CONSIGLI: Recuperi 27a e 30a giornata Premier League - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI: Recuperi 27a e 30a giornata Premier League

Tra martedì 19 e giovedì 21 si giocheranno i recuperi della 27a e della 30a giornata di Premier League. Martedì scendono in campo Newcastle e Manchester City, squadre dagli obiettivi diametralmente opposti ma entrambe alla ricerca di una vittoria fondamentale. Mercoledì invece ci sarà un palinsesto più corposo con West Ham – Watford, con gli Hammers che vogliono inseguire il sogno Europa League, Liverpool – Everton, uno tra i derby più sentiti nel Regno Unito, e Manchester United – Crystal Palace, con la squadra di Van Gaal che vuole mettere pressione ai club che la precedono ma che allo stesso tempo deve difendere la posizione. Il turno infrasettimanale dedicato ai recuperi si chiude giovedì con Arsenal – WBA, con i Gunners che si stanno giocando il terzo posto con i Citizens. Ecco il quadro completo e le partite sotto osservazione:

Recuperi Premier

NEWCASTLE – MANCHESTER CITY

Benitez sabato scorso ha ottenuto la sua prima vittoria sulla panchina del Newcastle, e ha riacceso le speranze salvezza, ma in questo turno affronta una squadra in piena lotta Champions e in un eccellente periodo. Il tecnico spagnolo sembra intenzionato a fare qualche cambio rispetto alla formazione che ha battuto lo Swansea; il cambio più importante dovrebbe essere in attacco con Mitrovic al posto di Cissè. Nel 4-2-3-1 da tenere in considerazione i due esterni alti e in particolare Townsend che ha trovato il gol nelle ultime due partite ed è stato il migliore in campo nell’ultimo vittorioso match. Nel City probabile cambio di schema per Pellegrini che, per far riposare alcuni uomini, scenderà in campo con il 4-4-2 con la coppia d’attacco formata da Bony e Aguero, protagonista assoluto nella vittoria contro il Chelsea con una tripletta. In difesa si rivede Kompany, sempre una garanzia in fase di non possesso e un pericolo nei palloni alti anche nella metà campo avversaria; mentre le due ali saranno Navas da una parte e De Bruyne dall’altra, con il belga che sta regalando punteggi elevati negli ultimi turni.

I giocatori consigliati per i DFS: Townsend, Mitrovic, De Bruyne, Aguero.

Bony


LIVERPOOL – EVERTON

Il derby del Merseyside è tra i più sentiti e attesi nella stagione di Premier e anche questa volta può essere decisivo per le ambizioni dei due club, specialmente per il Liverpool che spera in una rimonta verso la zona Europa League. I Reds hanno vinto nell’ultimo turno contro il Bournemouth mentre l’Everton ha pareggiato 1-1 contro il Southampton, facendo entrambe un corposo turn over. Klopp manda in campo i suoi uomini migliori con il collaudato 4-2-3-1 con una formazione molto simile a quella che ha compiuto l’impresa contro il Dortmund la scorsa settimana. Nel trio di fantasisti Coutinho e Firmino sono sicuramente i giocatori più in forma e che potrebbero ottenere i punteggi più alti, così come Origi che giocherà da unica punta. Nelle fila dell’Everton tornano dal primo minuto dopo aver riposato sabato Lukaku, Barkley (foto) e Lennon. Due elementi sotto i riflettori per i fantallenatori sono i due terzini Oviedo e Baines, quest’ultimo specialista dei calci piazzati, oltre ai già citati attaccanti Lukaku e Barkley, spesso decisivi per gli uomini di Martinez.

I giocatori consigliati per i DFS: Coutinho, Firmino, Baines, Barkley.

Barkley


MANCHESTER UNITED – CRYSTAL PALACE

United reduce dalla vittoria di misura sull’Aston Villa, matematicamente retrocesso proprio dopo questa sconfitta, il Cystal Palace ha ottenuto un inaspettato punto in casa dell’Arsenal, avendo anche più di un’occasione per raggiungere il successo. Tra i Red Devils potrebbe partire dall’inizio Damian (foto), artefice di una stagione con poche soddisfazioni personali ma che in questo finale potrebbe dimostrarsi utile alla causa. In attacco spazio all’ormai titolarissimo Rashford, autore del gol vittoria contro l’Aston Villa, e a Martial, che dovrebbe ritrovare la maglia da titolare spedendo in panchina Rooney, non ancora al meglio dopo l’infortunio. Da considerare anche De Gea, tra i migliori portieri della lega e sempre una garanzia per chi lo sceglie malgrado l’elevato costo. Anche nel Palace ci sarà una staffetta in attacco con Wickham titolare e Adebayor che parte dalla panchina, pronto a subentrare come nella partita dell‘Emirates. Nel 4-2-3-1 di Alan Pardew troviamo due ali in uno splendido stato di forma: Zaha ha fatto impazzire i difensori dell’Arsenal con la sua velocità mentre Bolasie ha trovato il gol del pareggio. Ottimo giocatore anche Cabaye che funge da schermo davanti alla difesa e ripropone velocemente l’azione offensiva, oltre ad essere particolarmente pericoloso nei calci di punizione.

I giocatori consigliati per i DFS: De Gea, Rashford, Zaha, Bolasie.

Darmian

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta