CONSIGLI FANTASTICA SFIDA: Serie A 31a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI FANTASTICA SFIDA: Serie A 31a Giornata

Ieri tre partite con due pareggi e l’ennesima vittoria della Juventus, oggi si riparte con Sampdoria – Fiorentina alle 12.30 e si chiude con il big match dell’Olimpico tra Lazio e Napoli. Cinque le sfide in programma nel pomeriggio con la Roma che affronta la trasferta di Bologna, dove non perde dal 2004, mentre l’Inter va a Crotone per ritrovare il successo e riprendere la corsa alla qualificazione alle coppe europee del prossimo anno. Impegno casalingo invece per il Milan che riceve il Palermo, reduce da quattro sconfitte consecutive.

CONSIGLI FANTASFIDA 31A GIORNATA SERIE A – FANTASTICA SFIDA

okPROBABILI FORMAZIONI

okSTATISTICHE

Il main event di Fantasfida comprende sei incontri: cinque match alle 15.00 ed il posticipo Lazio – Napoli. Sulla carta tutte le partite potrebbero regalare punteggi molto alti e tanti gol. Roma, Milan e Inter nel pomeriggio sono obbligate a vincere per inseguire i rispettivi obiettivi e non perdere contatto dalle avversarie in classifica, mentre Cagliari – Torino e Udinese – Genoa hanno poco da chiedere al campionato, ma vorranno tutte raggiungere il successo e potrebbero lasciare spazio allo spettacolo. Nel posticipo dell’Olimpico invece si affrontano probabilmente le due squadre che al momento stanno esprimendo il miglior calcio in Italia. Vediamo ora il programma del Fantastica Sfida ed i giocatori consigliati ruolo per ruolo.

PORTIERI

Szczesny (Roma – 12.220) – I giallorossi hanno subito un solo gol nelle ultime tre partite. Il portiere polacco nelle precedenti tre sfide in trasferta ha una media punti di 10,33 con una rete incassata e 10 parate. Il Bologna, avversario di oggi, ha uno degli attacchi meno prolifici del campionato, 29 centri.

Handanovic (Inter – 14.140) – Il portiere nerazzurro non termina una partita con la rete inviolata dal 19 Febbraio e ha incassato 7 gol nelle ultime 5 giornate, ma oggi affronta il Crotone che in casa ha siglato una sola rete nei precedenti 5 turni.

Scuffett (Udnese – 7.470) – Quarta presenza consecutiva per il giovane portiere dell’Udinese. Fin qui ha una media bassa, anche se ha effettuato sei parate e oggi può migliorarla perché affronta il Genoa che non ha segnato nelle ultime 3 giornate (solo 3 reti negli ultimi due mesi). Costa decisamente meno dei suoi colleghi e questo potrebbe essere un fattore importante per risparmiare crediti da investire negli altri reparti.

DIFENSORI

Zappacosta (Torino – 9.940) – Costo medio-basso e stato di forma decisamente positivo. Nelle ultime 5 presenze da titolare ha una media di 14,4 punti, merito soprattutto di 36 palloni recuperati e 9 passaggi chiave che dimostrano come sia presente e influente in entrambe le fasi di gioco.

Bruno Peres (Roma – 12.865) – Conosciamo molto bene le qualità dell’esterno brasiliano che anche oggi giocherà sulla linea dei centrocampisti con qualche compito in meno in difesa. Se prediamo in considerazione le ultime 4 partite giocate in trasferta possiamo notare come sia comunque utile in copertura (12 palloni recuperati) e decisivo in attacco (un gol, un assist e tre tiri in porta).

Hysaj (Napoli – 12.380) – Il terzino del Napoli è in uno splendido stato di forma e nelle ultime tre giornate è praticamente impossibile passare nella sua fascia, come confermano i 35 palloni riconquistati in 270 minuti. Contro la Lazio si troverà davanti Lukaku o Lulic, bravi in fase difensiva, ma meno in quella offensiva.

