CONSIGLI FANTASFIDA: Champions League Ottavi - Mercoledì 15 Marzo - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Champions League Ottavi – Mercoledì 15 Marzo

champions-league

Con le partite di questa sera chiudiamo il capitolo ottavi e quindi conosceremo le ultime due squadre qualificate per il turno successivo. Su Fantasfida andrà in scena il Fantastica Champions del Mercoledì, 4.000€ garantiti con un buy in di 10 euro. Di seguito il programma ed alcuni consigli su chi schierare.

ATLETICO MADRID vs LEVERKUSEN – Discorso qualificazione praticamente archiviato all’andata, in Germania infatti l’Atletico si è imposto per 4 a 2 ed ha più che ipotecato il passaggio del turno. Difficile pensare ad una possibile rimonta pensando anche allo score stagionale degli spagnoli nelle partite casalinghe: in Champions 3 vittorie su 3 nei gironi con un solo gol subito, in campionato 9 vittorie 2 pareggi e 2 sconfitte con appena 11 gol subiti. Il Leverkusen è forse già andato oltre i suoi limiti, visto anche il non brillantissimo decimo posto in Bundesliga, e viene tra l’altro da tre partite dove ha raccolto un solo punto, subendo ben 9 gol. Stasera proveranno a chiudere in bellezza questa positiva esperienza europea.

MONACO vs MANCHESTER CITY – Molti gol all’andata, con gli uomini di Guardiola capaci di ribaltare il risultato che fino al settantesimo li vedeva soccombere per 2 a 3, per poi finire con una bella vittoria per 5-3. I gol subiti peseranno e il Monaco ha tutte le carte in regola per impensierire gli inglesi e per cercare la qualificazione. Il bilancio in casa con le inglesi è confortante: 4 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, ed anche nel 2015 approdò ai quarti proprio a discapito di una compagine d’oltremanica, l’Arsenal, grazie ai gol in trasferta (3-1 per i monegaschi a Londra che poi rischiarono la clamorosa eliminazione perdendo 2 a 0 in casa). Assenti per infortunio Carrillo per i francesi e Gabriel Jesus per il Manchester.

  

CONSIGLI MERCOLEDI’ 15 MARZO CHAMPIONS LEAGUE – OTTAVI

PORTIERI

OBLAK (Atletico Madrid) – Sbilanciamoci. Ci sono fortissime probabilità di porta inviolata. Unico rischio che possiamo correre è il rilassamento degli spagnoli se la qualificazione verrà confermata e suggellata nella prima parte della partita. I pochi gol subiti e le prestazioni nei gironi mi fanno propendere decisamente per questa scelta.

CABALLERO (Manchester City) – Nell’altro match è un terno al lotto. Alla fine viro sul portiere degli inglesi perché dovranno difendersi dagli attacchi di Falcao e compagni per mantenere i due gol di vantaggio e questo può voler dire diverse parate per il numero uno di Guardiola. La partita promette spettacolo anche questa sera, per cui non è escluso ci possano essere diversi gol come all’andata.

DIFENSORI

VRSALJKO (Atletico Madrid) –L’ex Sassuolo ha giocato una gran partita anche all’andata, quando grazie ad un assist e a un pasaggio chiave ha confezionato 13 punti. Non è molto continuo ma nella partita di questa sera si possono creare spazi interessanti per le sue avanzate, che per noi vorrebbero dire molte occasioni per racimolare punti.

STONES (Manchester City) – Serve la partita perfetta per fermare il temibile Falcao, all’andata non tutto ha funzionato e l’attaccante francese ha fatto una doppietta. Questo però non ha influito sulla prestazione su Fantasfida di Stones che grazie al gol segnato e alle 5 palle recuperate ha messo a referto un bel 20. Anche stasera la sua capacità nel recuperare palloni sarà fondamentale.

MENDY (Monaco) – Già nel mirino delle altre big d’Europa che sono pronte a fare delle super offerte al Monaco per il terzino. In questa Champions, dopo essere partito in sordina, ha messo in fila 3 prestazioni veramente sopra le righe, compresa quella con il City. Grazie a 2 assist e a numerose palle recuperate registriamo: 16 pt (vs CSKA), 21 pt (vs Tottenham) e 14pt (vs City).

VRSALJKO (Atletico Madrid)

CENTROCAMPISTI

B.SILVA (Monaco) – E’ il più costoso tra i centrocampisti francesi, ma ha le potenzialità per far registrare punteggi veramente interessanti, come accaduto nei gironi. In cinque partite, grazie anche a due gol segnati e a 7 passaggi chiave, ha mantenuto una media di 18,6 punti. All’andata si è “riposato”, stasera, in quella che potrebbe essere l’ultima chiamata, potrebbe essere il giocatore decisivo.

KOKE (Atletico Madrid) – Una garanzia. Nelle ultime due di Liga, senza segnare, ha raggiunto 28 e 21 punti. Molte le palle recuperate dal centrocampista spagnolo che è anche prezioso in rifinitura e non di rado serve assist e passaggi chiave ai compagni. Non ha ancora trovato il gol in Champions, questa sera potrebbe rifarsi.

DE BRUYNE (Manchester City) – Deludente all’andata, ci riproviamo questa sera. Da lui mi aspetto molto di più degli 11 punti di due settimane fa. In generale non è in un gran periodo e non segna da fine Gennaio. Speriamo che la musichetta della Champions lo risvegli e che ci possa regalare una sontuosa partita come nei gironi col Barcellona quando raggiunse i 26 punti.

DE BRUYNE (Manchester City)

ATTACCANTI

GRIEZMANN (Atletico Madrid) – Devastante all’andata, gol e 25 punti. Questa sera ha la possibilità di incrementare il suo bottino in Champions. Quando entra in forma è una spina nel fianco per qualsiasi difensore. Nelle ultime tre giornate in Liga ha segnato 4 gol, stessi gol totali in questa edizione della Champions.

FALCAO (Monaco) – E’ il trascinatore. I francesi sono aggrappati ai suoi gol per riuscire nell’impresa della qualificazione. In Inghilterra ha segnato una doppietta, seconda in questo torneo dopo quella al CSKA nei gironi. In campionato è a quota 16 reti in 22 partite, numeri importanti per uno dei cannonieri migliori di tutti i campionati d’Europa.

AGUERO (Manchester City) – Si è risparmiato Sabato con lo Stoke, dove non ha certo brillato. Questa sera è chiamato a ripetere l’ottima prestazione dell’andata in cui oltre alla doppietta ha messo a referto un assist, 4 tiri e 3 tiri in porta, risultando il vero mattatore di serata con la bellezza di 36 punti.

Malato di calcio sin dalla nascita, ho incontrato i daily fantasy sports e mi sono illuminato. Sinergia tra studio statistico e gambling; praticamente un sogno che si avvera.

Devi essere loggato per commentare Login