CONSIGLI FANTASTICA SFIDA: Serie A 29a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASTICA SFIDA: Serie A 29a Giornata

La 29a giornata di Serie A è iniziata ieri con due grandi match: pareggio per 2-2 tra Torino e Inter, mentre in serata il Milan ha battuto di misura il Genoa con un gol di Mati Fernandez. Oggi si parte alle 12.30 con Empoli – Napoli, saranno invece cinque le sfide in programma alle 15.00, tra queste anche Sampdoria – Juventus. Alle 18.00 si gioca Udinese – Palermo e in serata, alle 20.45, si chiude con la sfida dell’Olimpico tra Roma e Sassuolo, con i giallorossi che vogliono dimenticare velocemente la recente eliminazione dall’Europa League.

CONSIGLI FANTASFIDA 29A GIORNATA SERIE A – FANTASTICA SFIDA

okPROBABILI FORMAZIONI

okSTATISTICHE

Il Fantastica Sfida di oggi presenta sette partite: cinque alle 15.00, una alle 18.00 e il posticipo delle 20.45. Sfida delicata quella della Juventus al Marassi contro la Sampdoria, con i blucerchiati che stanno facendo bene nelle ultime settimane e non perdono da 7 giornate. Atalanta e Fiorentina partono decisamente favorite, rispettivamente contro Pescara e Crotone, così come la Lazio che dovrebbe partire avanti in casa del Cagliari. Equilibrata la sfida tra Bologna e Chievo, mentre alle 18.00 il Palermo, in casa dell’Udinese, cercherà la vittoria per sperare nel miracolo salvezza. La giornata si chiude con il match tra Roma e Sassuolo, una gara che dovrebbe regalare gol e punteggi alti.

PORTIERI

Tatarusanu (Fiorentina – 11.050) – Tra i top nelle ultime due giornate, con nove parate totali in 180 minuti. Il Crotone, avversario di giornata, ha segnato un solo gol nelle precedenti 4 partite disputate in casa.

Mirante (Bologna – 10.195) – Ottima prestazione domenica scorsa in casa del Sassuolo con 5 parate ed il bonus per la rete inviolata. Oggi affronta il Chievo che in trasferta non segna tanto, 14 reti in 13 partite.

Scuffet (Udinese – 7.470) – Sostituisce l’infortunato Karnezis. Prima presenza stagionale per il giovane portiere bianconero che si troverà davanti il Palermo.

DIFENSORI

Alex Sandro (Juventus – 17.135) – A riposo contro il Milan ha giocato una buonissima partita in Champions League contro il Porto, sua ex squadra. Nelle ultime quattro trasferte in campionato ha una media di 13 punti, merito soprattutto di 31 palloni recuperati.

De Vrij (Lazio – 14.350) – Nel Cagliari mancherà Borriello e l’attacco sarà formato da Sau e Joao Pedro, più agili ma meno forti fisicamente, l’olandese potrà far quindi valere la potenza muscolare.

Emerson (Roma – 10.685) – Ritrova la maglia da titolare dopo 3 turni in panchina. Molto bene nelle ultime cinque gare giocate in campionato, con una media punti di 15,8 grazie soprattutto a 9 passaggi chiave e un assist.

Cacciatore (Chievo – 10.695) – E’ in splendida forma, come conferma la sua media punti nelle ultime 5 giornate, ovvero 14,6. Proprio in questi 450 minuti ha fornito un assist e 6 passaggi chiave, recuperato 36 palloni e tirato 3 volte in porta, a dimostrazione di quanto sia presente in entrambe le fasi di gioco.

Conti (Atalanta – 10.235) – Giocherà sulla linea dei centrocampisti, coprendo tutta la fascia destra dello schieramento atalantino. Fondamentale per il gioco di Gasperini, sia in fase di copertura (118 palloni recuperati), sia in attacco (4 gol e 4 assist). Contro il Pescara potrà spingersi molto in avanti perché la squadra di Zeman concede sempre molti spazi. AGGIORNAMENTO: Conti non ce la fa per infortunio, difficile puntare su Hateboer, gli preferiamo Caldara o Zukanovic qualora dovesse giocare dal 1′

Conti

CENTROCAMPISTI

Felipe Anderson (Lazio – 20.080) – Prestazione top lunedì contro il Torino con un gol, 3 passaggi chiave e 7 palloni recuperati. Sta ritrovando un’ottima condizione e potrà sfruttare tutte le sue caratteristiche contro il Cagliari, una delle peggiori difese della Serie A (28 gol incassati in 13 partite casalinghe).

A. Gomez (Atalanta – 19.230) – Il Papu sarà il punto di riferimento offensivo di un’Atalanta che vuole cancellare subito la batosta di San Siro. Nelle ultime 4 partite giocate in casa ha segnato 3 gol e ha tenuto una media di 29 punti.

Birsa (Chievo – 14.565) – Il trequartista del Chievo può essere decisivo in ogni momento con passaggi chiave o conclusioni personali. Per lui 2 reti e 4 assist nelle ultime 9 giornate. Oggi affronta il Bologna che concede diversi spazi agli avversari.

Dzemaili (Bologna – 13.930) – Lo svizzero è sempre l’uomo più pericoloso e decisivo della formazione di Donadoni. Domenica scorsa ha fornito l’assist per il gol vittoria di Destro, cerca con regolarità il tiro in porta (27 in stagione) e recupera molti palloni (121).

Pjanic (Juventus – 22.390) – Il bosniaco giocherà alle spalle dei quattro attaccanti, con il compito di costruire la manovra offensiva bianconera. Conosciamo le sue qualità tecniche che gli permettono di fornire passaggi decisivi o trovare la conclusione personale. In questo ruolo davanti alla difesa ha la possibilità di accumulare punti anche recuperando palloni (19 nelle ultime 3 gare).

ATTACCANTI

Dzeko (Roma – 23.180) – I giallorossi devono mettere subito alle spalle l’eliminazione dall’Europa League e difendere il secondo posto in classifica. Il bosniaco ha segnato sette gol (cinque in casa) nelle ultime 8 giornate e oggi affronta il Sassuolo che ha incassato 24 reti in 14 trasferte.

Dybala (Juventus – 25.775) – L’attaccante argentino ha deciso le ultime due partite della Juventus, in campionato contro il Milan e in Champions contro il Porto. Giocherà anche oggi al centro del tridente alle spalle di Higuain, con la possibilità non solo di trovare la conclusione personale, ma soprattutto di mettere in movimento i compagni (13 passaggi chiave e 3 assist nelle ultime 6 giornate).

Immobile (Lazio – 20.130) – Sta attraversando uno splendido momento di forma e sta trovando il gol con regolarità. Cinque reti e 20 tiri nelle ultime quattro giornate di campionato. Agirà come al solito da punta centrale, muovendosi molto anche per lasciare spazio agli inserimenti dei compagni (2 assist e 29 passaggi chiave in stagione).

Kalinic (Fiorentina – 15.950) – Ha segnato il gol vittoria domenica scorsa contro il Cagliari e sta disputando delle buone prestazioni, con 3 reti negli ultimi 4 turni. Sempre pronto ad aiutare la manovra offensiva (32 passaggi chiave) o a cercare il tiro da ogni posizione (32 tiri in porta).

Zapata (Udinese – 14.910) – In gol nell’ultima gara in casa – contro la Juventus – e a centro anche domenica scorsa in casa del Pescara. E’ in forma e affronta una delle peggiori difese esterne del campionato, il Palermo infatti ha subito 30 gol in 14 gare giocate fuori casa.

Dzeko

Pagine: 1 2

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login