CONSIGLI FANTASFIDA: La Domenica di A 13a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: La Domenica di A 13a Giornata

Dopo la sconvolgente eliminazione della nazionale ci rituffiamo sul campionato. La giornata è iniziata con la convincente vittoria della Roma nel derby con la Lazio (2-1) e, con lo stesso risultato, il Napoli ha superato il Milan nel posticipo delle 20.45 . La domenica si apre invece alle 12.30 con Crotone – Genoa, mentre saranno cinque le gare in programma nel pomeriggio, tra le quali spicca Sampdoria – Juventus. Il posticipo serale sarà Inter – Atalanta, con i padroni di casa che vogliono ritrovare il successo e non perdere altri punti dal Napoli. La giornata si chiuderà lunedì alle 20.45 con Verona – Bologna.

CONSIGLI FANTASFIDA 13A GIORNATA – LA DOMENICA DI A

Fantasfida anche per questa domenica ripropone il torneo da 5€ con 5000€ garantiti. Ben cinque le gare in programma, come sempre tutte in contemporanea alle 15.00. Il match più interessante è sicuramente Sampdoria – Juventus, con i padroni di casa che stanno facendo molto bene e al momento sono sesti in classifica, mentre i bianconeri vogliono tenere il passo del Napoli. Il Torino invece, dopo il buon pareggio contro l’Inter, riceve il Chievo, un po’ in difficoltà nelle ultime giornate. Udinese – Cagliari potrebbe regalare molti gol, poiché le due formazioni segnano molto e concedono numerosi spazi agli avversari. Completano il programma Benevento – Sassuolo e Spal – Fiorentina.

PORTIERI

Sirigu (Torino) – Bene contro l’Inter, malgrado la rete subita, con quattro interventi fondamentali. Incassa quasi sempre gol, ma riesce ad ottenere punteggi discreti, nelle prime 12 giornate infatti ha effettuato ben 38 parate.

Sportiello (Fiorentina) – Le nove parate negli ultimi due turni fanno capire il buon momento di forma del portiere viola che ha poche responsabilità sui gol subiti. In questa giornata affronta uno degli attacchi più sterili del campionato (10 gol in 12 giornate).

Bizzarri (Udinese) – L’esperto portiere bianconero è stato tra i top nelle ultime due giornate, grazie ad un clean sheet e un rigore parato. Oggi sfida una delle squadre che segnano meno in trasferta, il Cagliari infatti ha realizzato solamente 4 reti nelle prime sei trasferte disputate.

DIFENSORI

Acerbi (Sassuolo) – Il solito, immancabile centrale neroverde. Una garanzia nei daily fantasy sports, come conferma anche la sua media di 10,3 punti in questo campionato. In questo turno affronta il Benevento, peggior attacco della Serie A.

Cacciatore (Chievo) – Altro habituè dei nostri consigli. L’esterno del Chievo rende particolarmente bene anche nelle gare in trasferta, dove sfrutta la sua capacità di recuperare palloni e di proporsi in fase offensiva.

Biraghi (Fiorentina) – Il terzino sinistro dei viola si sta comportando molto bene nelle ultime settimane. Non solo attenzione in copertura (57 palloni riconquistati), ma anche una buona presenza nella metà campo offensiva, come confermano i due assist e 18 passaggi chiave.

De Silvestri (Torino) – Ottima prova anche per lui nell’ultima giornata contro l?inter, con l’assist decisivo per Iago Falque. L’esterno granata si sta mettendo in mostra anche in difesa con 38 palloni recuperati e quattro tiri gol intercettati.

Rugani (Juventus) – Il giovane difensore della Juventus in campionato ha una media punti di 10,11, merito della sua particolare attenzione in fase difensiva (44 palloni recuperati e 9 tiri gol intercettati). Dovrà essere molto attento e concentrato contro due attaccanti in forma come Quagliarella e Zapata.

Rugani

CENTROCAMPISTI

Birsa (Chievo) – Il fantasista gialloblu ha deluso contro il Napoli, ma saprà sicuramente riprendersi il ruolo da protagonista. Fin qui è stato decisivo in fase offensiva (2 gol, 4 assist e 28 tiri), ma anche utile in copertura (47 palloni recuperati). Il Torino, avversario di oggi, concede sempre tanti spazi agli avversari.

Jankto (Udinese) – Ha saltato l’ultima giornata, ma nelle precedenti sei partite (5 giocate per intero) ha tenuto una media di 12 punti. Attento in copertura (49 palloni riconquistati), sa inserirsi tra le maglie della difesa avversaria, come confermano i 18 tiri e un gol.

Benassi (Fiorentina) – Decisamente on fire nelle ultime 4 giornate con una media punti di 25,75 grazie soprattutto a tre gol e un assist. Sta rendendo al meglio nel ruolo di mezz’ala, riuscendo ad inserirsi tra le linee di difesa e centrocampo avversarie.

Baselli (Torino) – Dopo l’espulsione nel derby ha ritrovato la giusta concentrazione e la giusta condizione fisica. Da quel momento infatti ha recuperato 42 palloni e tenuto una media punti di 10,5, Il Chievo, avversario di giornata, viene da una sconfitta e un pareggio nelle precedenti due trasferte.

Viviani (Spal) – Ad ogni turno si conferma il migliore della sua squadra, un vero trascinatore. Grinta e determinazione nel recuperare palloni (88 in 1075 minuti giocati), ma anche una costante proiezione offensiva, come confermano i 23 tiri, 15 passaggi chiave e una rete su punizione.

ATTACCANTI

Quagliarella (Sampdoria) – Tre gol nelle ultime quattro giornate per il capitano blucerchiato che sta attraversando un ottimo momento di forma. Ha una buonissima media punti grazie anche alla sua perenne ricerca della conclusione personale, 37 tiri totali di cui 16 in porta, e al lavoro per i compagni, 4 assist e 6 passaggi chiave.

Simeone (Fiorentina) – Il centravanti viola si batte sempre con grande grinta e temperamento e questo spesso lo porta anche a commettere qualche fallo, ma sta crescendo anche sotto porta (due gol negli ultimi tre turni). In questa giornata si troverà davanti una delle peggiori difese del campionato, infatti la Spal ha già incassato 20 reti.

Belotti (Torino) – Il capitano granata, dopo lo stop per infortunio e la delusione con la nazionale, vuole ritrovare il gol in campionato che gli manca dal 20 Settembre. Il Chievo, sfidante di oggi, ha subito ben 4 reti nell’ultima trasferta disputata.

Higuain (Juventus) – Il Pipita si è definitivamente sbloccato tre turni fa contro la Spal e da lì non sia più fermato, quattro gol in 270 minuti. La sfida con la difesa blucerchiati non sarà semplice, ma il centravanti bianconero saprà sicuramente mettersi in mostra.

Quagliarella

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login