MISSIONE PARAMETRO #13: Chi schierare? - Daily Fantasy Sports .it

MISSIONE PARAMETRO #13: Chi schierare?

E’ domenica e come di consueto alle 15.00 su Fantasfida torna l’appuntamento con il Missione Parametro. Ai 300€ di Montepremi Garantito con accesso gratuito si aggiungono le Missioni che trovate di seguito. La scorsa edizione è stata un successone, con la missione “Saracinesca” che ha regalato un sacco di bonus grazie alla super prestazione del secondo portiere dell’Empoli Pelagotti. Non potevano mancare i nostri consigli per gli acquisti per questa edizione!

MISSIONI DOMENICA 24 APRILE

NOME MISSIONE  OBIETTIVO BONUS
IL TIRCHIO SPENDI 75.000 CREDITI SU 95.000 E ARRIVA IN TOP 200 10€
GLI INSOSTITUIBILI SUPERA 610 MINUTI GIOCATI COI TUOI 7 GIOCATORI  E ARRIVA IN TOP 200 15€
IL MURO EFFETTUA 5 TGI E ENTRA IN TOP 150 20€
IL RISSOSO PRENDI 3 GIALLI o 1 ROSSO E 2 GIALLI E ENTRA IN TOP 100 25€

 

IL TIRCHIO. Risparmiare è la parola d’ordine di questa missione. Andiamo a vedere quali sono i giocatori low cost che possiamo schierare fra quelli che scenderanno in campo nelle partite del torneo Missione Parametro. In porta occhio a Viviano che con le sue 132 parate potrebbe regalare belle soddisfazioni contro l’attacco della Lazio, ad un prezzo sotto i 10k è un affare. Se volete spendere ancora meno, per questo turno tra i pali c’è l’imbarazzo della scelta: a causa dell’infortunio di Perin giocherà Lamanna (media 5,13 punti) ad un prezzo regalato di 7.110 crediti. Anche Bizzarri del Chievo a 8.370 (media 5.22) è un’opzione, così come Mirante a 8.390. In difese prendete un “non-difensore” come Dodò; è una garanzia e gioca esterno di centrocampo, media del 9,73 grazie a tiri e passaggi chiave a raffica, un must! Se dovesse giocare (60%) preparatevi a schierare Dramè, da sempre un nome importante su Fantasfida, media del 9,17 grazie a ben 102 palle recuperate. Altra certezza è Izzo del Genoa per soli 8.075 crediti, titolare quasi inamovibile della difesa di Gasperini. Non è più quello di una volta, ma Adam Masina potrebbe ancora dare molto in chiave DFS: 9.045 crediti per un difensore che ha fatto 3 gol si possono spendere, top scorer tra i low cost con Eros Pisano del Verona. Passando al centrocampo tenete d’occhio Pepe, è dato al 55%, ma per 7.630 potrebbe essere la chiave per far svoltare le sorti del vostro torneo, a quel prezzo la sua media di 14,62 è oro colato. Se volete però risparmiare drasticamente, ecco la chicca: è dato per titolare Pellegrini del Sassuolo, 10,50 pt di media per soli 5.980 crediti. Al suo fianco il capitano Magnanelli, media analoga in 30 presenze in questa stagione.
In avanti puntiamo su Floro Flores (in gol anche la scorsa giornata), almeno che non giochi Inglese. Se vogliamo puntare sull’esperienza vi ricordiamo che sia Diamanti che Quagliarella costano meno di 10.000 crediti per circa 13 ricchi punti di media. Si ok, ma noi vogliamo un bomber!!! Ok, va bene, Borriello vi basta? 7 gol in 13 presenze e 12,50 punti di media per 8.5k crediti e se non vi basta c’è anche Floccari! Si ok, ma se volessi spendere i minimi in attacco? Uhm, ok… Martinez del Torino a 7.595 crediti direi che è la risposta che fa per voi, a segno anche nell’ultima giornata.

GLI INSOSTITUIBILI. Saltando il portiere, che difficilmente viene sostituito e vi dovrebbe far partire da 90, Moretti del Torino ha il record di minuti giocati in difesa, ben 2.970; seguono Acerbi (2.880), Vrsaljko (2.791), Peluso (2.768) e Glik (2.790). Insomma, sulla difesa del Sassuolo andate abbastanza sul sicuro. Altra buona scelta è il già citato Masina che tra somma di ammonizioni ed espulsione ha dovuto saltare qualche match ma registra 2.397 minuti a referto. Non dimenticatevi di Izzo e Cannavaro, pilastri delle rispettive difese. A centrocampo De Roon segna 30 presenze così come capitan Magnanelli e l’ottimo Fernando, ma il valore aggiunto ve lo può dare il Papu Gomez (2.657 minuti). Una in meno per Rincon coi suoi 2.571 minuti giocati. Più staccati tutti gli altri con in testa Vives a 2.369 minuti. In attacco il turnover si fa più sentire, ma Quagliarella è forse la scelta migliore (24,72 partite giocate). Al suo fianco potete schierare il gallo Belotti o Sansone. Gli altri han tutti giocato molto meno, ad esempio potete scegliere Meggiorini che ha sempre fatto bene nelle sue sole 17,31 presenze.

IL MURO. La garanzia Blanchard (51) non è schierabile, visto che il Frosinone non giocherà questa domenica alle 15. Il suo sostituto più valido è Diakite della Samp con 27 TGI (quasi la metà del muro ciociaro). A 24 Cesar del Chievo, dato però in dubbio, mentre a 22 c’è il già citato Paolo Cannavaro. Oltre ad Acerbi a 21, Silvestre a 19 e Moretti a 17 non ci sentiamo di consigliarvi altro, sta a voi capire chi si dovrà immolare in queste gare per difendere la propria porta.

IL RISSOSO. Il weekend scorso è stato ricco di espulsioni, speriamo che anche questo non sia da meno per regalarvi qualche bonus. Nel frattempo vi segnaliamo che Izzo e Paletta di rossi ne han già visti 2, mentre per i gialli sono già a quota 5. Due ottime scelte! Mai espulso, ma recordman nella lista degli ammoniti, Fernando della Samp con ben 13 gialli in 30 gare. Dietro di lui Glik con 11 cartellini e Cigarini con 10 insieme a Diawara. Peres e Castro si “limitano” a 9.

Dopo una carriera come Professional Poker Player dal 2008 al 2015, si è appassionato da subito ai Daily Fantasy Sports e ha aperto questo portale di informazione. Tra i suoi risultati la vittoria della prima edizione del FantasticaSfida nel Settembre 2015.

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta