CONSIGLI FANTASFIDA: Domenica di A 23a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Domenica di A 23a Giornata

Il mercato è finito, ora tutti si riconcentrano nuovamente solo sul campo. La 23esima giornata di Serie A si è aperta ieri con due anticipi, Sampdoria – Torino e Inter – Crotone, terminati tutti e due con il risultato di 1 a 1. Oggi si parte invece alle 12.30 con Verona – Roma, per poi proseguire alle 15.00 con cinque gare in contemporanea. La domenica calcistica si conclude alle 20.45 con Benevento – Napoli, mentre il turno sarà chiudo domani da Lazio – Genoa.

CONSIGLI FANTASFIDA 23A GIORNATA – DOMENICA DI A

Tra le cinque partite in programma nel pomeriggio, tutte ovviamente presenti nel main event di Fantasfida da 3000€ garantiti, quella maggiormente in evidenza è sicuramente Juventus – Sassuolo. I ragazzi di Allegri cercheranno il settimo successo consecutivo in campionato per continuare a mettere pressione al Napoli. Si giocano anche due sfide interessanti per la corsa all’Europa League: l’Udinese riceve il Milan, uno scontro tra due formazioni in forma, mentre l’Atalanta ospita il Chievo, con i veronesi che sono decisamente in crisi nell’ultimo periodo. Sfida particolarmente equilibrata e interessante quella in scena al Dall’Ara tra Bologna e Fiorentina, in Sardegna invece si gioca lo scontro salvezza tra Cagliari e Spal. Vediamo ora i giocatori consigliati per la Domenica di A.

PORTIERI

Berisha (Atalanta) – I bergamaschi hanno un’ottima organizzazione difensiva, malgrado l’assenza di Caldara, e il Chievo ha segnato una sola rete nelle ultime quattro partite giocate in trasferta (quattro sconfitte).

Buffon (Juventus) – In settimana ha ritrovato il posto da titolare e ha subito dimostrato di essere sempre il numero uno, parando un rigore e contribuendo al successo dei bianconeri nella semifinale di Coppa Italia. Il Sassuolo crea poco in trasferta, solo nove reti in 11 gare lontane dal Mapei Stadium.

DIFENSORI

Biraghi (Fiorentina) – Sempre positivo, sempre pronto ad aiutare la squadra in tutte e due le fasi, come dimostrano anche i 3 assist, 3 passaggi chiave e 105 palloni riconquistati. Il Bologna nelle ultime in casa concede diversi spazi agli avversari.

Padoin (Cagliari) – Tra i flop settimana scorsa, ma in una sfida delicata come quella contro la Spal darà sicuramente il meglio. Gioca sulla linea dei centrocampisti e può essere decisivo anche in fase offensiva.

Masiello (Atalanta) – Compare spesso tra i top del suo reparto, proprio come ha fatto settimana scorsa, segnando in casa del Sassuolo il suo secondo gol stagionale. Difficile da superare anche in difesa (132 palloni recuperati).

Danilo (Udinese) – Il capitano bianconero è sempre combattivo e sarà un duro ostacolo per gli attaccanti del Milan. Non ottiene spesso punteggi altissimi, ma garantisce comunque un buon contributo.

Calabria (Milan) – Insostituibile nella difesa di Gattuso. A destra o a sinistra è uguale. L’infortunio di Rodriguez lo dirotta sulla fascia mancina, dove ha già giocato nel finale della gara di domenica scorsa. Contro la Lazio ha fatto registrare una prestazione top, fornendo l’assist per il raddoppio rossonero.

Calabria

CENTROCAMPISTI

Pjanic (Juventus) – Una garanzia! Sempre tra i top nelle ultime sei gare giocate in campionato, dove ha tenuto una media di 23,3 punti. Il match casalingo contro il Sassuolo non è dei più insidiosi e il bosniaco dovrebbe disputare la solita brillante prestazione.

Bonaventura (Milan) – In gran forma anche il numero 5 rossonero. Sta trascinando la formazione di Gattuso con una serie di punteggi top, frutto del suo impegno a tutto campo. Sarà una bella sfida con il centrocampo dell’Udinese, tecnico e rapido.

Ilicic (Atalanta) – Gasperini sembra intenzionato a far riposare il Papu e dare le chiavi della manovra offensiva all’ex giocatore della Fiorentina. Tre reti e due assist nelle ultime sei giornate di campionato. Affronta il Chievo che, come abbiamo visto in precedenza, ha perso le precedenti quattro trasferte, subendo dodici gol.

Joao Pedro (Cagliari) – Torna titolare dopo quattro turni di squalifica e vorrà sicuramente riscattarsi, proprio davanti al suo pubblico. Agirà alle spalle di Pavoletti, potendo svariare alla ricerca della posizione migliori per esprimere le sue qualità e determinare l’incontro.

Barak (Udinese) – Non ha giocato domenica scorsa e si troverà davanti una formazione che in settimana ha dovuto disputare la semifinale di Coppa Italia e potrebbe essere un po’ stanca. Pericoloso negli inserimenti senza palla, ha già realizzato sei reti in questo campionato.

Viviani (Spal) – Non delude mai! Che vinca o che perda ottiene sempre buoni punteggi. Guardando il suo tabellino è difficile trovare un punteggio che non sia in doppia cifra. Decisivo in tutte le zone del campo, ma soprattutto nell’interrompere l’azione avversaria (161 palloni recuperati).

ATTACCANTI

Palacio (Bologna) – In rete domenica scorsa in casa del Napoli. Oggi dovrebbe giocare al posto dell’infortunato Verdi, in coppia con Destro. La Fiorentina, avversario di oggi, ha incassato nove gol nelle precedenti quattro giornate.

Higuain (Juventus) – Difficile, se non impossibile, fare a meno del Pipita in questo torneo. E’ per distacco il miglior attaccante presente nella lista di oggi. Si troverà davanti il Sassuolo, una delle peggiori difese del campionato.

Chiesa (Fiorentina) – Il figlio d’arte dà il massimo ad ogni partita. L’unico a salvarsi anche domenica scorsa nella pesante sconfitta casalinga subita dal Verona. La sua rapidità metterà in difficoltà i difensori rossoblu.

Cornelius (Atalanta) – Il turn over di Gasperini non dovrebbe togliere il posto da titolare al numero 9, partito dall’inizio nelle ultime tre gare di campionato. Non segna molto, ma combatte sempre e cerca sempre la conclusione verso la porta.

Antenucci (Spal) – Sta attraversando un ottimo momento di forma. Due gol e due assist nelle ultime tre giornate. Sarà il principale pericolo per la difesa del Cagliari. Da non dimenticare che è anche il rigorista della squadra.

Higuain

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login