CONSIGLI: Ritorno Semifinali di Europa League - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI: Ritorno Semifinali di Europa League

Ritorno delle semifinali di Europa League, si torna a giocare ma a campi invertiti. Il Villarreal dovrà difendere l’1-0 maturato negli ultimi minuti del match di andata nel caldissimo Anfield Road; lo Shakhtar cercherà di espugnare il “Ramón Sánchez-Pizjuán”, impresa ardua e tutt’altro che semplice per gli uomini di Lucescu, che si vedono costretti a vincere o pareggiare segnando almeno 3 goal per ribaltare il 2-2 dell’andata. Se la scorsa settimana il quadro della situazione era solo ipotizzabile, adesso possiamo basarci su dati concreti: risultato dell’andata, stato di forma dei calciatori e fattore campo. Anfield Road è da sempre il dodicesimo uomo in campo del Liverpool, l’allenatore Klopp sa dettare i tempi di una rimonta, lo ha già fatto nel ritorno dei quarti di finale contro il  Borussia Dortmund e cercherà di riproporre lo stesso canovaccio di gioco. Il Siviglia, già favorito prima dell’inizio delle semifinali, è sempre di più proiettato verso la terza finale consecutiva, impresa storica senza eguali.

Vediamo come arrivano le squadre a questo ritorno di Europa League

LIVERPOOL – VILLARREAL

Il Liverpool stasera dovrà fare la partita e soprattutto dovrà vincerla per assicurarsi la finale del 18 maggio a Basilea. All’andata ha regnato l’equilibro, spezzato solo nel finale da un goal di Adriàn Lopez subentrato al 74′. Si riparte dall’ 1-0, risultato non entusiasmante ma che lascia ben sperare gli uomini di Marcelino i quali possono contare su una buona solidità difensiva, media di 0,77 goal subiti a partita, dato che non può essere sottovalutato da Klopp. Gli inglesi sono pronti a dare battaglia, l’obiettivo è quello di affondare il “Sottomarino Giallo” con i loro uomini di maggior talento: Coutinho, Bentekè, Sturridge e con un Tourè che vorrà farsi perdonare l’errore commesso all’andata.

LIVERPOOL – La partita di stasera è il crocevia per le sorti della stagione dei Reds, in campionato sono in piena lotta per un posto in Europa League, un’ ipotetica finale con vittoria, potrebbe raddrizzare un’ annata che finora può considerarsi priva di gioie. Klopp recupera Bentekè, uomo che in questo finale di stagione si sta dimostrando molto in forma. Per il resto tutto confermato, con Mignolet in porta, Clyne e Moreno terzini, Tourè e Lovren centrali, con Skrtel che scalpita, centrocampo affidato a Milner e Coutinho e al recuperato Can, attacco con il solo Sturridge. Sempre indisponibili: Henderson ed Origi tra i nomi noti.

Probabile formazione – Mignolet; Clyne, Lovren, Touré, Moreno; Allen, Can, Milner; Lallana, Coutinho; Sturridge.

Consigli DFS – Andiamo per ordine, il Liverpool dovrà attaccare ma senza scoprirsi troppo per non aumentare lo svantaggio, Mignolet potrà mantenere la porta imbattuta, vista anche la media goal subiti che è di 0,77. I due terzini Clyne Moreno sono una buona banca di punti, il Liverpool sposta molto il gioco sulle fasce, quindi potrebbero essere un’ ottima soluzione in chiave DFS. A centrocampo consigliamo Milner che ha già collezionato 2 goal, 3 assist e ben 9 tiri, insieme al compagno di reparto Coutinho, autore anche lui di 2 goal e di tantissimi tiri verso la porta (11) nelle ultime 6 partite disputate. Sturridge ha fatto un solo goal in questa competizione, considerando il valore della partita e la determinazione con cui i Reds scenderanno in campo, possiamo provare l’ inglese come possibile sorpresa.

VILLARREAL  Gli spagnoli arrivano a Liverpool con l’ unico intento di portare a casa la qualificazione alla finale. Marcelino imposterà una formazione devota al sacrificio, ha i numeri e gli elementi per farlo; infatti il Villarreal non perde da 12 turni consecutivi in questa competizione e non subisce goal da 280 minuti. Ad Anfield Road ipotizziamo una formazione che vede Asenjo tra i pali, difesa affidata a Mario Gaspar e al rientrante Musacchio, centrocampo con capitan Bruno Soriano ed il talento di Denis Suarez, attacco con Soldato e Bakambu.

Probabile formazione – Asenjo; Mario Gaspar, Musacchio, Víctor Ruiz, Jaume Costa; Jonathan Dos Santos, Bruno Soriano, Trigueros, Denis Suárez; Soldado, Bakambu.

