Risultati della 12a giornata - FantaSfida - Daily Fantasy Sports .it

Risultati della 12a giornata – FantaSfida

Partiamo da una considerazione. Come è possibile che se uno non si è iscritto ad un torneo non può visualizzare i risultati dei tornei conclusi?

Possiamo dire abbastanza tranquillamente che questo aspetto sia una delle tante cose da rivedere su FantaSfida. Questo weekend non abbiamo avuto modo di “grindare” tutto il palinsesto, quindi ci concentreremo sul torneo di punta, il FantasticaSfida da 25mila € garantiti che come di consueto si basa su tutte le partite del campionato di Serie A. 1259 formazioni iscritte e grosso overlay anche questo weekend, per la felicità di tutti i partecipanti, un po’ meno per FantaSfida.

La classifica finale evidenzia un altro grosso punto negativo, la distribuzione del payout: questa edizione ha visto al primo posto un parimerito tra Loziobiz (nickname conosciuto dai tempi di GiocoDigitale) e Asfaltocaldo che si aggiudicano entrambi 3062€. La beffa arriva al terzo posto, dove GDM75 vince solamente 630€, una cifra ridicola per aver messo in fila 1256 formazioni, soprattutto se si calcola che spesso i giocatori esperti schierano 15 formazioni (il massimo), al costo di 15€ l’una, per 225€ totali. Un payout così verticale non giova di certo al movimento e speriamo che venga presto rivisto.

Un’altra domanda che ci poniamo è: come mai in caso di parimerito in un torneo HU vince chi ha usato meno budget mentre in tornei con molti iscritti non è così? Sinceramente non ne vediamo il senso.

Son serviti solo 130 punti, davvero pochi per piazzarsi al primo posto: il punteggio rispecchia lo scarsissimo rendimento di tutti i giocatori in questo fine settimana, soprattutto centrocampisti e attaccanti, con pochissimi che hanno superato i 30pt.

Ecco la classifica e la formazione vincente di Loziobiz

FantasticaSfida

Sono 4 le certezze nella sua formazione: Sorrentino era prevedibile facesse bene in casa contro il Chievo e la rete inviolata era auspicabile, così come le 3 parate, visto lo stato di grazia del portierone rosanero. Ilicic e Vazquez erano sicuramente i top candidati del weekend, viste le loro medie punti e le avversarie, mentre Masina rimane uno dei top difensori su Fantasfida.
Evra è stata la scommessa vincente: non era dato tra i titolari di Allegri ed infatti in pochissimi lo hanno schierato. Chi ha azzardato è stato ripagato con 21 punti, frutto anche di un insolito gol del difensore bianconero.
Lorenzo Insigne è stata una delle delusioni di giornata: il giocatore napoletano ha la media punti più alta nei Daily Fantasy Sports nostrani e 12 punti sono davvero pochi.
Quando si spende parecchio budget per un giocatore, si sa che si deve compensare con un attaccante o un centrocampista low cost. Maccarone è sempre uno di questi, così come Thereau e Flores. Quest’ultimo non avrebbe giocato, l’attaccante bianconero in trasferta con il Napoli sarebbe stato un grande azzardo, così in molti han scelto Big Mac Maccarone, che almeno giocava tra le mura amiche: purtroppo l’avversario era uno di quelli che meno concede in trasferta, la Juve di Max Allegri, ma lui ha timbrato il tabellino marcatori per l’ennesima volta e ha totalizzato ben 18 punti.

A parimerito con Loziobiz, si aggiudica 3062,50€ asfaltocaldo che schiera una formazione diversa. Evidente il suo aver puntato sulla Fiorentina, scelta che condividiamo molto, con la coppia Ilicic-Kalinic che da sola gli ha garantito quasi la metà dei punti necessari a vincere. Ottima la scelta di Berardi in avanti contro il Carpi, anche se ci si sarebbe aspettato di più da lui. Ad affiancare Ilicic, anche per lui la garanzia Saponara a centrocampo.
A questo punto il budget risicato lo ha portato a dover risparmiare su difesa e portiere: le sue scelte sono state comunque più che azzeccate; Donnarumma si sta rivelando la promessa del calcio italiano a cui Mihajlovic ha dato possibilità di mettersi in mostra. Calcolando che è il terzo portiere dei rossoneri, anche il prezzo è allettante. Il punticino del Milan contro l’Atalanta è in gran parte merito suo. In difesa Souprayen rimane uno dei top, soprattutto quando affronta squadre che concedono molto spazio sulla sua fascia. Punto debole della sua formazione è sicuramente Zaccardo, che comunque con 4 punti garantisce il minimo sindacale.

Pausa nazionali questo weekend, l’appuntamento col FantasticaSfida torna il 21 novembre, quando ci sarà il Big Match Juventus-Milan.

Dopo una carriera come Professional Poker Player dal 2008 al 2015, si è appassionato da subito ai Daily Fantasy Sports e ha aperto questo portale di informazione. Tra i suoi risultati la vittoria della prima edizione del FantasticaSfida nel Settembre 2015.

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta