CONSIGLI FANTASFIDA: Domenica di A 24a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Domenica di A 24a Giornata

Un turno di Serie A spalmato su tre giorni. Venerdì la Juventus ha vinto in casa della Fiorentina con un gol dell’ex Bernardeschi e del solito Higuain, ieri invece successi ampi per Milan (0-4 in casa della Spal) e Napoli (4 a 1 sulla Lazio), mentre finisce in parità tra Crotone e Atalanta. Il turno si completa oggi con sei partite. La prima è Sassuolo – Cagliari alle 12.30, si prosegue con quattro gare in contemporanea alle 15.00 e si chiude alle 20.45 con Roma – Benevento.

CONSIGLI FANTASFIDA 24A GIORNATA – DOMENICA DI A

Il main event di Fantasfida questa settimana presenta quattro incontri, tutte ovviamente con calcio di inizio alle 15.00. L’Inter ospita il Bologna ed è obbligata a vincere per ritrovare il successo che manca in campionato da più di due mesi. Particolarmente interessante anche la sfida di Torino tra i granata e l’Udinese, due formazioni in forma e che stanno esprimendo un buon gioco. Completano il quadro delle gare pomeridiane Sampdoria – Verona e Chievo – Genoa.  Vediamo ora i giocatori consigliati, ruolo per ruolo, della Domenica di A.

PORTIERI

Handanovic (Inter) – I nerazzurri subiscono reti da cinque giornate, ma il numero uno di Spalletti riesce spesso ad ottenere comunque punteggi positivi. Oggi arriva a Milano il Bologna, privo di Verdi e con diverse difficoltà nella fase offensiva in trasferta.

Viviano (Sampdoria) – I blucerchiati hanno ritrovato il giusto ritmo e continuità nei risultati. Ottima la sua prestazione contro la Roma, con un rigore neutralizzato e otto parate totali. Nelle ultime quattro giornate ha effettuato ben 19 interventi.

DIFENSORI 

N’Koulou (Torino) – Sottotono domenica scorsa, ma nelle precedenti giornate è sempre stato al top. Difensore centrale particolarmente attento in copertura, recupera sempre un gran numero di palloni. L’Udinese, avversario di oggi, ha segnato un solo gol nelle ultime due trasferte.

Skriniar (Inter) – Sempre tra i migliori della sua squadra. Guida con personalità la difesa nerazzurra. Nelle ultime tre giornate ha intercettato quattro tiri gol e riconquistato venti palloni. Il Bologna in questo momento, come abbiamo già detto prima, ha qualche difficoltà in fase offensiva.

Widmer (Udinese) – Torna titolare dopo l’infortunio che lo ha costretto a saltare tre partite. Prima dello stop sta giocando molto bene e ottenendo ottimi punteggi grazie al suo impegno a tutto campo.

Vukovic (Verona) – Un gol all’esordio con la maglia dell’Hellas e anche domenica scorsa ha giocato molto bene, facendosi notare per il suo impegno in fase difensiva con nove palloni riconquistati e riuscendo ad annullare Dzeko.

Vukovic

CENTROCAMPISTI

Torreira (Sampdoria) – Grinta e qualità. Difficile passare dalle sue parti, recupera sempre un consistente numero, di palloni bloccando spesso la manovra avversaria. Riesce però ad essere decisivo anche in fase offensiva con tanti passaggi chiave. Domenica scorsa ha realizzato il suo quarto centro in campionato.

Birsa (Chievo) – Deludente nelle ultime settimane, oggi deve però risvegliarsi e guidare la squadra al successo. Il Chievo deve assolutamente conquistare i tre punti per tenersi lontano dalla zona retrocessione e la qualità del suo fantasista sarà indispensabile.

Borja Valero (Inter) – I nerazzurri sono in difficoltà nell’ultimo periodo e stanno deludendo soprattutto gli esterni. Lo spagnolo invece riesce sempre ad ottenere punteggi discreti, grazie soprattutto al numero di palloni recuperati (28 nelle ultime tre giornate).

Dzemaili (Bologna) – La mezzala rossoblu può essere il principale pericolo per la difesa dell’Inter. Sa inserirsi molto bene tra le linee di centrocampo e difesa, sfruttando ogni minima occasione per arrivare al tiro.

ATTACCANTI

Iago Falque (Torino) – Al momento è l’attaccante più in forma del Toro. Decisivo sia con i gol, sia con gli assist. L’Udinese, avversario di oggi, nelle ultime cinque trasferte ha incassato sei reti, chiudendo solo una volta con la porta inviolata.

Quagliarella (Sampdoria) – Difficile rinunciare al capitano blucerchiato in questo periodo. Nove gol nelle precedenti otto partite giocate in campionato. Oggi affronta il Verona che ha subito sette reti nelle ultime tre gare in trasferta.

Icardi (Inter) – E’ ancora in ballottaggio con Eder, ma la sua voglia di tornare e guidare i suoi al successo possono essere determinanti. All’andata fu lui a realizzare la rete del pareggio in casa del Bologna.

Pandev (Genoa) – Lunedì ha ritrovato il gol, proprio contro la Lazio, sua ex squadra. Anche contro il Chievo sarà lui a guidare l’attacco rossoblu, cercando di confermare le ultime due buonissime prestazioni. Il suo costo molto basso permette di investire il massimo negli altri giocatori.

Pandev

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login