Migliori giocatori della 14a giornata su Fantasfida - Daily Fantasy Sports .it

Migliori giocatori della 14a giornata su Fantasfida

Una 14esima giornata che ha segnato il sorpasso del Napoli sull’Inter durante lo scontro diretto del San Paolo. Tracollo Roma che rivede i fantasmi del post Bayern dello scorso anno dopo la sconfitta pesante di Barcellona e quella in casa contro l’Atalanta. Recuperano e convincono Juve e Milan, mentre seconda battuta d’arresto per la Fiorentina di Sousa contro il Sassuolo, forse vittima di un eccessivo uso del turnover.
Andiamo a vedere chi sono stati i migliori e peggiori in questo turno di Serie A secondo i parametri di Fantasfida.

PORTIERI

TOP

Miglior portiere a sorpresa: Skorupski dell’Empoli mantiene la rete inviolata, compie 5 parate e subisce un fallo ottenendo ben 15 punti, determinanti, vedremo in un prossimo articolo, per la vittoria del torneo di punta FantasticaSfida. Non sono stati in molti ad azzardare tanto, l’avversario era una Lazio che aveva bisogno di riscatto ed ha deluso ancora mettendo la panchina di Pioli a rischio.
Gli altri portieri che han chiuso in positivo sono parecchio distanti, massimo 4 punti per Buffon, Padelli e Leali: quest’ultimo era a 12 punti a fine primo tempo e sembrava far sperare molti fantallenatori, ma ha tradito nel secondo con due gol subiti e un cartellino giallo.

FLOP

Vittime del big match entrambi i portieri, solitamente tra i top: Reina chiude a -1 e ringrazia i pali della propria porta, Handanovic a -2. Un bell’esempio del concetto da noi spiegato nel nostro articolo “Il compromesso tra parate e rete inviolata” è la coppia DonnarummaViviano. Il primo subisce il gol della bandiera dei blucerchiati e non viene quasi mai impegnato (una parata) chiudendo a -1, mentre il secondo segna 0 pt grazie alle 6 parate, nonostante i 4 gol subiti. Male Perin da cui ci si aspettava di più visto l’impegno casalingo contro il Carpi, ancora peggio Bizzarri a -3 col suo Chievo.

DIFENSORI

TOP

Nella lista dei migliori su Fantasfida in difesa compaiono Bruno Peres e Molinaro; chi ha puntato su questa coppia, tenendo conto dell’impegno del Torino in casa col Bologna ha avuto ragione: 11 e 7 punti. Al top i 2 terzini del Milan Abate ed Antonelli, sicuramente una scelta molto più azzardata, viste le medie scadenti dei due sino ad ora, ma la partita contro la Sampdoria era allettante. Chi li ha schierati è stato ripagato con 16 e 15 punti. Bene anche Diogo Figueiras del Genoa in gol e Pasqual, entrambi 11 punti.

FLOP

Quest’ultimo è stato inserito al posto di Marcos Alonso (1pt dopo essere subentrato): il turnover di Sousa fa impazzire spesso i fantallenatori ed è costato caro a tutti quelli che han schierato il forte difensore viola. Tra i peggiori abbiamo altri 3 nomi che ci avevano sempre abituato bene, Masina (1 punto) non incide a Torino ed Hysaj che nonostante la vittoria si rende protagonista di un cartellino giallo e un fallo fatto e uno subito chiude a -2, esattamente come Mario Rui.

CENTROCAMPISTI

TOP

Nessuno ha superato la soglia dei 30 punti questa giornata: un dato insolito per questo ruolo, dato che la maggior parte dei registi fornisce solitamente svariati passaggi chiave. Il massimo è stato un punteggio di 28, ottenuto da Borja Valero che non è bastato ai Viola per accaparrarsi i 3 punti. Dietro di lui il sempre ottimo Bonaventura ancora a segno coi rossoneri e decisivo nella goleada di San Siro. Bene anche Hamsik e Birsa a 23 ed i “soliti” Pjanic (20pt) ed Ilicic (21pt).

FLOP

Saponara, tu quoque: il giocatore con la miglior media su Fantasfida ha steccato e lo ha fatto in maniera eclatante. Si sapeva che non fosse al 100% della condizione a causa di un affaticamento muscolare, ma ZERO punti in 53 minuti prima della sostituzione sono un disastro totale.
Jorginho era stato decisivo l’ultimo weekend di Daily Fantasy Sports con un punteggio superiore ai 40 punti, di conseguenza lascia di sasso lo zero ottenuto questa giornata. Calo di prestazione drastico anche per Maxi Moralez che ha fallito svariate occasioni per andare in rete, di cui una eclatante a tu per tu con De Sanctis: un 1 in pagella del tutto meritato.

ATTACCANTI

TOP

Il Milan è tornato ad essere il Milan? E’ ancora presto per dirlo, ma la cosa certa è stata la grande prestazione del giovane M’Baye Niang migliore in questo turno di DFS italiani. 42 punti grazie ad una doppietta, 3 passaggi chiave, 3 tiri in porta e svariati falli fatti e subiti: è stato lui la rivelazione di giornata insieme al suo compagno di squadra Cerci che gli ha fornito diversi assist incamerando 33 punti. Meno prevedibile ma altrettanto sorprendente Daniel Ciofani che trascina il Frosinone alla vittoria nella sfida salvezza col Verona: doppietta anche per lui e 2 key passes per 36 punti totali, poco meglio di Higuain  e Thereau a 31.

FLOP

Un nome su tutti è quello di Pavoletti: ci si aspettava molto dalla punta rossoblu contro il Carpi, ma è riuscito a rovinare tutto con una stupida gomitata che gli è costata il rosso, 3 giornate di squalifica ed un punteggio di -5, una vera rovina per diverse formazioni.
Fa notizie anche il 7 di Insigne, un punteggio che di certo non gli si addice.

Dopo una carriera come Professional Poker Player dal 2008 al 2015, si è appassionato da subito ai Daily Fantasy Sports e ha aperto questo portale di informazione. Tra i suoi risultati la vittoria della prima edizione del FantasticaSfida nel Settembre 2015.

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta