CONSIGLI FANTASFIDA: Serie B 34a giornata - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASFIDA: Serie B 34a giornata

Turno infrasettimanale per il campionato cadetto e di conseguenza ben 10 match in contemporanea. La capolista Frosinone è stata fermata sul pari dall’Avellino nell’anticipo del lunedì. Vuole tornare ad una vittoria che manca da due turni la Spal, ma ci sarà da battere la concorrenza del Novara. E’ tornato a fare la voce grossa il Verona che dovrà dare continuità agli ultimi risultati battendo lo Spezia. Momento difficile per il Pisa scivolato in fondo alla classifica, colpa di un attacco poco prolifico: l’avversario di turno è un Perugia che insegue la serie A. Il Benevento è tornato a vincere nello scorso turno e questa sera affronterà una Ternana affamata che ha conquistato tre vittorie negli ultimi quattro incontri. Tiene il ritmo il Cittadella, ma contro una Salernitana che ha messo quatto vittorie di fila nulla è scontato. Molto altalenante il percorso del Bari che questa sera ospiterà un Latina che lotta per non retrocedere. L’Entella accoglierà tra le mura amiche l’Ascoli, mentre il Carpi sfida la Pro Vercelli. CesenaBrescia ha il sapore di sfida salvezza, così come l’incontro tra Vicenza e Trapani.

Di seguito il programma della giornata ed i consigli per il torneo TUTTA LA SERIE B DA 5€: MARTEDI’ ALLE 20:30 presente nel palinsesto di Fantasfida:

CONSIGLI FANTASFIDA 34A GIORNATA – SERIE B

okSTATISTICHE

 PORTIERI

Gori (Benevento) – Otto gol subiti nelle ultime quattro partite casalinghe a fronte di soli 11 subiti tra le mura amiche da inizio stagione. Un trend che sta cambiando ma che non ci spaventa nell’affidare la porta al portiere beneventano, anche perché l’avversario di turno è tra i peggiori attacchi del campionato.

Micai (Bari) – I galletti hanno costruito le loro fortune al San Nicola e nelle ultime tre uscite casalinghe non hanno subito gol. L’evento potrebbe ripetersi anche contro un Latina che non sta vivendo il suo miglior momento stagionale.

Rosati (Perugia) – Da una parte una squadra (il Perugia) che ha fatto della sua solidità difensiva un punto di forza e dall’altra una squadra (il Pisa) che pur avendo un’ottima difesa fatica molto a segnare. La scelta del portiere degli umbri potrebbe risultare più che azzeccata.

DIFENSORI

Camporese (Benevento) – Sulla falsa riga di ciò che è stato detto per Gori, possiamo estendere un po’ il discorso all’ex centrale della Fiorentina. Per lui potrebbe essere una buona occasione per conquistare il +3 per la difesa perfetta, anche perché difficilmente viene sostituito.

Del Prete (Perugia) – Gli umbri oltre ad essere predisposti per non subire troppi gol puntano molto sulla verve offensiva del terzino ex Crotone, spesso decisivo con i suoi cross da fondo campo.

Morleo (Bari) – Il terzino ex Bologna può essere decisivo in fase offensiva grazie ad i suoi inserimenti. L’esperienza che mette in campo è tanta e potrebbe essere un’ottima scelta inserirlo nei vostri schieramenti. L’unico rischio è che venga sostituito prima della fine del match e perdere così il +3 per la difesa imbattuta.

Vitale (Salernitana) – Ottimo elemento in chiave DFS: basti pensare che fino a questo momento ha messo a referto 2 gol e 7 assist. Numeri che non possono passare inosservati ad un fantallenatore esperto di serie B.

CENTROCAMPISTI

Bessa (Hellas Verona) – Il brasiliano già opzionato dall’Inter per la prossima stagione è a livello realizzativo il miglior giocatore degli scaligeri dopo Pazzini. In un match dove i veneti sono favoriti può metterci lo zampino.

Dezi (Perugia) – Il Pisa è molto attento in fase difensiva e cercheranno di ingabbiare gli attaccanti umbri, diventa fondamentale allora il compito dell’ex centrocampista del Bari bravo a inserirsi da dietro e autore già di 4 reti in campionato.

Eramo (Benevento) – Non si è ancora sbloccato sotto porta, ma il suo apporto alla gara è sempre da top-player. Lui che in passato ha vestito la maglia della Ternana potrebbe finalmente esultare trovando il più classico gol degli ex.

Fedele (Bari) – Il centrocampista svizzero mette tanta quantità in mezzo al campo e non lo possiamo definire un vero e proprio rifinitore. Nonostante ciò riesce spesso con delle conclusioni dalla distanza a rendersi pericoloso, infatti ha già segnato 4 gol.

Rosina (Salernitana) – I granata sognano i play-off e con un Rosinaldo così in forma tutto è possibile: è suo il gol che ha permesso di espugnare l’Arena Garibaldi di Pisa nell’ultimo turno. Sono 6 i gol in campionato per l’ex Zenit che punta deciso a raggiungere la doppia cifra.

ATTACCANTI

Ceravolo (Benevento) – Partita speciale per l’attaccante calabrese che con la maglia della Ternana ha disputato ben 119 match segnando tra l’altro 25 gol. Se il Benevento si trova nelle zone nobili della classifica il merito è soprattutto suo, visto che ha messo a referto ben 14 gol.

Coda (Salernitana) – Così come Rosina, un altro uomo in forma smagliante è l’ex Parma che ha già segnato 13 gol in questa stagione e punta a superare il suo record di 18 stabilito con la maglia del Nova Gorica.

Di Carmine (Perugia) – Non ci aspettiamo sfracelli contro una difesa organizzata come quella della squadra allenata da Gattuso, ma la vista la differenza di classifica è giusto non dimenticarsi della punta di diamante della squadra favorita.

Parigini (Bari) – Un solo gol da quando è arrivato in Puglia, ma tra lui e Floro Flores (un po’ offuscato nelle ultime apparizioni) preferiamo puntare per questa volta sull’ex Chievo Verona.

Pazzini (Hellas Verona) – Come sempre fiducia all’attaccante più vincente della serie B, il quale ha già raggiunto 20 gol in campionato. Contro lo Spezia l’obiettivo è migliorare ulteriormente il bottino.

Massimo Coda (Salernitana)

Ricordiamo che i tornei riguardanti la serie B presenti su Fantasfida sono diversi da tutti gli altri in quanto considerano pochi parametri di valutazione, di seguito specificati:

parametri-serieb>

Appassionato degli sport in generale e fanatico dei Daily Fantasy Sports. Esperto di serie B e Liga Spagnola, alla scoperta della Major League Soccer.

Devi essere loggato per commentare Login