CONSIGLI: Finale Europa League - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI: Finale Europa League

Ultimo atto della UEFA Europa League 2015/2016, al St. Jakob-Park di Basilea saranno Liverpool e Siviglia a contendersi il titolo. Gli inglesi hanno battuto in semifinale il Villarreal, mentre gli andalusi hanno avuto la meglio sullo Shakhtar.

Vediamo come arrivano le due squadre a questo importante appuntamento.

LIVERPOOL – SIVIGLIA

Il Liverpool ha già vinto la competizione in tre occasioni, quando si chiamava ancora Coppa UEFA: nel 1973 battendo in finale il Borussia M’gladbach, nel 1976 superando il Club Bruges e nel 2001 i Reds ebbero la meglio proprio su una squadra spagnola, il Deportivo Alavés, con un pirotecnico 5-4 dopo i tempi supplementari. Gli inglesi, quando sono arrivati in finale, non hanno mai perso. In 34 partite europee contro squadre spagnole, il Liverpool ha un bilancio di 14 vittorie, 10 pareggi e 10 sconfitte.

LIVERPOOL – Klopp dovrà fare sicuramente a meno di Sakho, sospeso dalla UEFA dopo il match di EL contro il Manchester United per essere stato trovato positivo ad un controllo antidoping. Saranno indisponibili anche Can, Gomez, Rossiter e Ward. Recuperati Henderson e Ings, resta ancora in dubbio Origi. A difendere la porta dei Reds ci sarà Mignolet. Davanti al portiere belga uno tra Skrtel e Kolo Tourè completerà il pacchetto centrale con Lovren, mentre sulle fasce agiranno Clyne e Moreno (ex Siviglia). A fare da filtro a centrocampo troveremo con molta probabilità Lucas Leiva e Milner, anche se Henderson scalpita. A sostegno dell’unica punta Sturridge ci saranno Firmino, Coutinho e Lallana.

Probabile formazione: Mignolet; Clyne, Skrtel, Lovren, Moreno; Leiva, Milner; Firmino, Coutinho, Lallana; Sturridge.

Consigli DFS: In chiave fantasy i giocatori più appetibili sono sicuramente Coutinho e Lallana. Il fantasista brasiliano ha messo a segno 2 gol e 1 assist in questa competizione ed essendo sempre al centro della manovra offensiva mette a referto molti punti. Lallana è il miglior marcatore dei Reds in EL con 3 gol e così come Coutinho è sempre pericoloso nelle sortite offensive della squadra di Klopp. Tra i difensori, Clyne e Moreno sono sempre tra i migliori e partecipando costantemente alla fase offensiva molto spesso centrano un ottimo punteggio. Tra Sturridge (2 gol e 1 assist) e Firmino (1 gol e 3 assist) preferiamo il primo, visto che rappresenta il terminale offensivo di una squadra che crea una grossa mole di gioco. Ottime prestazioni fino ad ora anche di Milner (2 gol e 3 assist), rigorista degli inglesi.

LIVERPOOL, ENGLAND - MARCH 30: Philippe Coutinho of Liverpool celebrates scoring the third goal during the Barclays Premier League match between Liverpool and Tottenham Hotspur at Anfield on March 30, 2014 in Liverpool, England. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

I campioni in carica del Siviglia arrivano a Basilea con la volontà di conquistare la terza Europa League consecutiva (la quinta in totale). Gli andalusi hanno conquistato il trofeo ben 4 volte negli ultimi 10 anni. La prima vittoria arriva nel 2006 con un rotondo 4-0 contro il Middlesbrough, nel 2007 immediato bis grazie alla vittoria ai rigori contro l’Espanyol. Il terzo trofeo viene conquistato nel 2014, sempre ai rigori, contro il Benfica, mentre l’anno scorso la vittoria è arrivata ai tempi regolamentari contro il Dnipro. Gli spagnoli con 4 successi sono la squadra che hanno vinto più volte la UEFA Europa League. Così come il Liverpool, il Siviglia quando è arrivato all’atto conclusivo di questa competizione non ha mai perso: in otto confronti con le squadre inglesi, il Siviglia ha totalizzato 3 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte.

SIVIGLIA – Meno problemi di formazione per Emery, che dovrà fare a meno di Krohn-Dehli (infortunio al ginocchio), Andreolli e Tremoulinas. Gli spagnoli scenderanno così in campo con la migliore formazione: David Soria tra i pali, Escudero e Mariano terzini con Rami e Carriço centrali. A fare legna in mezzo al campo ci saranno Krychowiak e Nzonzi. Dietro l’unica punta Gameiro agiranno Vitolo, Banega e Konoplyanka. Reyes, recuperato dall’infortunio, potrebbe trovare spazio a partita in corso e nel caso di vittoria festeggiare la quarta finale vinta, diventando assoluto recordman.

Probabile formazione: David Soria; Mariano, Rami, Carriço, Escudero; Krychowiak, Nzonzi; Vitolo, Banega, Konoplyanka; Gameiro.

Consigli DFS: Il top-player degli spagnoli è sicuramente Gameiro, 7 gol e 2 assist per lui in questa competizione. Tra i migliori attaccanti in circolazione, nonostante i 16 gol in Liga, non è riuscito a trovare spazio tra i convocati della Francia agli Europei; puntiamo sulla sua voglia di rivalsa. Banega e Vitolo sono sempre nel vivo dell’azione e riescono a mettere a referto un buon bottino di punti, anche se in due hanno messo a segno solo un gol nella fase finale della competizione. Mariano sarà una spina nel fianco della difesa inglese con i suoi cambi di velocità, mentre Rami potrebbe sfruttare qualche cross da palla inattiva per risultare decisivo con una delle sue incornate. Konoplyanka è un ottimo giocatore, ma fino ad ora ha deluso in chiave DFS, inoltre è quotato come attaccante e questo gli fa perdere appetibilità.

gameiro

Appassionato degli sport in generale e fanatico dei Daily Fantasy Sports. Esperto di serie B e Liga Spagnola, alla scoperta della Major League Soccer.

Devi essere loggato per commentare Login