Consigli DFS –  I difensori del Villarreal potranno fare molti punti, considerando che il Liverpool dovrà segnare almeno un goal, per riequilibrare il risultato dell’andata. Mario Gaspar Musacchio tra tiri respinti e palle intercettate potrebbero dire la loro, inoltre i Reds nella competizione hanno collezionato circa 60 tiri respinti, dato che dovrebbe fare ingolosire ulteriormente i fantallenatori. A centrocampo non si tralascia mai Bruno Soriano, metronomo di centrocampo, anche perché batte tutti o quasi i calci piazzati a favore degli spagnoli. Denis Suarez è il diamante grezzo della squadra, un solo goal in Europa League ma 6 assist e tanta sostanza in fase offensiva con 16 passaggi chiave e i 10 tiri. In attacco Bakambu, goleador degli spagnoli con 7 reti segnate in Europa League, sulle 23 totali del Villarreal; ha collezionato inoltre un buon numero di tiri verso la porta (17) e 7 passaggi chiave.


SIVIGLIA – SHAKHTAR

Il Siviglia davanti al proprio pubblico cercherà la straordinaria impresa di raggiungere la terza finale di fila, l’ultimo ostacolo si chiama Shakhtar. Gli spagnoli in campionato hanno perso il treno della Champions League per il prossimo anno, motivo in più per vincere il torneo e conquistare di diritto la qualificazione nell’Europa delle grandi. Gli ucraini sono in forma, hanno appena battuto 3-0 in campionato la capolista Dynamo Kiev e si presentano al match come la “cenerentola” delle quattro squadre, pur avendo vinto già l’Europa League/ Coppa Uefa nel 2009.

SIVIGLIA – Come ha dichiarato lo stesso Emery in conferenza, saranno 90 minuti difficili. Gli spagnoli partono da una situazione favorevole, visto il pareggio di 2-2 della scorsa settimana fatto in ucraina, allo stesso tempo però non potranno fare una gara attendista e rinunciataria. Lo scacchiere che verrà proposto stasera da Emery vede: David Soria tra i pali, Rami Carriço centrali, Konoplyanka affiancato da Banega N’Zonzi, attacco nelle mani di Gameiro.

Probabile formazione – David Soria; Coke, Rami, Carriço, Escudero; N’Zonzi, Krychowiak; Vitolo, Banega, Konoplyanka; Gameiro.

Consigli DFS – Questo giovedì crediamo che i calciatori del Siviglia possano fare la differenza in chiave DFS. Partiamo dal portiere David Soria, può mantenere imbattuta la porta sia per i pochi goal subiti finora (6) sia per la poca vena realizzativa degli avversari, 15 goal fatti in tutta la competizione. In difesa Rami è una mina vagante sui calci d’ angolo, ha già segnato un goal; nella fase difensiva il Siviglia ha subito solo 6 reti, altro dettaglio a favore della retroguardia spagnola. Segnaliamo anche Coke buon terzino di spinta e dotato di un buon tiro dalla distanza, infatti conta 4 tiri in porta. A centrocampo Banega è una macchina da punti, diga di centrocampo, fase difensiva eccellente per via delle 42 palle recuperate in sole 6 partite. Konoplyanka è l’uomo di fantasia della squadra, non ha ancora segnato in questa stagione europea, stasera potrà essere la volta buona. L’ attaccante su cui puntare è sicuramente il francese Gameiro, goal all’andata su rigore a riequilibrare le sorti di un match che aveva preso una brutta piega, già 5 sono le reti in Europa League, è lui l’uomo imprescindibile delle vostre formazioni.

SHAKHTAR DONETSK – Lucescu e i suoi non hanno nulla da perdere, dati per sfavoriti sin dall’inizio, si presentano a Siviglia con poche possibilità di passare il turno. Il 2-2 dell’andata non lascia ben sperare gli ucraini che cercheranno di sfruttare le poche occasioni che gli verranno concesse per portare il match a loro favore. I vincitori della Coppa Uefa del 2009 possono contare su una rosa modesta ma di esperienza, il capitano Dario Srna ne è il “porta bandiera”.

Probabile formazione –  Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Ismaily; Malyshev, Stepanenko, Marlos, Taison, Kovalenko; Ferreyra.

Consigli DFS – La difesa dello Shakhtar è molto solida, con soli 4 goal subiti ma il punto forte non è il portiere Pyatov ma il difensore Rakitskiy, autore di buone prove in orbita DFS, un assist nella scorsa partita, è un educato terzino che fa bene sia la fase offensiva che quella difensiva. A centrocampo segnaliamo Srna capitano e rigorista della squadra, ha fatto già un goal e servito 3 assist. Dopo il turno di andata abbiamo scoperto Marlos, 2 goal e 2 assist, pochi crediti e tanta concretezza per il brasiliano.

konoplyanka

Appassionato di calcio, tennis ed NBA....Tifosissimo del Milan, posso considerarmi un professionista nel campo del Betting. Vincitore della Classifica Generale nella DFS Euro League. Conosciuto dalla community come La_Leonessa89

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta