CONSIGLI FANTASFIDA: Domenica di A 25a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Domenica di A 25a Giornata

Altro turno di campionato frammentato in tre giorni: tre partite sabato, sei domenica e una lunedì sera. Oggi si parte alle 15.00 con Udinese – Roma, primo match della giornata per permettere ai giallorossi di preparare al meglio l’impegno di Champions. Domani invece si parte alle 12.30 con il derby della Mole: Torino – Juventus vale tantissimo per i bianconeri, impegnati nell’inseguimento al Napoli e decisi a dimenticare il pareggio in settimana contro il Tottenham. Il turno si concluderà lunedì sera con Lazio – Verona.

CONSIGLI FANTASFIDA 25A GIORNATA – DOMENICA DI A

Questa domenica sono tre le partite in programma nel pomeriggio, tutte come sempre comprese nel main event di Fantasfida. Il Napoli, dopo la sconfitta in Europa League, ospita la Spal e cerca assolutamente il successo per difendere il primato in classifica. Il primo obiettivo per Sarri e il campionato e il club di Ferrara non sembra poter impensierire Insigne e compagni. Impegno delicato per il Bologna, che riceve un Sassuolo in buone condizioni. I ragazzi di Donadoni devono cancellare le ultime tre sconfitte e ritrovare i tre punti proprio davanti al pubblico di casa. Benevento – Crotone è uno scontro salvezza nel quali la formazione di Zenga parte leggermente favorite, ma entrambe le squadre hanno espresso un buon gioco. Vediamo ora i giocatori consigliati per la Domenica di A.

PORTIERI

Reina (Napoli) – Giovedì in Europa League, nonostante i tre gol subiti, ha disputato un ottima partita, compiendo cinque parate. In questo turno affronta la Spal che nelle ultime tre trasferte ha realizzato una sola rete.

Cordaz (Crotone) – Sta attraversando un ottimo momento di forma e lo ha dimostrato nelle ultime sei giornate: un clean sheet e ben 24 interventi. Il Benevento ha il peggior attacco del campionato e pur costruendo molto nelle precedenti gare, non ha ancora trovato continuità in zona gol.

DIFENSORI

Letizia (Benevento) – Alterna prestazioni brillanti a prove opache, ma nell’ultima in casa, contro il Napoli, ha fatto registrare un punteggio top. Grande spinta sulla fascia e buon senso della posizione in copertura. Può essere un ottimo acquisto a basso costo.

Koulibaly (Napoli) – Poco da dire sulla stagione del centrale del Napoli. Ormai lo ripetiamo ogni settimane e si conferma sempre tra i migliori. Recupera un gran numero di palloni e sa rendersi pericoloso anche nella metà campo offensiva.

Lirola (Sassuolo) – Il laterale spagnolo nel mercato di Gennaio è stato acquistato definitivamente dal club neroverde, che lo ha prelevato dalla Juventus. In questa fase della stagione sta trovando continuità e un rendimento in crescita. In questo turno affronta il Bologna che tende ad attaccare più sulla fascia centrale concede molti spazi sugli esterni.

Martella (Crotone) – La formazione calabrese viene da quattro risultati utili e il merito maggiore di questi risultati è della fase difensiva. Il capitano rossoblu ha riconquistato 22 palloni nelle precedenti quattro giornate e ha ottenuto un bonus per la difesa perfetta.

Lirola

CENTROCAMPISTI

Dzemaili (Bologna) – Da quando è tornato in Italia ha disputato quattro partite, con una media di 13 punti. E’ sempre tra i più vivaci della sua squadra, si batte su ogni pallone e cercare continuamente di rendersi pericoloso nei pressi dell’area avversaria.

Viviani (Spal) – La sfida al San Paolo non sarà semplice, ma il numero 77 della Spal si esalta in queste occasioni. La sua grinta gli permette di essere tra i migliori nel recupero palla, imposta la manovra con grande precisione e va spesso alla conclusione. Sarà un avversario tosto per i centrocampisti del Napoli.

Allan (Napoli) – Il brasiliano è in gran forma. E’ ovunque. Combatte con gli avversari per interrompere la manovra e sa inserirsi con tempismo in fase offensiva, dove risulta spesso decisivo con gol, assist o passaggi chiave. In questo momento da più garanzie di Hamsik.

Ricci (Crotone) – Centrocampista che però agisce come esterno nel tridente offensivo. Domenica scorsa ha giocato solamente 14 minuti a causa di un leggero infortunio rimediato in settimana, ma nelle precedenti tre gare ha tenuto una media di 20 punti, merito di un gol, un assist e 22 palloni recuperati.

ATTACCANTI

Mertens (Napoli) – Nelle ultime settimane sembra meno ispirato ma più concreto sotto porta. Cinque reti nelle pretendenti quattro giornate di campionato, sembra non volersi più fermare. La Spal, avversario di questo turno, ha ben 22 reti in 12 gare giocate in trasferta.

Brignola (Benevento) – E’ l’attaccante che costa meno, circa un sesto del prezzo di Mertens. Domenica scorsa però ha realizzato un gol e fornito un assist contro la Roma. Sarà il pericolo numero uno per la difesa del Crotone.

Destro (Bologna) – Con Verdi infortunato e Palacio squalificato, l’attacco rossoblu si affida all’ex giocatore della Roma. Come sempre vivi di alti e bassi, ma di certo non gli manca la grinta e la fame di gol.

Berardi (Sassuolo) – Una scommessa, un rischio se vogliamo. L’esterno del Sassuolo ci ha abituato a grandi exploit o pessime prestazioni, ma contro il Bologna, che nelle ultime giornate subisce sempre gol, è giusto dargli un’occasione.

Brignola

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login