CONSIGLI FANTASFIDA: Liga 34a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Liga 34a Giornata

Seconda serata dedicata alla 34a giornata di Liga con quattro partite. Dopo essersi sfidate tre giorni fa nel Clasico, scendono in campo le prime della classe: alle 19.30 il Barcellona ospita l’Osasuna, mentre alle 21.30 il Real Madrid gioca in casa del Deportivo La Coruna. Il Leganes invece riceve il Las Palmas e dovrà cercare in tutti i modi la vittoria per allontanarsi dalla zona retrocessione, mentre il Real Sociedad affronta la delicata trasferta di Valencia. Di seguito il quadro completo delle gare di oggi e i giocatori consigliati per il torneo di Fantasfida.

CONSIGLI FANTASFIDA 34A GIORNATA – LIGA

okSTATISTICHE

PORTIERI

Ter Stegen (Barcellona) – Il portiere tedesco ha giocato una partita super contro il Real, nonostante i due gol subiti, e ha ottenuto un punteggio top grazie a dodici parate. Oggi affronta l’Osasuna, ultimo in classifica e con un solo gol segnato nelle ultime tre trasferte.

Navas (Real Madrid) – Il numero uno dei Blancos raramente chiude le partite con la rete inviolata, anche se compie sempre un buon numero di parate (15 nelle ultime 8 presenze in Liga). Questa sera però affronta il Deportivo La Coruna che ha realizzato solamente due reti nelle ultime cinque giornate.

DIFENSORI

Cancelo (Valencia) – Ha deluso un po’ nelle ultime tre giornate, giocando sotto i suoi standard, ma nelle precedenti cinque gare casalinghe ha una media di 15,6, merito soprattutto di un gol e due assist. Aiuta sempre anche in fase difensiva con un consistente numero di palloni riconquistati.

Martinez (Real Sociedad) – Il difensore basco disputa sempre delle discrete prestazioni, portando a casa dei buoni punteggi, frutto del suo gran lavoro difensivo. Nelle ultime cinque giornate ha intercettato due tiri gol e recuperato ben 28 palloni. Sa anche inserirsi in attacco, come confermano i 5 tiri (due in porta) nei precedenti due turni.

Marcelo (Real Madrid) – Conosciamo bene le qualità del terzino brasiliano, specialmente in attacco. Nelle ultime tre gare ha una media punti di 15,33, non solo grazie al suo sostengo alla manovra offensiva (due assist e 8 passaggi chiave), ma anche per l’impegno in copertura con 19 palloni recuperati.

Jordi Alba (Barcellona) – Luis Enrique sembra intenzionato a riproporre la difesa a tre, con l’avanzamento del terzino con il numero 18 sulla linea dei centrocampisti. Questo gli consente di avere meno compiti in difesa e concentrarsi maggiormente sulla fase offensiva (5 assist in questa Liga).

Jordi Alba

CENTROCAMPISTI

Isco (Real Madrid) – Implacabile nelle ultime due partite giocate da titolare nelle quali ha realizzato tre reti e ha ottenuto una media di 3 punti, grazie anche a 19 palloni recuperati. Con il suo talento e la sua tecnica sarà certamente decisivo in fase offensiva.

Medran (Valencia) – Non è un giocatore che ottiene sempre punteggi top, ma è fondamentale in copertura, come dimostrano i 17 palloni riconquistati nelle ultime due partite disputate. Ve lo consigliamo perché può ottenere un punteggio discreto e ha un costo davvero ridotto (6095 crediti).

Asensio (Real Madrid) – Le assenze di Ronaldo e Bale lo proiettano titolare nel tridente con James Rodriguez e Benzema, questo gli può certamente garantire di raccogliere più punti in fase offensiva. Nelle ultime tre presenze ha fornito un assist, 5 passaggi chiave e tirato due volte verso la porta avversaria.

Prieto (Real Sociedad) – Centrocampista utilissimo per la manovra della formazione basca, è presente in entrambe le fasi di gioco. Nelle ultime tre giornate ha totalizzato 48 punti (16 di media a partita) con una rete, tre passaggi chiave e 11 palloni recuperati. Anche lui consente di risparmiare qualche credito, avendo comunque un giocatore che può ottenere un punteggio discreto.

ATTACCANTI

Messi (Barcellona) – Con la doppietta al Real Madrid (la terza nelle ultime 4 giornate) ha raggiunto quota 500 gol con la maglia del Barcellona. Difficile aggiungere altro su un giocatore del genere, anche perché sappiamo benissimo tutti quello che può fare e oggi gioca in casa contro l’ultima in classifica, che ha anche la peggior difesa del campionato.

El Haddadi (Valencia) – Il giovane attaccante ex Barcellona ha ottenuto delle buone prestazioni nelle ultime gare casalinghe. Infatti nelle precedenti quattro gare giocate al Mestalla ha una media punti di 16,25, frutto di due gol, 6 tiri in porta e altrettanti passaggi chiave. Oggi si troverà davanti il Real Sociedad che ha perso le ultime 3 trasferte, subendo 5 reti.

Benzema (Real Madrid) – Il francese, viste l’assenza di Ronaldo e Bale, dovrà caricarsi sulle spalle l’attacco dei Blancos. In questo campionato è fermo a quota 9 centri, ma oggi la formazione di Zidane ha assoluto bisogno del suo sostegno per rimanere agganciata al Barcellona.

Tana (Las Palmas) – Non è un grande goleador, ma nelle ultime due giornate ha fornito due assist. Ha un costo decisamente basso e può essere inserito in formazione se si ha carenza di crediti. Oggi affronta il Leganes che ha perso le ultime 4 partite subendo nove reti.

El Haddadi

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login