CONSIGLI: 39a giornata di Serie B - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI: 39a giornata di Serie B

Nell’anticipo del venerdì basta solo un punto al Crotone per festeggiare una storica promozione in serie A. Avversario di turno sarà il Modena, ancora arenato nelle zone basse della classifica e alla ricerca di punti salvezza. Matematica promozione che potrebbe arrivare anche per il Cagliari, se la squadra di Rastelli vince al “Sant’Elia” contro il Livorno (ormai condannato alla retrocessione dopo la sconfitta di Salerno) e il Trapani contemporaneamente non fa bottino pieno contro il Novara. Al “Provinciale” la squadra di Cosmi affronterà Gonzalez e compagni che sono reduci da un solo punto nelle ultime due partite e ora primi esclusi dalla zona play-off. Match interessante in ottica promozione è quello tra Virtus Entella e Pescara, con i padroni di casa che vogliono consolidare la zona verde della classifica. Il Bari dopo il mezzo passo falso di settimana scorsa vuole tornare a macinare punti e il Perugia, ormai senza obiettivi, sembra la vittima sacrificale. Discorso diverso per lo Spezia, atteso dalla difficile trasferta di Latina, dove saranno messi in palio punti pesanti. Altro incontro rovente sarà quello del “Manuzzi” tra Cesena e Pro Vercelli, entrambe le squadre hanno estremo bisogno dei tre punti per cercare di raggiungere il prima possibile i rispettivi obiettivi.

Stagione giunta al capolinea per il Como che anche in caso di vittoria contro la Ternana potrebbe salutare matematicamente la serie B. Vuole continuare la striscia positiva di risultati la Salernitana che sarà ospite di un Ascoli in piena forma e reduce dalla vittoria esterna di Terni. Il Lanciano, dopo esser stato penalizzato di 7 punti, si trova in difficoltà e contro l’Avellino c’è necessità di portare a casa la vittoria. I campani non vincono dal 12 marzo scorso e hanno messo in discussione la loro posizione di classifica. Trasferta che potrebbe risultare agevole per il Vicenza, che sarà ospite di un Brescia che sembra aver abbandonato la rincorsa agli spareggi promozione.

Analizziamo qualche giocatore in ottica DFS, ricordando che Fantasfida utilizza pochi bonus e di conseguenza l’analisi dei giocatori si circoscrive a pochi parametri:

PORTIERI

Cordaz – Il portiere del Crotone è uno dei protagonisti della cavalcata dei calabresi verso la serie A. Ha mantenuto la porta inviolata per ben 17 volte in questa stagione, da prendere quindi in considerazione per i vostri schieramenti.

Storari – Il costo del cartellino è abbastanza elevato (12.130), ma l’affidabilità è assicurata. Per 11 volte in questo campionato non ha subito gol e il Livorno che si presenta al “Sant’Elia” è tra i peggiori attacchi della serie B.

Gomis – Il Cesena in casa ha subito solo 11 gol e l’estremo difensore di origini senegalesi ha mantenuto la propria porta imbattuta in ben 15 occasioni. La Pro Vercelli è in un buon momento, ma il Cesena ha dimostrato soprattutto al “Manuzzi” una buona solidità difensiva.


DIFENSORI

Del Prete – Per rendimento è da qualche stagione a questa parte tra i migliori terzini della serie B. Vista la difficoltà del match di sabato non è consigliato per il bonus difesa imbattuta, ma per la sua alta propensione al bonus in zona offensiva (3 gol e 5 assist).

Migliore – Il terzino dello Spezia è un martello sulla fascia e molto spesso mette lo zampino nei gol dei compagni, così come Del Prete è consigliato più per le sue sgroppate in zona gol.

Kessié – Il Cesena, come già detto, non subisce tanti gol tra le mura amiche e quindi è facile che il giocatore ivoriano metta a referto i 3 punti bonus per la difesa imbattuta. Benché quotato come difensore, nello schieramento emiliano agisce come centrocampista, quindi può essere un’occasione.

Pagliarulo – Il centrale del Trapani insieme allo squalificato Scognamiglio hanno messo insieme ben 11 gol in questa stagione. Niente male, visto che si parla di difensori. Consigliato più per l’alta propensione al gol che per la difesa imbattuta, visto che la squadra siciliana subisce tanti gol.

Più in generale in un torneo come quello della serie B è importante mettere in campo giocatori di squadre che con molta probabilità non subiscano gol. Quindi, tenete in considerazione per questa giornata i difensori di Cagliari, Cesena e Crotone, assicurandovi di inserire quei giocatori che con molta probabilità possano giocare 90′.

del-prete


CENTROCAMPISTI

Embalo – Il centrocampista del Brescia è tra i migliori rifinitori della serie B. Per lui 9 assist, ma anche 4 gol. E’ sempre presente nelle manovre offensive della squadra allenata da Boscaglia e potrebbe essere un buon colpo.

Jankto – Tenuto fuori a scopo precauzionale contro la Ternana, il classe ’96, tra le sorprese di questo campionato, è pronto a dare filo da torcere alla difesa della Salernitana. Nonostante sia quotato come centrocampista è di fatto una seconda punta. Quest’anno ha messo a referto 5 gol e 7 assist. 

Joao Pedro – Il brasiliano è tra i top-player di questo campionato ed è stato tra gli artefici della grande stagione del Cagliari. Il trequartista è andato ben 11 volte a segno e visto l’avversario che si troverà di fronte al “Sant’Elia”, potrebbe rimpinguare il suo bottino di gol.

Olivera – L’ex Juventus potrebbe essere decisivo sui calci piazzati e visto che con lo Spezia sarà una partita maschia, se ci sarà un calcio di rigore sarà lui a calciare dagli 11 metri. Nonostante l’alta propensione al cartellino giallo, inseritelo come outsider in qualche vostro schieramento.

Rosina – Il fantasista del Bari è in splendida forma e con le sue giocate vuole riportare il Bari in serie A. Nelle ultime quattro partite ha messo a segno 3 gol, conditi anche da un assist.


ATTACCANTI

Cacia – Sei gol nelle ultime quattro gare per l’attaccante calabrese che sembra aver ritrovato la verve dei vecchi tempi. Il momento è caldo e la Salernitana non spicca certo per la sua fase difensiva.

Caputo – Stagione straordinaria per l’attaccante della Virtus Entella (17 gol e 2 assist), che sta trascinando la squadra ligure ad un traguardo storico come quello degli spareggi promozione.

Di Francesco – L’Avellino è tra le difese più “bucate” della cadetteria e l’attaccante del Lanciano ha dimostrato di saper fare grandi cose. La salvezza degli abruzzesi passa dai suoi gol.

Lapadula – Per l’italo-peruviano si parla addirittura di una convocazione per Euro 2016 da parte di Conte. I suoi numeri parlano chiaro: 24 gol e 6 assist. Non c’è bisogno di altre giustificazioni per dire di schierarlo qualunque sia l’avversario.

lapadula-B

Appassionato degli sport in generale e fanatico dei Daily Fantasy Sports. Esperto di serie B e Liga Spagnola, alla scoperta della Major League Soccer.

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta