CONSIGLI FANTASFIDA: La Domenica di A 4a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: La Domenica di A 4a Giornata

Dopo la prima settimana di coppe europee, ci rituffiamo subito sulla Serie A. Il quarto turno del campionato italiano sarà diviso tra sabato e domenica, con tre partite oggi e sette domani. Oggi scendono in campo l’Inter, in casa del Crotone, e la Roma che riceve il Verona. La domenica calcistica inizia con un antipasto niente male, la Juventus affronta la trasferta di Sassuolo che negli ultimi anni è stata un pò indigesta per la formazione bianconera. Nel pomeriggio quattro sfide in contemporanea alle 15.00, tra le quali spiccano gli impegni casalinghi di Milan e Napoli, rispettivamente contro Udinese e Benevento. L’aperitivo verrà accompagnato da Chievo – Atalanta (fischio d’inizio alle 18.00), mentre all’ora di cena potrete gustarvi un interessantissimo Genoa – Lazio, match che nella passata stagione ha regalato tanti gol (10 tra andata e ritorno).

CONSIGLI FANTASFIDA 4A GIORNATA – LA DOMENICA DI A

Il torneo principale del palinsesto di Fantasfida si concentra come consueto sulle partite del pomeriggio. Milan e Napoli ritrovano il campionato con umori opposti dopo le sfide in Europa: i rossoneri hanno vinto con un ampio 5 a 1 in casa dell’Austria Vienna e hanno ritrovato subito la fiducia persa con la batosta di domenica scorsa, mentre la squadra di Sarri ha perso in Ucraina e contro il Benevento vorrà conquistare i tre punti per mettere a tacere alcune critiche arrivate in seguito all’impegno in Champions. Le altre due gare si presentano altrettanto interessanti con lo Spal che ospita il Cagliari e il Torino che riceve la Sampdoria. Vediamo ora i giocatori consigliati ruolo per ruolo.

PORTIERI

Donnarumma (Milan) – Nella disfatta dell’Olimpico contro la Lazio ha avuto poche responsabilità e nelle altre sfide ha sempre dato il suo contributo con parate importanti. L’Udinese non sembra particolarmente pericolosa in attacco, anche perché ha perso i due titolari  che hanno fatto molto bene nella passata stagione.

Reina (Napoli) – Prestazione decisamente negativa in Champions League, ma in questo turno affronta il Benevento che ha segnato un solo gol nei primi tre turni di campionato (alla prima giornata). Per lui sei parate e un clean sheet in tre partite.

Gomis (Spal) – La formazione di Ferrara ha iniziato bene l’avventura in Serie A e il suo giovane portiere, malgrado i quattro gol subiti, ha ottenuto dei buoni punteggi, straordinario alla prima giornata. In questo inizio di stagione ha già compiuto 19 parate.

DIFENSORI

Nuytinck (Udinese) – Sta guidando la difesa bianconera con personalità e con dei punteggi positivi. Bene sia in fase di copertura (con 19 palloni riconquistati), sia in proiezione offensiva (un gol) nelle prime tre giornate. Non sarà facile bloccare l’attacco del Milan, ma avrà la possibilità di raccogliere molti punti nei parametri difensivi.

De Silvestri (Torino) – Dopo la partenza di Zappacosta, direzione Londra, si è ripreso definitivamente il posto da titolare e lo sta facendo con buoni risultati: un assist nel precedente impegno casalingo. Sulla sua fascia troverà Strinic, arrivato da poco alla Sampdoria e non ancora pienamente integrato negli schemi di Giampaolo.

Ghoulam (Napoli) – Ottimo avvio di campionato con tre punteggi in doppia cifra e una presenza costante nella manovra della formazione di Sarri. Accompagna con regolarità l’azione offensiva, cercando sempre il passaggio decisivo per i compagni, ma sa essere utile anche in copertura, come confermano i 23 palloni recuperati nei primi 270 minuti.

