CONSIGLI FANTASFIDA: Champions League Quarti - Martedì 11 Aprile - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Champions League Quarti – Martedì 11 Aprile

champions-league

Finalmente entriamo nel clou della competizione. Otto squadre rimaste verso il sogno. Tra queste anche la Juventus che proverà a tenere alto l’onore del calcio italiano. Andiamo a vedere cosa ci riserva questa prima serata di Quarti di Finale dove andrà in scena come sempre il torneo dedicato su Fantasfida: Fantastica Champions del Martedì, 3.500 € garantiti con buy in di 10€. Ecco il programma ed alcuni consigli su chi schierare.

JUVENTUS vs BARCELLONA – Le facce dei dirigenti bianconeri subito dopo il sorteggio dicevano tutto. Certamente la sorte non ha aiutato la Juventus che si trova davanti l’armata blaugrana, resuscitata nel ritorno con il PSG. Oltre ad essere già una delle più serie pretendenti per la vittoria finale, dopo una rimonta miracolosa e forse irripetibile come quella contro i francesi, diventano ancora più pericolosi. Importante per gli uomini di Allegri sarà riuscire a non subire gol allo Stadium per poi andarsi a giocare la qualificazione in Spagna. Certo l’impresa non è delle più semplici contro il tridente esplosivo del Barcellona, ma la solidità dimostrata dalla Juventus è confortante.

BORUSSIA DORTMUND vs MONACO – Se per prestigio la partita di Torino e quella di domani tra Bayern Monaco e Real Madrid sono le partite simbolo di questo turno, questo a mio avviso potrebbe essere lo scontro più spettacolare. Entrambe hanno conquistato la qualificazione nella partita di ritorno con due rimonte diverse ma altrettanto emozionanti. Il Dortmund ha regolato con un perentorio 4 a 0 il Benfica dopo aver perso l’andata in Portogallo, mentre il Monaco ha battuto ed eliminato il Manchester City di Guardiola. Sono due squadre che giocano un buon calcio e che segnano tanti gol, lo spettacolo dovrebbe essere assicurato.

CONSIGLI MARTEDI’ 11 APRILE CHAMPIONS LEAGUE – QUARTI

PORTIERI

BUFFON (Juventus) – Se i bianconeri vogliono giocarsi il turno è fondamentale non subire gol a Torino. Per questo credo nelle motivazioni del portiere azzurro e nella sua concentrazione che sarà al massimo come sempre. Non mancano molti anni per provare a coronare il sogno Champions, unico trofeo che manca e che, onestamente, si meriterebbe alla grande.

SUBASIC (Monaco) – Il Monaco è in grande forma e vola in Germania nel momento top della stagione. La roboante sconfitta del Borussia dell’ultimo turno con il Bayern Monaco potrebbe lasciare delle scorie, soprattutto nelle convinzioni dei gialloneri che rimangono comunque in lotta per il terzo posto in campionato.

DIFENSORI

ALEX SANDRO (Juventus) – Il laterale di Allegri in Champions ha una media di 16,49 pt e la sua velocità ed imprevedibilità può essere un’arma fondamentale per mettere in crisi la retroguardia spagnola. Un assist e otto passaggi chiave fino a qui nella competizione, manca solo il gol.

MENDY (Monaco) – Con tre assist ed un gol è il miglior difensore dei francesi, che mai come quest’anno sembrano in grado di giocarsela ovunque e contro chiunque. Il difensore francese ha dalla sua anche 5 passaggi chiave e la costante presenza nella metà campo avversaria. In Germania dovrà vincere la pressione  e potrebbe essere alquanto pericoloso nelle ripartenza dei suoi.

PIQUE’ (Barcellona) – Pilastro della difesa blaugrana ha l’arduo compito di provare a fermare le scorribande del duo d’attacco bianconero Higuain-Dybala che hanno incantato nell’ultima di campionato. La sua esperienza e la sua abitudine a giocare queste partite “pesanti” possono fare la differenza e permettergli di prevalere. Senza tralasciare la sua pericolosità in zona gol, già una rete in questa Champions per una media punti di 12,04.

MENDY (Monaco)

CENTROCAMPISTI

PJANIC (Juventus) – Con Higuain è stato acquistato per far fare il salto di qualità, soprattutto in Europa, alla Juventus. Fino ad ora in stagione ha alternato prestazioni lodevoli ad altre meno, confermando la sua proverbiale discontinuità. E’ ora di prendersi la Juve in mano e guidarla nell’impresa contro il Barcellona. Ad oggi contiamo 1 gol, 2 assist e 10 passaggi chiave che comunque confermano le buone prestazioni  in Europa.

CASTRO (Borussia D.) – A segno nell’ultima vittoria in casa contro l’Amburgo, è in un buon momento e può essere determinante per i suoi. Prima di questo turno ha una media di 16,70 punti nella competizione grazie anche ad 1 gol, 1 assist e 5 passaggi chiave.

BERNARDO SILVA (Monaco) – Come i suoi compagni ha offerto ottime prestazioni nel doppio confronto con il Manchester City, risultando sempre pericoloso e coinvolto nella manovra offensiva. I 17,39 di media nella competizione lo attestano miglior centrocampista del Monaco in Champions. Sono già otto le reti in 32 presenze stagionali.

ATTACCANTI

FALCAO (Monaco) – Radamel è in un momento psicologico strepitoso, impossibile non schierarlo. Dopo i due gol in trasferta al City, fondamentali per la qualificazione ai quarti, nell’ultimo turno di Ligue 1 è tornato a segnare dopo un digiuno di qualche partita. Il gol è valso la vittoria alla sua squadra che continua la corsa solitaria in testa al campionato.

MESSI (Barcellona) – Uno dei tre attaccanti del Barcellona va preso, sempre, indipendentemente da chi è l’avversario. Io per la trasferta di Torino scelgo colui che ritengo il miglior calciatore di quest’epoca. Colui che non ha mai deluso i suoi fan in Champions con giocate sensazionali e soprattutto con gol a grappoli. Non è nella sua miglior stagione ma nelle partite che contano in Europa non ha mai deluso.

AUBAMEYANG (Borussia D.) – L’attaccante del Borussia, ex Milan, è un cecchino. Quello che tocca lo trasforma in oro. Otto gol nelle ultime sette giornate di Bundes, ha raggiunto la maturità ed è diventato un top player a tutti gli effetti. Già 7 i gol in questa Champions, conditi da 11 passaggi chiave ed un assist. In casa va schierato senza se e senza ma.

AUBAMEYANG (Borussia D.)

Malato di calcio sin dalla nascita, ho incontrato i daily fantasy sports e mi sono illuminato. Sinergia tra studio statistico e gambling; praticamente un sogno che si avvera.

Devi essere loggato per commentare Login