno puntati su di lui, ma a noi importa poco per due motivi: il primo è che prenderà automaticamente zero punti perché è considerato ancora un calciatore di Columbus dalle varie piattaforme e il secondo è che in questo contesto è la difesa ciò su cui dobbiamo concentrarci. I numeri di New England sono disastrosi finora, ma contro un Chicago molto debole davanti e affaticato dal turno infrasettimanale, non dovrebbe aver problemi a mantenere la porta inviolata sul loro insidioso terreno artificiale. Shuttleworth è un buon portiere, che nell’ultimo turno ha subito 4 goal ma è comunque riuscito a mantenere un punteggio positivo.

DIFENSORI

London Woodberry – New England Revolution

Restiamo in casa Revs perché Woodberry è uno di quei giocatori da tenere sempre in forte considerazione in ottica DFS. Si tratta di un esterno di difesa che costa pochissimo e garantisce ottime prestazioni. Tenendo presente le considerazioni precedenti sulla possibile imbattibilità di New England, Woodberry potrebbe essere un’ottima pedina nel vostro scacchiere.

Laurent Ciman – Montreal Impact

Anche se Montreal non appare come un fortino in difesa, il Defender of the year è sempre un’ottima scelta. Contro Philadelphia avrà la possibilità di recuperare molti palloni visto che tra gli Union ci sono diversi calciatori che provano costantemente dribbling e tiri. Considerando che sale anche sui calci d’angolo per colpire di testa, non possiamo che considerarlo un top pick.

Harrison Afful – Columbus Crew

Anche senza Kamara, i Crew continueranno a insistere molto sulle fasce per crossare e in questo senso Afful diventa il giocatore ideale per le nostre formazioni. Nonostante il prezzo contenuto, finora ha garantito 56 palloni recuperati, 2 porte inviolate, 12 passaggi chiave e 3 tiri in porta. Colorado si disporrà con tutti gli uomini dietro la linea della palla, quindi i Crew saranno costretti ad allargare sul ghanese per fare gioco.

Steven Beitashour – Toronto FC

Il terzino di origini iraniane di Toronto FC si è comportato molto bene quest’anno e sabato sera troverà di fronte la sua ex squadra. Per lui un lavoro prettamente difensivo, fatto di un’infinità di palloni recuperati, disimpegni e tiri ribattuti. Beitashour ha una ottima media e i canadesi hanno la miglior difesa del campionato, quindi a selezionarlo certamente non si sbaglia.

CENTROCAMPISTI

Ignacio Piatti – Montreal Impact

Uno dei migliori centrocampisti dell’MLS merita di entrare di diritto nei consigli. Piatti garantisce punteggi altissimi a ogni partita e contro Philadelphia (squadra in gran forma ma comunque inferiore a Montreal) potrebbe creare molte opportunità da goal. Alle ottime statistiche sulla fase offensiva, l’ex Lecce affianca anche discreti numeri in fase difensiva in termini di palloni recuperati e contrasti vinti.

Lee Nguyen – New Enland Revolution

Il fulcro del gioco di New England è Lee Nguyen, che per questo motivo va sempre selezionato quando le quote sono così in favore della vittoria dei Revs. Sul regista offensivo della Nazionale USA c’è poco da dire: salta l’uomo, tira in porta, calcia i rigori e a volte le punizioni e i calci d’angolo. In fase difensiva non è niente di straordinario ma a noi interessa ciò che produce in avanti.

Federico Higuain – Columbus Crew

Il fratello di Gonzalo Higuain ha vinto il confronto con il rivale Kei Kamara, che è stato ceduto in seguito a una litigata tra i due. Ora tutto il gioco dei Crew sarà affidato all’argentino, che inevitabilmente toccherà moltissimi palloni e avrà ancora più possibilità di segnare. D’ora in poi El Pipa sarà ancora più determinante in ottica DFS.

Fabian Castillo – FC Dallas

Il velocissimo colombiano di FC Dallas è un altro di quei giocatori difficili da lasciare fuori. La sfida tra i texani e Seattle non sarà certamente facile, ma i problemi difensivi dei Sounders, soprattutto in trasferta, sono ben noti e Castillo potrebbe risultare devastante questo weekend. Il ballottaggio era tra lui e il compagno di team Mauro Diaz, ma alla fine abbiamo scelto l’ala perché ha più possibilità di segnare.

ATTACCANTI

Sebastian Giovinco – Toronto FC

Giovinco è un calciatore da selezionare sempre, come Higuain in Serie A. Quando Toronto è dato come grande favorito, la decisione di metterlo nella line-up è ancora più facile da prendere. Lui è l’attaccante fisso intorno a cui costruire ogni formazione.

dd

Didier Drogba – Montreal Impact

Il leggendario Drogba partirà ancora una volta titolare al centro dell’attacco degli Impact e in una gara come quella contro Philadelphia è impossibile non inserirlo. Per lui 13 tiri, di cui 9 in porta in appena 5 partite, che si sono convertiti in tre reti. La squadra giocherà intorno a lui, che tira anche rigori e punizioni.

Ola Kamara – Columbus Crew

Senza Kei Kamara, i Crew si affidano a Ola Kamara, che con ogni probabilità giocherà al centro dell’attacco. Colorado è una squadra tosta da affrontare e Columbus è in crisi ma vale certamente la pena inserire il norvegese in qualche formazione, perché potrebbe trovare la rete.

Joao Plata – Real Salt Lake

Houston Dynamo è sempre ultimo in classifica e sabato notte ospiterà un’ottima squadra come RSL. Inevitabile guardare al reparto offensivo degli ospiti per cercare qualche buon giocatore. Il nome più importante è ovviamente quello di Joao Plata, piccoletto ecuadoregno dotato di ottima tecnica individuale e autore di 4 goal.

Grande appassionato di poker, scommesse e DFS, argomenti di cui scrivo su diversi portali. Seguo da sempre la Major League Soccer, passione sfociata lo scorso anno in MLSexpert.it

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta