Migliori giocatori della 5a giornata - Daily Fantasy Sports .it

Migliori giocatori della 5a giornata

Un dato è certo: il turnover ha abbassato i punteggi medi drasticamente. Sono stati davvero tanti i giocatori che si sono trovati a partecipare ad un torneo con dei panchinari; nonostante si potessero modificare le formazioni fino a 15 minuti prima del fischio di inizio, a causa di alcuni problemi ai server di Fantasfida, molti player non ci sono riusciti. Una vera delusione.
Altrettanta ne hanno data alcuni calciatori in questa 5a giornata del turno infrasettimanale di seria A, soprattutto nel reparto offensivo.
Andiamo a vedere quali sono stati i migliori ed i peggiori di questa giornata.

PORTIERI

TOP

Viviano non delude mai. Nonostante il gol subito, le sue 7 parate gli permettono di portare al successo la Samp e di ottenere ben 11 punti. Un risultato di tutto rispetto per un portiere. Dietro di lui l’ottimo Marchetti che sembra aver recuperato bene dall’infortunio: rete inviolata e 3 parate per un totale di 10 punti. Poco sotto un inaspettato Leali a 9 che grazie ad i suoi interventi salva il Frosinone che raggiungerà il pareggio nei minuti di recupero contro la Juve.

FLOP

Come si suol dire “Un tiro, un gol”. E’ la triste storia di Morgan De Sanctis: due partite da sostituto di Szczesny contro squadre mediocri e solo gol subiti, rare parate. Un altro -2.

DIFENSORI

TOP

Per quanto si possano studiare le statistiche dei giocatori, non c’è dubbio che il valore dei passaggi chiave sposti tantissimo. Azzeccare quindi quelli giusti non è semplice. In questa giornata il costoso Alex Sandro della Juve si è superato con 9 passaggi chiave, frutto di molti corner battuti, che gli hanno assegnato un punteggio record di 46. Uno sproposito. Chi lo ha schierato era già a metà dell’opera. Un numero così alto mette in ombra prestazioni maiuscole da parte di Telles (Inter) 19 punti e Alonso della Fiorentina, che ha anche sfiorato il gol in diverse occasioni. 18 per lui. Davvero tanti per il reparto difensivo.

FLOP

Dopo il 27 strepitoso della settimana scorsa, un -3 da parte di Bruno Peres ci coglie di sorpresa. Un fallo da ammonizione e nient’altro, prestazione davvero scadente. Prova simile per Dusan Basta: nonostante la vittoria per 2-0 della Lazio non si è proprio visto, -2pt.

Alex Sandro durante la presentazione alla Juventus

Alex Sandro durante la presentazione alla Juventus

CENTROCAMPISTI

TOP

Per lo stesso discorso che è valso per Alex Sandro, nonostante una prestazione non degna di nota, Pjanic ha servito un sacco di palle gol ai suoi compagni anche nei calci da fermo, facendo schizzare il suo punteggio a 43. Pioli all’ultimo schiera Blaszczykowski e lui lo ripaga con 32 punti, uno in più di Cuadrado, che non è però bastato alla Juve. Chi ha azzeccato i 2 inserimenti del turnover ne ha sicuramente giovato.

FLOP

Un nome su tutti, Baselli. Il centrocampista del Torino ci aveva abituato davvero bene mantenendo una media di 18pt a partita. Ieri purtroppo un misero UNO.

ATTACCANTI

TOP

E’ stato il weekend con i punteggi mediamente più bassi per il reparto offensivo. Nessuno ha fatto più di 30 punti, soglia superata da moltissimi nelle scorse giornate e raggiunta solo da Higuain in questa. Dopo di lui i migliori son stati Ljajic e Zaza, 23 per entrambi, nulla di che per degli attaccanti.

FLOP

Un tridente Quagliarella, Icardi, Falque lo vorrebbero tutti. Totale: 2 punti in tre. Serve aggiungere altro?

Dopo una carriera come Professional Poker Player dal 2008 al 2015, si è appassionato da subito ai Daily Fantasy Sports e ha aperto questo portale di informazione. Tra i suoi risultati la vittoria della prima edizione del FantasticaSfida nel Settembre 2015.

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta