CONSIGLI FANTAMISTER: Premier League Gameweek 33 - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTAMISTER: Premier League Gameweek 33

Giornata di Premier League numero 33, come sempre divisa tra sabato, domenica e lunedì. Si parte oggi alle 13.30 con Tottenham – Bournemouth, sfida delicata per la squadra di Pochettino che vuole continuare il pressing sul Chelsea, impegnato domani in casa del Manchester United. Il torneo di Fantamister come al solito prende in considerazione tutte le sfide di oggi alle 16.00. L’Everton vuole difendere il suo settimo posto in classifica e ospita il Burnley che è quasi salvo, mentre le altre quattro partite sono tutte decisive per la permanenza in Premier. Il Crystal Palace (quattro vittorie nelle ultime 5 giornate) potrebbe essere leggermente favorito sul Leicester, impegnato anche in Champions League, mentre il Watford di Mazzarri dovrebbe avere poche difficoltà contro lo Swansea reduce da 4 sconfitte e un pareggio negli ultimi 5 turni. Vediamo ora il quadro completo delle gare delle 16.00 e i giocatori consigliati per il torneo di Sisal.

CONSIGLI PREMIER LEAGUE GAMEWEEK 33 – FANTAMISTER

okPROBABILI FORMAZIONI

okSTATISTICHE

PORTIERI

Hennessey (Crystal Palace) – I rossoblu di Londra si sono ripresi alla grande nelle ultime settimane e il portiere inglese non incassa gol in casa da 270 minuti. Oggi affronta il Leicester, ormai praticamente salvo e impegnato nel doppio scontro con l’Atletico Madrid in Champions League.

Robles (Everton) – Il numero 1 dell’Everton ha una buona media grazie ai 9 clean sheet stagionali, 3 nelle ultime 4 partite giocate in casa. Oggi ospita il Burnley, squadra con il peggior rendimento in trasferta con zero vittorie e solamente 9 gol segnati in 16 gare.

DIFENSORI

Ranocchia (Hull) – Due gol nelle ultime tre giornate, da quando ha iniziato a giocare da titolare ha una media punti di 6,29 (in 9 partite). Sta diventando un pilastro della difesa dell’Hull City che grazie alle ultime vittorie può puntare alla salvezza.

Mawson (Swansea) – Il centrale difensivo della formazione gallese ha segnato quattro reti in quest’anno solare e nelle ultime tre trasferte ha una buona media punti (6,86). Partecipa all’impostazione della manovra (817 passaggi completati) e commette pochi falli, 10 in 21 presenze stagionali.

Jagielka (Everton) – Il centrale inglese ha realizzato due gol nelle ultime due giornate, aiutando in modo consistente la sua squadra a raggiungere il successo contro il Leicester e il pareggio all’Old Trafford contro lo United. Nelle ultime 5 giornate ha una media di 10,08 punti.

Sakho (Crystal Palace) – Da quando ha iniziato a giocare dal primo minuto il Palace ha perso una sola partita (3-1 in casa del Southampton) e ha incassato solamente 4 gol in 6 gare. In difesa è praticamente insuperabile, 13 palloni intercettati ed un solo fallo commesso.

Ranocchia

CENTROCAMPISTI

Sigurdsson (Swansea) – Conosciamo ormai bene le qualità e le caratteristiche del fantasista islandese. Sta tenendo una discreta media punti anche nelle ultime partite malgrado gli scarsi risultati della sua squadra. Contro il Watford, formazione che concede parecchi spazi agli avversari, potrà rendersi pericoloso con conclusioni personali o assist per i compagni.

Doucouré (Watford) – Se escludiamo la gara di sabato scorso contro il Tottenham, disastrosa per tutta la squadra, il centrocampista di Mazzarri ha ottenuto una discreta media nelle precedenti 4 gare, ovvero 7,13 (due volte partendo dalla panchina). Nonostante giochi davanti alla difesa riesce anche ad arrivare al tiro, 6 in 13 partite e un gol.

Zaha (Cystal Palace) – L’esterno offensivo del Palace è in un ottimo stato di forma, come confermano le sue ultime 5 presenze: due gol e una media punti di 11,28. In casa delude raramente e riesce sempre ad ottenere punteggi consistenti. Oggi affronta il Leicester che nelle ultime 5 trasferte ha incassato 12 reti.

Shaqiri (Stoke) – Dopo qualche problema fisico che lo ha condizionato per gran parte della stagione (solo 15 presenze in Premier) sta ritrovando una buona condizione e con la sua rapidità può essere decisivo. Oggi si trova davanti l’Hull City che sta attraversando un buon momento di forma, ma che concede sempre molto agli avversari (11 reti subite nelle ultime 5 giornate)

Lanzini (West Ham) – Dei tre giocatori alle spalle di Carroll è in questo momento il più in forma, come dimostra la media di 9,26 punti nelle ultime 8 giornate (merito anche di 3 gol). Il West Ham non ha un buon rendimento in trasferta, ma oggi gioca in casa del Sunderland che ha perso 9 partite su 16 giocate tra le mura amiche.

ATTACCANTI

Lukaku (Everton) – Il centravanti belga è il capocannoniere della Premier con 23 gol, ai quali ha aggiunto anche 6 assist. Domenica scorsa ha realizzato una doppietta nella vittoria contro il Leicester e oggi affronta il Burnley che come abbiamo già visto ha il peggior rendimento esterno del campionato.

Defoe (Sunderland) – Come ben sappiamo l’attaccante inglese è il miglior marcatore della squadra con 14 reti stagionali. Non segna in Premier da due mesi, ma oggi ha la possibilità di sbloccarsi contro una delle peggiori difese della Premier, quella del West Ham.

Deeney (Watford) – Non parte sempre dal primo minuto, ma nelle ultime tre partite giocate da titolare ha realizzato tre gol. In 30 presenze totali in questo campionato ha segnato 10 gol e fornito 4 assist. Il Watford oggi riceve lo Swansea, la squadra che ha incassato il maggior numero di gol in Premier (67, 10 nelle ultime 5 trasferte).

Walters (Stoke) – Ha segnato 4 gol in Premier, tutti nelle ultime 11 partite nelle quali è riuscito a trovare più continuità e migliorare la sua media punti. Oggi giocherà dietro la prima punta, al posto di Allen, ma avrà comunque la possibilità di arrivare al tiro o servire l’assist per i compagni. Come abbiamo già detto in precedenza per Shaqiri, l’Hull City – avversario di oggi – concede sempre molti spazi.

Niasse (Hull City) – E’ arrivato ai Tigers durante il mercato di Gennaio. Fin qui ha totalizzato 11 presenze, sei dal primo minuto, e ha segnato 4 gol. L’Hull vuole continuare a raccogliere punti fondamentali per allontanarsi dalla zona retrocessione.

Defoe

Pagine: 1 2

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login