CONSIGLI: 32a giornata Premier League - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI: 32a giornata Premier League

Dopo la pausa pasquale dedicata alle nazionali torna anche la Premier League con il Leicester di Ranieri galvanizzato ulteriormente dalle ottime prestazione con la maglia dell’Inghilterra di Drinkwater e Vardy; i foxes tenteranno di proseguire la loro corsa verso il titolo nella sfida casalinga contro il Southampton. Impegni insidiosi per le inseguitrici con l’Arsenal che ospiterà il Watford, avversario sulla carta abbordabile, ma che ha eliminato i Gunners dalla FA Cup poco più di due settimane fa battendo la squadra di Wenger proprio all’Emirates. Il Tottenham invece sarà impegnato nella difficile trasferta di Liverpool, mentre il Manchester City, dopo un mese di netto calo, sfiderà il Bournemouth che, nonostante l’ultima sconfitta contro gli Spurs, è in netta ripresa e sta conquistando una posizione di classifica lontana dalla zona retrocessione.

Sfide affascinanti e particolarmente interessanti sul piano dello spettacolo quelle tra Stoke – Swansea e West Ham – Crystal Palace, partite nelle quali si attendono numerosi giocatori con punteggi elevati. Match dal grande fascino anche quello tra Manchester United e Everton che chiuderà la giornata domenica alle 17.00, gara che Rooney sentirà particolarmente essendo un grandissimo tifoso dell’Everton sin da bambino. Il Chelsea di Hiddink dovrà ritrovare la vittoria nel derby contro l’Aston Villa, ultimo in classifica e quasi condannato alla retrocessione. Nella parte bassa della classifica troviamo altre due sfide delicate: Norwich – Newcastle e Sunderland – West Bromwich Albion.

fonte: www.gazzetta.it

   fonte: www.gazzetta.it

 

Aston Villa – Chelsea

Dopo l’arrivo di Hiddink la squadra di Abramovich sembrava poter risalire velocemente la classifica e poter agguantare il traguardo minimo con la qualificazione alla prossima Europa League, ma gli ultimi risultati e soprattutto le ultime prestazioni hanno definitivamente spento ogni speranza: i Blues infatti nel giro di poche settimane hanno subito l’eliminazione dalla Champions League ad opera del PSG, l’eliminazione dalla FA Cup e hanno rallentato in campionato a causa di due pareggi. Ora, dopo la sosta, tenteranno di ritrovare morale e risultati cercando di salvare in ogni modo questa disastrosa annata e per farlo affronteranno la squadra ultima in classifica. L’Aston Villa infatti sta attraversando una delle peggiori stagioni della sua storia con solo tre successi ottenuti sin qui; in più negli ultimi otto incontri con i cugini londinesi è riuscito a vincere solo in un’occasione. Sarà questo il match che aprirà la 32a giornata  di Premier sabato alle 13.45 e risultato che sembra scontato, ma con il Chelsea, visto l’ultimo mese, la sorpresa è sempre dietro l’angolo.

I giocatori consigliati: Fabregas, Oscar, Pedro.


 

West Ham – Crystal Palace

La formazione di Bilic è sicuramente tra le più spettacolari di questa Premier League e specialmente in casa riesce ad esprimere un gioco veloce e concreto grazie soprattutto alla classe di Payet, fulcro della manovra offensiva degli Hammers. Questa organizzazione ha portato la squadra di Londra a lottare contro le regine del campionato inglese e a trovarsi a pari punti con il Manchester United. Dall’altra parte il Crystal Palace, dopo un buon avvio di campionato, ha avuto un deciso calo e si trova ora coinvolto nella lotta per non retrocedere. Una particolare curiosità è che gli ultimi tre incontri tra questi due club sono terminati tutti con il punteggio di 1-3 per la squadra in trasferta.

I giocatori consigliati: Payet, Antonio, Bolasie.


Liverpool – Tottenham

Match delicato tra due squadre che giocano un calcio votato all’attacco con molti giovani di talento e personalità. Il Liverpool, malgrado il passo falso nell’ultimo turno, sta attraversando un buon periodo di forma grazie al momento d’oro dei suoi gioielli Coutinho e Firmino e il ritorno in campo di Sturridge. Da sempre i Reds sono la bestia nera degli Spurs che non riescono ad uscire vittoriosi da Anfield da più di vent’anni: in particolare nelle ultime quattro stagioni hanno ottenuto solamente un successo e un pareggio, proprio nella gara di andata. I ragazzi di Pochettino però non possono permettersi di perdere terreno dal Leicester e tenteranno quindi di infrangere questo tabù affidandosi alla classe dei suoi giovani trequartisti (Lamela, Alli e Eriksen) e alla determinazione di Kane.

I giocatori consigliati: Coutinho, Sturridge, Eriksen.

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta