CONSIGLI FANTASFIDA: Andata Europa League - Ottavi - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Andata Europa League 2017 – Ottavi – ore 21.05

Sono cinque le partite degli ottavi di Europa League che si giocano oggi alle 21.05. Tra queste anche la sfida che interessa di più noi italiani, ovvero Lione – Roma, con i giallorossi che sono rimasti i soli a rappresentare i nostri colori in questa competizione. Vanno in scena anche i primi due derby della stagione, quello tedesco tra Schalke 04 e Borussia Monchenglabach e quello belga tra Gent e Genk. Completano il quadro delle gare serali Olympiacos – Besiktas, altri due club molto vicini geograficamente, e Celta Vigo – Krasnodar.

CONSIGLI FANTASFIDA ANDATA OTTAVI ORE 21.05 – EUROPA LEAGUE

okPROBABILI FORMAZIONI

okSTATISTICHE

PORTIERI

Fahrmann (Schalke 04) – Solo due reti incassate in 7 presenze in Europa League e una media punti di 9,85, grazie a 20 parate e 4 falli subiti. Affronta il Monchengladbach, che in 14 partite giocate in trasferta tra campionato e girone di Champions ha segnato solamente 11 gol.

Alvarez Conde (Celta Vigo) – Decisivo nel ritorno dei sedicesimi di finale contro lo Shakhtar con ben 8 interventi. In 4 partite giocate in questa edizione ha subito due gol e ha effettuato 15 parate.

DIFENSORI

Bruno Peres (Roma) – La velocità dell’esterno brasiliano può essere una delle arme vincenti dei giallorossi in casa del Lione. Un assist e 3 passaggi chiave nelle ultime 5 presenze in Europa, tutti in trasferta.

Mallo Novegil (Celta Vigo) – In Liga non ha un buon rendimento, ma in Europa League sta collezionando dei discreti punteggi. Nelle precedenti 4 partite ha tenuto una media di 14 punti, grazie soprattutto a 2 assist e 25 palloni riconquistati.

Cissokho (Olympiacos) – L’ex difensore del Lione ha disputato con la maglia del club greco solo le partite dei sedicesimi ed in entrambe ha raccolto 10 punti, con un totale di 11 palloni recuperati, un tiro gol intercettato e un tiro. La sua fisicità può fare la differenza lungo la fascia sinistra.

Naldo (Schalke 04) – L’esperto difensore brasiliano può essere decisivo sia in difesa, 31 palloni recuperati in 7 presenze, sia in fase offensiva con gli inserimenti su palla inattiva (6 tiri in porta).

Cissokho

CENTROCAMPISTI

Quaresma (Besiktas) – Conosciamo bene le caratteristiche dell’esterno portoghese e con la maglia del Besiktas si sta esprimendo ad alti livelli. Trentacinque punti totali nella doppia sfida dei sedicesimi, con ben 7 passaggi chiave, due tiri in porta e 8 palloni recuperati. Quest’anno in campo europeo ha segnato 3 reti nel girone di Champions League.

Fortounis (Olympiacos) – Il numero 7 della formazione biancorossa ha un’ottima media nelle 6 partite disputate in questa edizione, ovvero 19,33. Oltre ad una buonissima presenza in fase offensiva (un gol, un assist e 20 passaggi chiave), sa rendersi molto utile in copertura (35 palloni riconquistati).

Nainggolan (Roma) – Impossibile rinunciare al giocatore più n forma dello schieramento giallorosso, il vero trascinatore emotivo della squadra di Spalletti. La Roma sarà anche motiva dal fatto di voler riscattare le ultime due sconfitte consecutive e di sicuro non mancherà la grinta al belga, come confermano anche i 27 palloni recuperati nelle 4 partite giocate in trasferta in questa Europa League. Per il numero 4 giallorosso anche un gol e due assist in questa edizione.

P. Hernandez (Celta Vigo) – Il centrocampista del Celta gioca poco in Liga, ma in Europa ha giocato 7 partite su 8 da titolare con un discreto rendimento e una media punti di 13,28. Molto attento in fase di non possesso (69 palloni recuperati), ma presente anche in fase offensiva con 6 passaggi chiave.

ATTACCANTI

Dzeko (Roma) – Tre presenze da titolare in Europa e 8 gol, una tripletta nell’ultima trasferta giocata in casa del Villarreal. Difficile fare a meno di lui sia per Spalletti che per i fantallenatori. Che altro aggiungere sui suoi dati nella competizione europea? Una media di 48 punti con 14 tiri in porta.

Lacazette (Lione) – L’attacco della formazione francese sarà affidato al suo numero 10. Decisivo nell’andata contro l’Az con una doppietta e a riposo nella partita di ritorno. Gran parte delle giocate offensive si concentreranno su di lui.

Burgstaller (Schalke 04) – Giocherà nel duo offensivo insieme a Caligiuri. Non è un attaccante particolarmente appariscente e che partecipa molto alla manovra, ma ha segnato un gol anche nei sedicesimi contro il Paok.

Aspas (Celta Vigo) – Il numero 10 del Celta è il giocatore di maggior talento e probabilmente anche quello più decisivo per gli spagnoli. Ha segnato il gol che ha portato ai supplementari, e poi alla qualificazione, contro lo Shakhtar. Tre gol totali e un assist in questa edizione (solo tre partite giocate da titolare).

Iago Aspas

Pagine: 1 2

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login