CONSIGLI FANTASFIDA: Premier League Gameweek 35 - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Premier League Gameweek 35

La 35a giornata di Premier League inizia oggi alle 16.00 con quattro sfide, tutte presenti nel torneo di Fantasfida, e termina lunedì con il Monday night tra Watford e Liverpool. Analizziamo velocemente le partite del pomeriggio: il Sunderland, ormai con un piede in Championship, ospita il Bournemouth, mentre sempre per per la parte bassa della classifica l’Hull City gioca in casa del Southampton di Gabbiadini. Negli altri due match Stoke – West Ham e WBA – Leicester le squadre hanno poche ambizioni in classifica e potrebbero regalare spettacolo e gol. Vediamo ora il programma completo e i giocatori consigliati per il torneo di Daily Fantasy Sports.

CONSIGLI PREMIER LEAGUE GAMEWEEK 35 – FANTASFIDA

okPROBABILI FORMAZIONI

okSTATISTICHE

PORTIERI

Foster (WBA) – Il portiere del West Bomwich in questa stagione ha una discreta media punti grazie a 101 parate in 33 presenze. Oggi ospita il Leicester che ha uno dei peggiori attacchi in trasferta.

Boruc (Bournemouth) – L’ex portiere della Fiorentina è in un gran momento di forma, nelle ultime otto giornate tre partite con la rete inviolata e 37 parate. Oggi affronta il Sunderland, secondo peggior attacco della Premier con soli 26 gol segnati in 33 partite.

DIFENSORI

Fuchs (Leicester) – Il terzino austriaco ha saltato l’ultima gara delle Foxes, ma oggi ritrova il posto da titolare e può garantire come sempre un buon apporto di punti. Malgrado la stagione non esaltante dei campioni in carica, il numero 28 sta disputando un ottimo campionato con una costante presenza in entrambe le fasi di gioco. Nelle ultime 8 presenze da titolare ha recuperato 42 palloni, segnato un gol e fornito due assist.

Ranocchia (Hull City) – Come abbiamo già visto negli articoli precedenti, il difensore italiano si sta integrando al meglio in Premier e il suo rendimento cresce giornata dopo giornata. Negli ultimi tre turni ha una media punti di 14,33, merito soprattutto di un gol, un assist e tre tiri gol intercettati.

Daniels (Bournemouth) – Il terzino sinistro rossonero ha un’ottima media punti nelle ultime due giornate (22,5) grazie a un gol, 16 palloni riconquistati e due tiri gol intercettati. Oggi affronta il Sunderland (ultimo in campionato) che ha un attacco davvero poco prolifico e in fase difensiva concede molti spazi agli avversari.

Bertrand (Southampton) – In rete nel turno infrasettimanale, dove però i Saints hanno subito la sconfitta per mano del Chelsea. Contro l’Hull City, squadra che concede numero spazi, può esaltarsi in fase offensiva con passaggi chiave o conclusioni personali.

Fuchs

CENTROCAMPISTI

Markovic (Hull City) – L’ex giocatore del Liverpool sembra aver trovato un ambiente e uno schema che gli permettono di esprimere tutto il suo talento. Due gol nelle ultime 4 giornate e una media di 15,25 punti, anche grazie a 24 palloni riconquistati.

Shaqiri (Stoke) – Il fantasista svizzero è in un buon momento di forma come confermano i due assist e un gol nelle ultime tre giornate. Lo Stoke ospita il West Ham, che nelle precedenti 4 trasferte ha incassato 10 reti rimediando un solo pareggio e tre sconfitte.

Mahrez (Leicester) – E’ il centrocampista più costoso del torneo di oggi e come sempre sarà fondamentale per la manovra delle Foxes. Si sta comportando molto bene anche in queste settimane. Nelle ultime 8 presenze in Premier infatti ha una media punti di 19,25, merito di due gol, un assist, 12 passaggi chiave e 50 palloni riconquistati.

Chadli (WBA) – Alterna un paio di prestazioni top a qualche prova sottotono, ma è utilissimo per la manovra offensiva del West Bromwich. Nelle ultime 10 presenze in campionato ha comunque una media punti di 13,2, frutto di un gol, tre assist, 12 passaggi chiave e 40 palloni recuperati.

Tadic (Southampton) – Deludente nelle ultime due uscite in Premier, nelle precedenti 6 ha fornito 4 assist e ben 16 passaggi chiave, con una media punti di 20,16. Gioca dietro la prima punta, riuscendo a servire al meglio i compagni, ma riuscendo anche a trovare con regolarità la conclusione personale.

ATTACCANTI

Vardy (Leicester) – Con il cambio di allenatore sembra aver ritrovato lo smalto della passata stagione, come confermano i sei gol nelle ultime 8 giornate. Oggi affronta un avversario non semplice (WBA), ma l’attaccante inglese si batterà come sempre su ogni pallone.

Gabbiadini (Southampton) – Di recente ha avuto qualche problemino fisico, ma oggi partirà dal primo minuto e vorrà confermare l’ottima media gol/minuti giocati che ha fin qui: 4 reti in 426 minuti giocati. Si troverà davanti la difesa dell’Hull che ha la peggior difesa esterna della Premier e nelle ultime 5 trasferte ha incassato 15 gol.

Arnautovic (Stoke) – Il talento austriaco ha giocato particolarmente bene nelle ultime due sfide disputate tra le mura amiche: un gol, un assist e una media punti di 18,5. Per quanto riguarda gli avversari odierni, vale lo stesso discorso fatto in precedenza per Shaqiri.

Ayew (West Ham) – Gli Hammers, e in particolare l’attacco, hanno vissuto una stagione travagliata per la partenza di Payet e i soliti infortuni di Carroll. Ora tocca al ghanese caricarsi il peso della squadra sulle spalle e confermare quanto fatto di buono nelle ultime giornate, 5 gol in questo campionato di cui 4 negli ultimi due mesi.

Gabbiadini

Pagine: 1 2

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login