CONSIGLI FANTASFIDA: Champions League - Semifinali - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Champions League – Semifinali

Iniziano oggi le semifinali di Champions League con il derby di Madrid, una sfida già vista nella finale del 2014, vinta dal Real ai tempi supplementari, mentre domani si gioca Monaco – Juventus, prime in classifica nei rispettivi campionati. Real e Atletico arrivano a questa sfida europea con qualche preoccupazione in campionato, i Blancos dopo aver perso il Clasico sono a pari punti con il Barcellona, mentre la formazione di Simeone si sta contendendo il terzo posto con il Siviglia. Il Real è campione d’Europa in carica, i Colchoneros invece sono alla terza semifinale in quattro anni. Nella sfida di domani la Juventus sembra poter essere favorita per il passaggio del turno, ma i giovani talenti del Monaco saranno comunque difficili da arginare. I Bianconeri hanno la miglior difesa del torneo, mentre dall’altra parte la formazione del Principato in 10 partite giocate in questa Champions ha segnato 21 reti e ne ha incassate 16.

CONSIGLI FANTASFIDA CHAMPIONS LEAGUE – SEMIFINALI

PORTIERI

Oblak (Atletico Madrid) – La sfida di oggi non è di certo tra le più semplici, soprattutto perché si troverà davanti fuoriclasse come Benzema, Isco e soprattutto Cristiano Ronaldo. Il numero 13 dell’Atletico però ha un’ottima media parate in questa competizione, 28 in 9 presenze e 6 partite terminate con la rete inviolata.

Buffon (Juventus) – Due soli gol subiti in 9 partite giocate dal portiere della Nazionale, con 14 parate e 7 clean sheet (quattro in trasferta). Il Monaco segna molto, ma questa volta si troverà davanti la miglior difesa della competizione.

DIFENSORI

Sergio Ramos (Real Madrid) – Il capitano dei Blancos è in gran forma e spesso decide le partite anche in fase offensiva. Nelle quattro gare ad eliminazione diretta giocate in questa edizione ha una media punti di 18,5, grazie soprattutto alla doppietta al Napoli e all’assist nell’ultima partita contro il Bayern.

Mendy (Monaco) – Il giovane terzino francese è cresciuto molto in campo internazionale e ha una media di 16 punti nelle ultime 5 presenze in Champions. Utile in copertura con 40 palloni recuperati, ma propositivo anche in attacco con 3 assist e 6 passaggi chiave.

Dani Alves (Juventus) – L’esterno brasiliano ha aggiunto esperienza e qualità alla difesa bianconera. In rete nell’ultima giornata di Serie A, in questa Champions ha segnato due gol e fornito altrettanti assist. E’ decisivo anche in copertura, nelle ultime tre gare giocate da titolare ha recuperato 24 palloni.

Filipe Luis (Atletico Madrid) – Altro esterno brasiliano che sta facendo molto bene in questa stagione tra Liga e Champions League. Attento soprattutto in copertura (54 palloni recuperati in questa edizione), avrà forse il compito meno difficile oggi perché sulla sua fascia troverà Isco, che non è un’ala e tende quindi ad accentrarsi spesso.

Dani Alves

CENTROCAMPISTI

Pjanic (Juventus) – Sempre al top nelle ultime quattro presenze in Champions. Dopo qualche difficoltà iniziale, ha trovato le giuste misure per giocare davanti alla difesa e oggi avrà al suo fianco Marchisio, più difensivo e più dinamico di Khedira, e potrà quindi concentrarsi ancora di più sulla fase di impostazione. Nelle precedenti 4 presenze in campo europeo ha fornito 10 passaggi chiave e recuperato 27 palloni.

Kross (Real Madrid) – Quasi perfetto nelle sfide contro il Bayern Monaco e contro il Napoli, con una media di 22,25 punti, frutto di 10 passaggi chiave, due assist e 32 palloni riconquistati. Lui e Modric saranno come sempre i fari della manovra dei Blancos.

Saul Niguez (Atletico Madrid) – Il giovane spagnolo si sta affermando ad ottimi livelli anche in campo internazionale. Nelle ultime quattro gare di Champions ha ottenuto un’ottima media grazie soprattutto al suo impegno in copertura (34 palloni recuperati), ma sa anche inserirsi in fase offensiva (2 gol).

Cuadrado (Juventus) – Il colombiano ha disputato due ottime partite contro il Barcellona, impegnandosi particolarmente nella fase difensiva, ma riuscendo anche ad essere utile in attacco con un assist e 3 passaggi chiave. Contro il Monaco potrà probabilmente concentrarsi maggiormente sulla fase offensiva, anche perché la formazione del Principato concede sempre molti spazi agli avversari (9 gol subiti nelle ultime 4 gare di Champions).

Lemar (Monaco) – Centrocampista offensivo che si mette sempre a disposizione dei compagni. Quattro assist consecutivi nelle ultime quattro gare di Champions, fanno capire la sua importanza per la manovra dei biancorossi. Aiuta la squadra anche in fase difensiva (51 palloni recuperati) e non disdegna la conclusione personale (2 gol e 15 tiri in questa edizione).

ATTACCANTI

Cristiano Ronaldo (Real Madrid) – Contro il Bayern Monaco ha raggiunto il traguardo dei 100 gol in competizioni europee, il primo a riuscirci nella storia. Ha portato la squadra in semifinale praticamente da solo, segnando 5 reti tra andata e ritorno contro i campioni di Germania e ottenendo un’incredibile media punti di 51,5.

Mbappè-Lottin (Monaco) – Il giovanissimo fuoriclasse francese sta stupendo tutti in questa stagione. Cinque gol in Champions e 14 in campionato spiegano lo straordinario rendimento del diciottenne del Monaco. In questo turno dovrà affrontare forse l’esame più difficile della stagione, ovvero affrontare la difesa della Juventus.

Dybala (Juventus) – Con una doppietta nella gara d’andata ha deciso la sfida contro il Barcellona e ha guidato la squadra in semifinale. Con la sua rapidità e i suoi movimenti tra la linee di centrocampo e difesa potrà mettere in difficoltà gli avversari, più forti fisicamente ma spesso poco attenti in fase difensiva.

Griezmann (Atletico Madrid) – Sarà come sempre lui a guidare l’attacco della squadra di Simeone al fianco del connazionale Gameiro. Cinque reti in questa edizione (due tra ottavi e quarti di finale) ai quali vanno aggiunti due assist e ben 19 passaggi chiave. La difesa del Real non è impenetrabile: 10 gol incassati nelle ultime 5 partite tra campionato e coppa.

Mbappè

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login