Calabria (Milan – 7.200) – Ha ritrovato la maglia da titolare domenica scorsa contro il Pescara e si è comportato decisamente bene con 10 palloni recuperati e 3 passaggi chiave. Il Palermo, avversario odierno, concede tanti spazi agli avversari (16 gol subiti nelle ultime 5 trasferte).

Zappacosta

CENTROCAMPISTI

Mertens (Napoli – 25.005) – Come sempre bisogna prendere in considerazione il belga perché gioca da prima punta e può ottenere un gran numero di punti specialmente in fase offensiva. Rapido e tecnico metterà in difficoltà i difensori della Lazio, più forti fisicamente ma più lenti e orfani del loro miglior giocatore (De Vrij). Nelle ultime 5 giornate ha una media punti di 22,4, merito di 4 reti, un assist e ben 14 tiri in porta.

Candreva (Inter – 20.995) – E’ il centrocampista nerazzurro più costante nelle ultime settimane. Nelle precedenti sette partite ha tenuto una media di 18,71 grazie al suo impegno in entrambe le fasi di gioco: due gol, due assist, 15 passaggi chiave e 43 palloni riconquistati.

Paredes (Roma – 12.455) – Sta sostituendo l’infortunato De Rossi e sta crescendo partita dopo partita: 11 punti 3 giornate fa e poi due prestazioni top con un gol, 16 palloni recuperati e 6 passaggi chiave. Giocando davanti alla difesa riesce a dettare i tempi di gioco, a servire le punte, ma anche a trovare la conclusione personale.

Felipe Anderson (Lazio – 20.080) – Giocherà alle spalle di Immobile con pochi compiti in copertura. E’ in un gran momento di forma e sulla sua fascia si troverà un Ghoulam leggermente sottotono nelle ultime settimane. Il brasiliano è diventato fondamentale per il gioco della Lazio: 50 passaggi chiave, 9 assist, 3 gol e 172 palloni riconquistati.

Dzemaili (Bologna – 13.930) – Domenica scorsa è partito della panchina e ha potuto fare poco per evitare la sconfitta a Firenze. Oggi però ritrova la maglia da titolare e vorrà confermarsi come miglior giocatore dei rossoblu in questo campionato (17,47 di media punti) ed è anche il miglior marcatore della squadra con 8 reti. Contro la Roma non sarà facile, ma i giallorossi ogni tanto si distraggono e concedono spazi letali agli avversari.

ATTACCANTI

Icardi (Inter – 24.865) – Lunedì contro la Sampdoria ha fallito un’occasione incredibile e anche nella giornata precedente ha deluso le aspettative. Contro il Crotone però potrà ritrovare il gol contro una delle peggiori difese del campionato.

Dzeko (Roma – 23.180) – Il bosniaco sta continuando a sorprendere tutti con gol a raffica. Quattro reti nelle ultime tre giornate e 23 totali in campionato, capocannoniere insieme a Belotti. Oggi gioca a Bologna dove i rossoblu hanno incassato 12 reti nelle ultime 5 partite casalinghe.

Belotti (Torino – 20520) – Il numero 9 granata e della Nazionale è il vero trascinatore della formazione di Mihajlovic con i suoi 23 gol in Serie A (6 negli ultimi 5 turni). Oggi affronta il Cagliari che in 14 partite giocate in casa ha subito ben 28 gol e il Toro segna almeno un gol da 9 gare.

Borriello (Cagliari – 13.050) – L’attaccante rossoblu ha segnato tre reti nelle ultime 4 presenze e sarà ancora una volta il punto di riferimento offensivo della squadra di Rastelli. Il Torino, avversario di oggi, ha incassato 29 reti in trasferta, di cui 12 nelle ultime 5 giornate.

Immobile (Lazio – 20.130) – Sta attraversando un fantastico momento con ben 7 gol nelle ultime 8 giornate. Va al tiro con regolarità, come confermano i 18 tiri in porta in queste otto turni. Il Napoli ha sempre subito almeno un gol nelle ultime 6 gare giocate lontane dal San Paolo (9 totali).

Borriello

Pagine: 1 2

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login