CONSIGLI FANTASFIDA: Europa League 2017 - Sedicesimi - ore 21.05 - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Europa League 2017 – Sedicesimi – ore 21.05

Il secondo blocco di partite che riguarda l’andata dei sedicesimi di Europa League vede scendere in campo la Roma di Spalletti contro il Villarreal. Tra le altre sei partite in programma spicca sicuramente l’impegno casalingo del Manchester United contro il Saint Etienne e la sfida tra Anderlecht e Zenit. Particolarmente interessanti anche le altre gare, difficili da decifrare prima del calcio d’inizio e per questo da seguire con attenzione. Vediamo ora tutte le partite in programma per le 21.05 e i giocatori consigliati per i tornei di Fantasfida.

CONSIGLI FANTASFIDA ANDATA SEDICESIMI ORE 21.05 – EUROPA LEAGUE

okPROBABILI FORMAZIONI

okSTATISTICHE

PORTIERI

De Gea (Manchester United) – La formazione parte decisamente favorita contro il Saint Etienne e in casa nella fase a giorni ha subito un solo gol, mentre i francesi segnano poco (8 gol in 6 gare).  I Red Devils stanno mostrano una buona solidità difensiva anche in Premier, dove non hanno incassato reti nelle ultime 3 giornate.

Iraizoz (Athletic Bilbao) – I baschi ospitano l’Apoel che in trasferta trova pochi gol (3 in 3 partite). Il numero uno degli spagnoli ha giocato una sola gara nella fase a gironi, con un gol subito e due parate.

Fahrmann (Schalke 04) – I tedeschi hanno fin qui la miglior difesa di questa edizione di Europa League, con 3 reti incassate. Il portiere dello Schalke in 5 presenze ha ottenuto per 4 volte il bonus per la rete inviolata e ha effettuato ben 15 parate.

DIFENSORI

Criscito (Zenit) – Il terzino italiano ha disputato delle buonissime partite nella prima parte della competizione. Un gol e due assist in 5 presenze, ma anche 27 palloni recuperati. Accompagna costantemente la manovra offensiva e con la sua velocità potrà essere pericoloso in ripartenza.

Laporte (Athletic Bilbao) – Il centrale francese del Bilbao non ha collezionato punteggi top nelle prime partite di questa edizione, ma può sempre rendersi pericoloso in area avversaria e sa essere preciso e puntuale nelle chiusure difensive, come dimostrano i 32 palloni recuperati in 5 gare.

Bailly (Manchester United) – Fondamentale per l’equilibrio difensivo dello schieramento dello United, con lui in campo la squadra di Mourinho subisce molti meno gol e la maggior parte delle volte termina la partita con la rete inviolata. In 4 presenze in Europa League ha recuperato ben 28 palloni.

Naldo (Schalke 04) – Esperto centrale difensivo che da il suo contributo sia in fase difensiva (21 palloni riconquistati), sia in fase offensiva (nessun gol, ma 4 tiri in porta). Come abbiamo detto in precedenza i tedeschi hanno la miglior difesa e in 4 occasioni hanno ottenuto il bonus per la difesa perfetta.

Criscito

CENTROCAMPISTI

Nainggolan (Roma) – E’ in splendida forma e sta trascinando la Roma in campionato, con gol e prestazioni top. In questa Europa League ha giocato 4 partite da titolare con una media punti di 16,25, grazie soprattutto ad un gol e un assist.

Pogba (Manchester United) – Mister 110 milioni ha finalmente trovato il suo ruolo nello scacchiere di Mourinho e sta confermando tutto il suo talento. Due gol e un assist in questa edizione, ma soprattutto 10 passaggi chiave e 55 palloni recuperati. In 5 gare da titolare ha tenuto una incredibile media punti di 26,2.

Bruno Soriano (Villarreal) – Il capitano del Sottomarino giallo sta disputando come sempre un’ottima stagione (2 reti nelle ultime 3 giornate di Liga). Un gol e un assist nella fase a gironi, macchiata da una prestazione negativa. Escludendo però il match in trasferta contro l’Osmalinspor, lo spagnolo ha una media punti di 18.

Giuliano (Zenit) – Ha disputato un’eccellente fase a gironi con 6 gol (capocannoniere della competizione a pari merito con Aduriz) e 5 assist che gli consento di avere un’incredibile media punti di 30,83! E’ sicuramente tra i giocatori da schierare in questo torneo considerando che ottiene punti anche con passaggi chiave (11) e palloni recuperati (26).

Tielemans (Anderlecht) – Il giovane centrocampista belga (19 anni) ha collezionato 4 presenze da titolare nella fase a gironi e ha una media punti di 22,75, grazie a 3 reti. Sempre pronto ad accompagnare la manovra offensiva (10 passaggi chiave), ma anche particolarmente attento in copertura (30 palloni recuperati).

Quaresma (Besiktas) – L’ex giocatore di Inter e Porto sta disputando delle ottime prove con la formazione turca. Pur non essendo riuscito a guidare i suoi compagni alla qualificazione degli ottavi di Champions League, ha ottenuto dei punteggi alti e ha una media di 18 punti, merito di 2 gol, 2 assist e 7 passaggi chiave.

ATTACCANTI

Aduriz (Athletic Bilbao) – E’ il capocannoniere della competizione, ormai un’abitudine per l’esperto centravanti spagnolo. Ha segnato 5 gol in una sola partita ottenendo ben 73 punti! Come sempre agirà da punto di riferimento offensivo nel 4-2-3-1 dei baschi e sfida l’Apoel, che in trasferta ha subito 5 reti in 3 gare.

Salah (Roma) – La formazione giallorossa affronta il Villarreal, squadra ben organizzata che cercherà di gestire il match. L’egiziano quindi potrà essere letale in contropiede, grazie alla sua velocità. Un gol e sei tiri in porta in 165 minuti giocati durante la fase a gironi.

Ibrahimovic (Manchester United) – Difficile o forse impossibile rinunciare al fuoriclasse svedese. Punto di riferimento offensivo, dai suoi piedi passano o si concludono quasi tutte le azioni dei Red Devils. Due reti e un assist nella precedente fase, ma soprattutto 14 passaggi chiave in 5 presenze.

Dolberg (Ajax) – In campionato ha già siglato 10 gol e fornito 5 assist, in Europa League ha ottenuto delle prestazioni altalenanti, riuscendo comunque a segnare due reti e servire un assist. Giocherà al centro del tridente della formazione olandese.

Sansone (Villarreal) – La difesa della Roma dovrà tenere sotto controllo i movimenti dell’ex giocatore del Sassuolo. In rete nell’ultima partita del girone, l’unica giocata da titolare, mentre in Liga ha già realizzato 7 gol e fornito 3 assist.

Dzeko (Roma) – Come abbiamo detto in precedenza la partita della Roma contro il Villarreal non sarà semplice, ma gli spagnoli hanno subito 5 reti nelle ultime 5 gare giocate in casa. Il bosniaco sarà pericoloso sulle palle alte e potrà sfruttare come sempre le giocate dei compagni, cercando costantemente il tiro in porta.

Aduriz

Pagine: 1 2

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login