CONSIGLI FANTAMISTER: Premier League Gameweek 30 - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTAMISTER: Premier League Gameweek 30

Dopo le qualificazioni ai Mondiali 2018 e qualche amichevole di lusso, ci rituffiamo nel campionato. La 30a giornata di Premier League è divisa tra oggi e domani con il derby tra Liverpool ed Everton che apre questo turno alle 13.30. Domani alle 17.00 chiude la giornata un altro big match come Arsenal – Manchester City, due grandi d’Inghilterra che stanno un po’ deludendo le aspettative di inizio stagione. Il torneo di Sisal si concentra come sempre sulle gare in programma oggi alle 16.00. Il Chelsea primo in classifica ospita il Crystal Palace, mentre il Manchester United riceve il WBA. Impegno in trasferta per il Tottenham in casa del Burnley, una delle formazioni con il miglior rendimento casalingo in Premier. Vediamo ora il quadro completo delle gare in programma e i giocatori consigliati per il torneo di Daily Fantasy Sports.

CONSIGLI PREMIER LEAGUE GAMEWEEK 30 – FANTAMISTER

okPROBABILI FORMAZIONI

okSTATISTICHE

PORTIERI

Schmeichel (Leicester) – Le Foxes nelle ultime giornate hanno ripreso il ritmo della passata stagione con tre vittorie consecutive in campionato e la qualificazione ai quarti di Champions League. Oggi ospitano lo Stoke che nelle ultime tre trasferta non ha segnato, ottenendo un pareggio e due sconfitte.

De Gea (Manchester United) – I Red Devils hanno bisogno di un successo per sperare ancora di qualificarsi alla prossima edizione della Champions e per farlo devono ottenere i tre punti. Nelle ultime tre gare casalinghe hanno incassato una sola rete e oggi ricevono il WBA che in 14 trasferte ha segnato 12 gol.

Courtois (Chelsea) – La squadra di Conte ha vinto le precedenti 10 partite giocate in casa, subendo solo 5 reti. Difficile superare l’ottima organizzazione difensiva dei Blues e ancor più complicato far gol al portiere belga che ha ottenuto 13 clean sheet in 28 presenze.

DIFENSORI

Walker (Tottenham) – Gli Spurs affrontano l’insidiosa trasferta contro il Burnley. Il terzino della Nazionale inglese giocherà sulla linea di centrocampo, potendo quindi concentrarsi maggiormente sulla fase di spinta e avendo una copertura maggiore in difesa. Ha già fornito 5 assist in questa stagione.

Alonso (Chelsea) – Lo spagnolo è sempre tra i nostri consigli, merito dell’ottima stagione che sta disputando con la maglia del Chelsea. Nelle ultime 8 giornate ha una media punti di 8,85, grazie anche a tre gol realizzati.

Valencia (Manchester United) – L’esperto esterno dello United sta collezionando dei buonissimi punteggi in questo 2017, specialmente quando parte da titolare. In 8 presenze quest’anno ha infatti una media di 8.69 punti. Accompagna la manovra offensiva sfruttando la sua velocità e la sua capacità di corsa (un gol e 3 assist) e si fa sentire anche in copertura (42 passaggi intercettati e 37 contrasti vinti).

Sakho (Crystal Palace) – Oggi avrà sicuramente una sfida più complicata rispetto alle precedenti, ma da quando ha iniziato a giocare da titolare (3 partite) il Palace non ha subito gol. Contro Diego Costa e compagni sarà certamente un impegno più difficile, ma l’ex Liverpool saprà farsi valere. Da segnalare che in 270 minuti non ha commesso nessun fallo.

Fuchs (Leicester) – Il terzino austriaco, così come tutta la sua squadra, nelle ultime settimane sta ritrovando buone prestazioni e punteggi alti. Nelle precedenti 3 gare di Premier infatti ha tenuto una media punti di 9,16, segnando un gol nell’ultima partita in casa.

Valencia

CENTROCAMPISTI

Snodgrass (West Ham) – E’ l’ex di turno e come spesso accade potrà fare un brutto scherzo ai suoi ex tifosi. L’Hull City concede molti spazi agli avversari (peggior difesa della Premier) e gli Hammers hanno bisogno di ritrovare il successo per allontanarsi definitivamente dalla zona retrocessione. Non ha ancora trovato il gol con la nuova maglia, ma nelle partite giocate da titolare si è comportato discretamente, cercando sempre di rendersi pericoloso e servire i compagni.

Pogba (Manchester United) – Il francese come sempre può totalizzare un punteggio consistente per la sua costante presenza nella manovra dei Red Devils. Nelle ultime 3 gare di Premier ha una media punti di 10,91, merito anche di 6 tiri in porta.

Hazard (Chelsea) – Come abbiamo visto in precedenza il Crystal Palace è reduce da 3 clean sheet consecutivi e riesce ad arginare gli attacchi avversari soprattutto con i suoi centrali. Il belga, con la sua capacità di svariare lungo il fronte offensivo, sarà determinante in una partita sulla carta chiusa tatticamente.

Alli (Tottenham) – Tre gol nelle ultime tre partite di campionato e una media punti di 18,08. Questi dati dovrebbero bastare per capire che in questo momento è difficile rinunciare al trequartista degli Spurs, nonostante il Burnley abbia un’ottima difesa casalinga.

Mahrez (Leicester) – Altro giocatore delle Foxes rinato dopo il cambio dell’allenatore. Due reti nelle ultime 3 giornate e 12,11 punti di media. Sarà come sempre il faro della manovra offensiva e potrà sfruttare l’occasione di sfidare lo Stoke, una delle peggiori difese in trasferta.

ATTACCANTI

Deeney (Watford) – Il centravanti della formazione di Mazzarri ha segnato ben 5 reti nelle ultime sette presenze. Sarà l’uomo più pericoloso per la difesa del Sunderland, squadra che occupa l’ultimo posto in classifica.

Niasse (Hull City) – I Tigers hanno assolutamente bisogno di ottenere i tre punti e per farlo si affidano soprattutto al centravanti con il numero 24 che ha siglato una doppietta nell’ultima sfida casalinga vinta contro lo Swansea. Tre gol e sette tiri in 8 presenze con la maglia dell’Hull.

Vardy (Leicester) – Vale lo stesso discorso fatto per Mahrez e Fuchs e aggiungiamo che, oltre ad aver segnato nell’ultima gara di Premier, ha trovato il gol anche con la maglia della Nazionale. Rispetto agli altri attaccanti consigliati ha un costo decisamente più basso.

Defoe (Sunderland) – La sua squadra non naviga di certo in buone acque, ma lui sembra non subire particolarmente questa situazione e ha segnato più della metà delle reti complessive del club (14 su 24). In settimana ha trovato la via del gol anche con la Nazionale. Il Watford, avversario di oggi, ha concesso 6 reti nelle ultime 3 gare disputate in casa.

Defoe

Pagine: 1 2

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login