CONSIGLI FANTASFIDA: La Domenica di A 7a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: La Domenica di A 7a Giornata

Una settima giornata con tutte le big in campo di domenica. Si giocano infatti oggi due anticipi, Udinese – Sampdoria alle 18.00 e Genoa – Bologna alle 20.45, mentre le prime due in classifica apriranno e chiuderanno il programma domenicale: Napoli – Cagliari alle 12.30 e Atalanta – Juventus alle 20.45. Nel pomeriggio ci saranno cinque sfide che vedranno impegnate anche Inter, Lazio e Torino, mentre il match più atteso della giornata andrà in scena alle 18.00, quando a San Siro si giocherà Milan – Roma.

CONSIGLI FANTASFIDA 7A GIORNATA – LA DOMENICA DI A

Come abbiamo detto saranno cinque le gare in contemporanea domenica pomeriggio alle 15.00, tutte comprese nel torneo di Fantasfida. L’Inter, dopo la sofferta vittoria contro il Genoa, fa visita al Benevento, ultimo in classifica con sei sconfitte su sei e 16 reti subite. Impegni casalinghi sulla carta agevoli per Lazio e Torino: la squadra di Inzaghi riceve il Sassuolo che in questo avvio di stagione non sta brillando, mentre i granata ospitano il Verona, ancora fermo a zero successi e con 14 gol incassati. Chievo – Fiorentina e Spal – Crotone completano il programma pomeridiano. Vediamo ora i giocatori consigliati per La Domenica di A.

PORTIERI

Handanovic (Inter) – I nerazzurri hanno la miglior difesa del campionato, con solamente due reti subite. Samir ha chiuso quattro gare su sei senza incassare gol e ha effettuato 14 parate. Nel match del sesto turno sfida il Benevento che fin qui ha realizzato una sola rete, alla prima giornata.

Sirigu (Torino) – Sabato scorso, malgrado la sonora sconfitta nel derby, si è comportato molto bene, salvando più volte la propria porta ed evitando una goleada più corposa. A Torino arriva il Verona che ha segnato un solo gol in campionato, alla prima giornata.

Strakosha (Lazio) – Ottimo avvio di stagione per il portiere laziale che ha già effettuato 22 parate e ha ottenuto due clean sheets. Il Sassuolo, avversario di giornata, crea molte occasioni e riesce a tirare in porta con regolarità, ma fin qui ha realizzato solamente tre gol.

DIFENSORI

Acerbi (Sassuolo) – Come sempre quando è presente nel torneo bisogna obbligatoriamente tenerlo in considerazione. Riesce ad ottenere punteggi alti anche in trasferta, specialmente grazie al numero di palloni riconquistati (20 solo a Bergamo contro l’Atalanta).

Cacciatore (Chievo) – Altro giocatore che troviamo spesso tra i nostri consigli. Che giochi a destra o a sinistra, ottiene sempre buoni punteggi, come conferma la sua media di 12 punti nelle prime sei giornate. Decisivo in fase difensiva con 32 palloni recuperati e due tiri gol intercettati e presente anche in attacco con un assist e 8 passaggi chiave.

Skriniar (Inter) – Si è integrato velocemente nella difesa interista, trovandosi alla perfezione con Miranda. Non dovrebbe avere grandi difficoltà contro l’attacco del Benevento e potrà incrementare il suo numero di palloni recuperati (38). Potrà proporsi anche nell’area avversaria e provare la conclusione in porta, come ha già fatto in altre tre occasioni.

Marusic (Lazio) – On fire negli ultimi sette giorni: gol e assist domenica scorsa contro il Verona, assist giovedì in Europa League. Sta sostituendo alla grande l’infortunato Basta e sta facendo molto bene anche in copertura. Dovrà vedersela con Adjapong, giocatore veloce che copre bene tutta la fascia.

Astori (Fiorentina) – Sarà come sempre lui a guidare la difesa viola con la solita grande presenza davanti alla propria porta, come dimostrano i sei tiri gol intercettati e 31 palloni riconquistati. Il Chievo ha iniziato bene il campionato, segnando in tutte le giornate tranne contro la Juventus, perciò il centrale della Nazionale dovrà stare particolarmente attento e potrà conquistare molti punti nei parametri difensivi.

Astori

CENTROCAMPISTI

Milinkovic-Savic (Lazio) – Ritrova il posto da titolare dopo aver saltato per infortunio la trasferta contro il Verona. Con l’assenza di Luis Alberto, sarà ancora più importante il suo apporto in fase offensiva e dovrà fare da raccordo tra centrocampo e attacco.

Perisic (Inter) – Forse il più quotato tra i centrocampisti in questa giornata, visto l’impegno contro la peggior difesa del campionato. Il croato ha iniziato benissimo la stagione con tre gol e tre assist e una costante presenza in fase offensiva.

Birsa (Chievo) – La sfida contro la Fiorentina non sarà semplicissima, ma il fantasista del Chievo sa ottenere buoni punteggi in ogni occasione, rendendosi utile in tutte le fasi di gioco. Agirà ancora più vicino all’area avversaria, al fianco dell’unica punta Inglese.

Viviani (Spal) – Sabato scorso ha siglato il suo primo gol in Serie A con la maglia della Spal, facendo così salire ulteriormente la sua già ottima media punti (ora a 15,3). Affronta il Crotone che concede tanti spazi agli avversari e ha incassato sei reti nelle precedenti due trasferte disputate in questo campionato.

Stoian (Crotone) – Domenica scorsa è stato tra i top di giornata grazie anche all’assist per il primo gol rossoblu. Nello scontro diretto contro la Spal dovrà essere lui ad illuminare la manovra offensiva della squadra di Nicola.

ATTACCANTI

Belotti (Torino) – Il Gallo è fermo a quota tre reti in questo campionato, ma la sfida casalinga contro il Verona (14 gol subiti) è una gustosa occasione per scalare la classifica marcatori. E’ l’attaccante che in Serie A ha subito più falli, ben 22.

Immobile (Lazio) – Non riesce proprio a fermarsi, anche giovedì in Europa League è entrato nella ripresa e ha firmato il gol del definitivo 2 a 0 per i biancocelesti. In campionato è già a quota otto centri nelle prime sei giornate e in questa giornata affronta il Sassuolo che nelle precedenti tre trasferte ha incassato 5 reti.

Icardi (Inter) – Non ha brillato nelle ultime tre giornate e quando non segna difficilmente riesce a raccogliere punti, ma la partita fuori casa contro il Benevento rappresenta l’occasione per tornare ad essere decisivo e guidare la sua squadra al successo. I padroni di casa hanno subito 6 gol nelle prime tre gare giocate tra le mura amiche.

Chiesa (Fiorentina) – Due reti negli ultimi tre turni per il figlio d’arte che sta segnando gol incredibili. In questa giornata affronta il Chievo che ha raccolto un solo punto nelle due partite giocate in casa e ha sempre subito gol.

Inglese (Chievo) – Maran lo schiererà probabilmente da unica punta, con Birsa a supporto. Il futuro giocatore del Napoli ha già segnato due gol, fornito due assist, ed è stato proprio lui ad aprire le marcature domenica scorsa contro il Cagliari.

Icardi

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login