R. Rodriguez (Milan) – Ritrova la maglia da titolare dopo aver saltato l’impegno in Europa League. In Italia non ha ancora mostrato tutto il suo potenziale, ma può davvero essere pericoloso in fase offensiva, soprattutto con i suoi cross e con la precisione sui calci piazzati.

Venuti (Benevento) – La formazione neopromossa non è partita bene, ma il suo terzino destro sta raccogliendo dei punteggi positivi. Si propone spesso nella metà campo offensiva (5 passaggi chiave) e aiuta in fase offensiva (11 palloni recuperati e 2 tiri gol intercettati).

De Silvestri

CENTROCAMPISTI

Kessiè (Milan) – In questa prima parte di campionato sta confermando tutto quello che aveva fatto vedere nella passata stagione con la maglia dell’Atalanta. Centrocampista completo che grazie alla sua fisicità riesce a farsi notare per il gran numero di palloni riconquistati (24 nelle prime tre giornate), ma sa essere decisivo anche in fase offensiva.

Barella (Cagliari) – Il giovane centrocampista rossoblu ha iniziato la stagione da titolare e sta sfruttando al meglio questa occasione. Personalità e qualità in mezzo al campo. Nelle ultime due giornate ha trovato per due volte la conclusione verso la porta avversaria e ha recuperato 19 palloni.

Allan (Napoli) – Sarri sta alternando il brasiliano e Zielinski e tutti e due stanno rendendo al meglio. L’ex Udinese domenica scorsa a Bologna ha ottenuto un punteggio top, merito della solita partita a tutto campo, e si è fatto sentire anche al suo ingresso in campo in Champions. Contro il Benevento dovrebbe partire lui da titolare.

G. Ramirez (Sampdoria) – I blucerchiati hanno riposato la settimana scorsa (non si è giocata per maltempo Sampdoria – Roma) e hanno avuto quindi la possibilità di preparare al meglio la trasferta di Torino. L’ex giocatore del Bologna ha fatto molto bene nelle prime due giornate, fornendo un assist e sfiorando il gol in un paio di occasioni.

Jankto (Udinese) – Senza troppi dubbi è il giocatore più in forma e più pericoloso della formazione di Del Neri in questo avvio di campionato. Domenica scorsa ha segnato il gol decisivo nel match contro il Genoa, ma si è fatto notare anche per un assist e 21 palloni riconquistati in queste prime tre giornate.

ATTACCANTI

Mertens (Napoli) – Poco da dire sul talento belga che in questo avvio di campionato ha ripreso esattamente come aveva concluso la passata stagione. La sfida casalinga contro il talento è una ghiotta occasione per incrementare il suo bottino di gol e ottenere l’ennesimo punteggio top su Fantasfida.

Belotti (Torino) – Il gallo deve ancora trovare la miglior condizione fisica, ma è difficile fare a meno di lui, ancora di più con questo nuovo schieramento granata che vede tre fantasisti alle sue spalle. Una sola rete nelle prime tre giornate di A, ma anche domenica scorsa contro il Benevento ha tirato due volte verso lo specchio.

Suso (Milan) – Giovedì in Europa League è partito  dalla panchina, ma in pochi minuti si è fatto notare segnando un gran gol. In Serie A è già a quota due reti e due assist e nel nuovo modulo di Montella (3-5-2 con lo spagnolo a fianco di Kalinic o Andrè Silva) avrà ancora meno compiti di copertura e potrà concentrarsi del tutto sulla fase offensiva.

Pavoletti (Cagliari) – Prestazione top all’esordio con la maglia rossoblu. Non ha trovato il gol ma è stato pericoloso in diverse occasioni e ha totalizzato un buonissimo punteggio. La Spal, avversario di giornata, ha concesso parecchio nelle prime tre giornate, incassando 4 gol negli ultimi 180 minuti.

Insigne (Napoli) – Sulla carta il Napoli parte nettamente favorito contro il Benevento e quindi è normale puntare forte sui giocatori di Sarri che potranno creare tante occasioni da gol. Il fantasista napoletano ha già fornito tre assist (uno a partita) e ha calciato per ben sette volte verso la porta avversaria.

Suso

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login