CONSIGLI FANTASFIDA: Champions League Quarti - Mercoledì 4/04 - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Champions League Quarti – Mercoledì 4/04

Si giocano oggi le altre due gare dei quarti di finale di Champions League. Il match che ci interessa maggiormente è quello che riguarda la seconda italiana in campo, ovvero la Roma che fa visita al Barcellona di Messi. L’altro incontro sarà invece il derby inglese tra Liverpool e Manchester City, un match che, visti i precedenti, dovrebbe regalare gol e spettacolo.

CONSIGLI FANTASFIDA QUARTI – MERCOLEDì DI CHAMPIONS

PORTIERI

Ter Stegen (Barcellona) – I blaugrana in questa edizione di Champions hanno subito solamente due reti in otto gare, dimostrando, anche in campionato, una grande solidità nel reparto arretrato. Il più grande merito di Valverde in questa stagione infatti è stato quello di sistemare al meglio la fase difensiva.

Ederson (Manchester City) – L’estremo difensore brasiliano si sta confermando affidabile e decisivo con le sue parate. Ha collezionato quattro clean sheets nelle ultime sei gare giocate.

DIFENSORI

Milner (Liverpool) – Klopp si affida sempre a lui nelle sfide in campo europeo, schierandolo anche sulla linea dei centrocampisti. Nelle precedenti tre gare di Champions ha tenuto una media di 19,3 punti, merito soprattutto di quattro assist (3 in una sola partita, in casa del Porto).

Kolarov (Roma) – Il serbo ha un’ottima media in questa edizione di Champions (17) ed è sempre andato in doppia cifra. La sua esperienza e la sua spinta sulla fascia sinistra saranno sicuramente molto utili ai giallorossi.

Otamendi (Manchester City) – Il centrale argentino sta disputando una buonissima stagione. È migliorato in fase difensiva ed è sempre pericoloso anche quando si propone nella metà campo offensiva.

Otamendi

CENTROCAMPISTI

Manè (Liverpool) – La sua velocità potrà sicuramente metterei difficoltà la difesa del City. Nell’ultima sfida contro i ragazzi di Guardiola (in Premier) ha realizzato un gran gol da fuori area.

De Bruyne (Manchester City) – Poco da dire sul talento belga. È forse il centrocampista più completo che ci sia in questo momento nel panorama europeo: imposta, corre, recupera palloni, si propone, serve assist, segna. Difficile fare a meno di lui.

Paulinho (Barcellona) – Il brasiliano, dopo un pessimo avvio con la maglia blaugrana, si è trasformato in giocatore indispensabile per l’equilibrio della squadra.

ATTACCANTI

Gabriel Jesus (Manchester City) – Il giovane attaccante brasiliano può essere utilissimo per due motivi: il primo è che costa davvero poco e in questo torneo con tanti top players le scelte faranno la differenza, il secondo è che con la sua rapidità potrà mettere in grande difficoltà i difensori centrali del Liverpool. In questa stagione ha già segnato due gol contro i Reds.

Messi (Barcellona) – Credo non ci sia nemmeno bisogno di giustificare la scelta del fenomeno argentino. Ha dimostrato anche sabato di essere fondamentale per la sua squadra e come sempre sarà il trascinatore.

Salah (Liverpool) – Il numero 11 dei Reds è il giocatore più importante e decisivo della formazione di Klopp. Fin qui è a quota 29 centri in Premier e 6 in Champions, ai quali vanno aggiunti anche 10 assist totali.

Messi

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login