CONSIGLI FANTASFIDA: Premier League Gameweek 13 - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Premier League Gameweek 13

La tredicesima giornata di Premier League inizia oggi alle 21.00 con West Ham – Leicester e si conclude domenica alle 17.00 con Huddersfield – Manchester City, con i ragazzi di Guardiola determinati a raggiungere la decima vittoria consecutiva in campionato. Nessun incontro all’ora di pranzo di sabato, ma cinque partite in contemporanea alle 16.00, tra le quali le più interessanti sono gli impegni casalinghi di Manchester United e Tottenham, rispettivamente contro Brighton e West Bromwich. Il big match della giornata si disputa sabato alle 18.30 e va in scena ad Anfield, ovvero Liverpool – Chelsea.

CONSIGLI FANTASFIDA GAMEWEEK 13 – SABATO DI PREMIER

Come abbiamo visto saranno cinque gli incontri alle 16.00 di sabato, tutti presenti nel torneo di Fantasfida dedicato alla Premier League. Le squadre sulle quali si potrà puntare maggiormente sono Manchester United, impegnato in casa contro il Brighton, e Tottenham, che ospita il WBA. I Red Devils hanno perso in settimana in Champions, ma sono ancora primi nel loro girone e in Premier non vogliono perdere contatto dai cugini del City, inoltre in casa hanno ottenuto sei successi su sei segnando 19 reti e subendone solo una. Gli Spurs invece hanno vinto martedì contro il Borussia Dortmund, ma in Premier devono cancellare la sconfitta della settimana scorsa nel derby contro l’Arsenal. Un’altra sfida particolarmente interessante sarà Newcastle – Watford, con i padroni che vengono da tre sconfitte consecutive, mentre gli ospiti sono una delle sorprese di questo avvio di stagione e al momento sono all’ottavo posto in classifica. Le due partite che completano il quadro del pomeriggio sono due scontri di bassa classifica molto incerti, Crystal Palace – Stoke e Swansea – Bournemouth, in ambe due le gare gli ospiti sono posizionati meglio in classifica e partono leggermente favoriti.

PORTIERI

Lloris (Tottenham) – Gli Spurs in casa concedono poco, quattro reti incassate in sei partite, e il portiere francese ha già ottenuto tre bonus per la rete inviolata tra le mura amiche. Inoltre l’avversario di questo turno, il WBA, ha segnato solo 3 gol in sei trasferte.

De Gea (Manchester United) – Il portierone spagnolo ha subito solamente un gol nelle precedenti sei gare giocate in casa in questo campionato. Il Brighton ha vinto le ultime due partite in trasferta, ma il numero uno dei Red Devils saprà bloccare gli attacchi avversari, come ha già dimostrato con 33 interventi in 11 presenze.

Begovic (Bournemouth) – I rossoneri vengono da due successi esterni con un solo gol al passivo, nelle ultime cinque partite di campionato hanno incassato tre reti. L’ex portiere del Chelsea ha collezionato ben 38 interventi nelle precedenti 11 presenze.

DIFENSORI

Gibbs (WBA) – Il terzino mancino giocherà sulla linea dei centrocampisti, davanti alla difesa a tre. Nelle ultime due giornate ha avuto una buona crescita di rendimento, merito soprattutto di 18 palloni riconquistati.

Daniels (Bournemouth) – L’esterno rossonero da sempre un grosso contributo in entrambe le fasi di gioco, come confermano i 64 palloni recuperati, un gol, un assist e 10 passaggi chiave. Negli ultimi due turni ha tenuto una media punti di 13,5.

Smalling (Manchester United) – Il centrale dei Red Devils sta disputando una buona stagione e si mette in evidenza soprattutto nelle gare casalinghe. Nei precedenti tre incontri all’Old Trafford infatti ha ottenuto una media punti di 13,3, grazie a un gol e 19 palloni riconquistati.

Zouma (Stoke) – Il difensore di proprietà del Chelsea sta disputando una discreta stagione con la maglia dello Stoke. Il suo rendimento e i suoi punteggi sono cresciuti nelle ultime due giornate, con una media punti di 15,5.

Naughton (Swansea) – Terzino destro della formazione gallese che si fa sentire particolarmente in fase difensiva, come confermano i 70 palloni riconquistati. Si propone anche in attacco, infatti ha servito un assist e 6 passaggi chiave.

Zouma

CENTROCAMPISTI

Pogba (Manchester United) – Tornato in campo una settimana fa ed è stato subito decisivo  con un gol e un assist. Anche contro il Brighton giocherà titolare e sicuramente sarà uno dei protagonisti del match.

Eriksen (Tottenham) – Il fantasista danese è sempre uno dei più positivi della squadra di Pochettino. Gli Spurs devono ritrovare il successo dopo la sconfitta nel derby contro l’Arsenal e per farlo si affidano alla tecnica del loro numero 23. In questo avvio di campionato ha segnato tre reti e ha fornito due assist e 22 passaggi chiave.

Shaqiri (Stoke) – I biancorossi non stanno andando benissimo, ma il trequartista svizzero si sta esprimendo ad un buon livello. Riesce sempre ad essere pericoloso e mettere in difficoltà i difensori avversari. Nelle ultime tre giornate ha servito tre assist e realizzato un gol.

Zaha (Crystal Palace) – On fire nell’ultimo mese. Ha infatti realizzato tre gol nelle precedenti cinque giornate di Premier. La sfida casalinga contro lo Stoke può essere l’occasione giusta per dare la svolta al campionato del Palace.

Ritchie (Newcastle) – La squadra di Benitez affronta il Watford, una formazione che sta facendo molto bene in questa prima parte di stagione, ma che concede sempre tanti spazi agli avversari, come dimostrano i 21 gol subiti. Per questo l’esterno bianconero potrà essere protagonista, specialmente con assist e passaggi chiave.

ATTACCANTI

Kane (Tottenham) – Non c’è bisogno di cercare molti motivi per schierare il centravanti degli Spurs. In campionato ha realizzato otto reti e fornito un assist e la sfida casalinga contro il WBA è una buona occasione per incrementare il suo bottino.

Richarlison (Watford) – L’esterno offensivo de club dei Pozzo è in un ottimo momento di forma. Ha infatti segnato due gol nelle ultime due giornate di Premier e ha ottenuto una media punti di 22,5. Affronta il Newcastle che ha subito 6 reti nelle ultime tre partite.

Gayle (Newcastle) – Sabato scorso ha segnato all’Old Trafford, anche se poi è stato inutile per il risultato finale. Dovrà essere lui a guidare l’attacco bianconero. La squadra di Benitez ha assolutamente bisogno di punti.

Lukaku (Manchester United) – Sabato ha siglato il suo ottavo centro stagionale in campionato. La concorrenza con Ibrahimovic potrebbe motivarlo ulteriormente. Come sempre giocherà da unica punta nello schieramento di Mourinho.

Wilson (Bournemouth) – Ha conquistato la scena la settimana scorsa realizzando una doppietta contro l’Huddersfield e risultando il miglior giocatore del torneo del sabato. Anche in questa giornata agirà da unica punta nel 4-4-1-1 dei rossoneri e si troverà davanti una delle peggiori difese casalinghe della Premier.

Kane

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login