CONSIGLI FANTASFIDA: Europa League Sedicesimi - ore 21.05 - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Europa League Sedicesimi – ore 21.05

Ultime sei partite del ritorno dei sedicesimi di Europa League in programma alle 21.05. Il Milan dopo il successo dell’andata per 3 a 0, ha più di un piede al turno successivo, mentre l’Atalanta deve recuperare la sconfitta subita in Germania, ma le due reti segnate in trasferta rendono la rimonta pienamente fattibile. L’Arsenal e Marsiglia hanno vinto ampiamente all’andata, mentre è ancora tutto da decidere tra  Salisburgo e Real Sociedad.

Di seguito il quadro completo delle gare delle 21.05 e i giocatori consigliati per il torneo su Fantasfida.

CONSIGLI FANTASFIDA SEDICESIMI – EUROPA LEAGUE DELLE 21.05

PORTIERI

Ospina (Arsenal) – Nella gara d’andata è stato semplicemente insuperabile. Un rigore neutralizzato e cinque parate totali, ha chiuso la partita con la rete inviolata. I Gunners in coppa si affidano al numero 13 colombiano e lui non delude le aspettative.

Donnarumma (Milan) – Rete inviolata nella gara d’andata anche per il giovane portiere rossonero, chiamato in causa in una sola occasione. Gli avversari non hanno creato pericoli sette giorni fa e non dovrebbero crearne nemmeno oggi.

DIFENSORI

Spinazzola (Atalanta) – In Germania ha dato un gran contributo, fornendo un assist. Il suo lavoro sulla fascina sinistra sarà decisivo anche nella gara di oggi, sia in fase offensiva, sia in copertura.

Rami (Marsiglia) – L’ex difensore del Milan sette giorni fa è stato perfetto in fase difensiva. Con dieci palloni recuperati e un tiro gol intercettato ha permesso alla formazione francese di uscire dal campo senza aver subito reti.

Chambers (Arsenal) – Nella gara d’andata è stato tra i più attenti in fase difensiva, dando il suo contributo ad ottenere il bonus per la difesa perfetta: sei palloni riconquistati e un tiro gol intercettato.

Ulmer (Salisburgo) – Dopo il pareggio per 2 a 2 in Spagna, la formazione della nota bibita energetica dovrà prima di tutto cercare di non incassare gol. Il numero 17 è tra i migliori in copertura, come ha dimostrato giovedì scorso con otto palloni recuperati.

Spinazzola

CENTROCAMPISTI

Payet (Marsiglia) – Sempre tra i più ispirati, nel match d’andata ha fornito un assist e due passaggi chiave. I francesi dovranno amministrare il vantaggio dell’andata e potranno essere molto pericolosi in contropiede.

Kessiè (Milan) – Gattuso rinuncia difficilmente al numero 79. Determinante per la sua grinta, ma anche per le ottime qualità nei pressi dell’area avversaria. Sette giorni fa ha servito un assist e riconquistato sei palloni.

Ilicic (Atalanta) – Se i bergamaschi sono ancora in corsa è merito del fuoriclasse sloveno che in Germania ha realizzato una doppietta. Gasperini sembra orientato ancora una volta a schierare un attacco senza punti di riferimento, formato appunto da Ilicic e Gomez.

Fernando (Spartak Mosca) – I più attenti si ricorderanno di lui per la stagione giocata con la maglia della Sampdoria. Giovedì scorso si è messo in evidenza con un dato quasi unico: 23 palloni recuperati!

ATTACCANTI

Batshuayi (Borussia Dortmund) -Doppietta all’esordio in Bundesliga, doppietta alla prima in Europa League con la maglia del Dortmund. Diciamo che il belga si trova piuttosto bene nella sua nuova squadra. Sarà ovviamente il pericolo numero uno per i difensori dell’Atalanta.

Aduriz (Athletic Bilbao) -Con le due reti segnate nella gara d’andata si è portato al comando della classifica cannonieri della manifestazione e ha permesso ai baschi di mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno. Anche oggi agirà da unica punta nel 4-2-3-1 della formazione di Bilbao.

Andrè Silva (Milan) – In campionato continua a deludere, ma l’Europa League è il suo torneo, lo dimostrano i sei gol realizzati in questa competizione con la maglia rossonera. Deve assolutamente ritrovare una buona condizione anche per far vedere le sue doti in vista del Mondiale.

Germain (Marsiglia) – Decisivo nella gara d’andata con una doppietta. Come abbiamo già detto per Payet, la formazione di Garcia potrà essere letale in ripartenza, sfruttando il fatto che il Braga dovrà attaccare da subito per cercare di rimontare le tre reti di svantaggio.

Batshuayi

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login