RISULTATI FANTASFIDA: Domenica di A 21a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

RISULTATI FANTASFIDA: Domenica di A 21a Giornata

Il Napoli supera l’Atalanta grazie ad un gol di Mertens e supera anche un difficile esame. Finisce invece in parità (1-1) il big match serale tra Inter e Roma, co i nerazzurri che riescono a raggiungere il pareggio nei minuti finali. Ampio successo della Lazio che, malgrado l’infortunio di Immobile, si impone sul Chievo per 5 a 1. Buona vittoria in trasferta invece per il Milan, la prima in rimonta in questo campionato e grazie alla quale supera in classifica l’Atalanta sconfitta dal Napoli, l’Udinese e il Torino entrambe fermate sull’1-1, rispettivamente da Spal e Sassuolo. Difende invece la sua posizione la Sampdoria, che supera la Fiorentina grazie ad una tripletta di Quagliarella. Importante vittoria in trasferta per il Crotone, vittorioso a Verona. La giornata di campionato si chiuderà questa sera con Juventus – Genoa.

RISULTATI FANTASFIDA 21A GIORNATA – DOMENICA DI A

Il primo torneo dopo la sosta se lo aggiudica un regular dei Daily Fantasy Sports, ovvero torohassel, che si porta a casa 720€. La sua vittoria è merito del blocco laziale: tra i pali troviamo Strakosha, in difesa la solita ottima prestazione di Marusic, ma fanno la differenza soprattutto i due fenomeni a centrocampo, Milinkovic-Savic e Luis Alberto segnano tre gol in due. A completare la squadra ci sono Biraghi, Quagliarella (il miglior giocatore del torneo) e Verdi, autore di ben tre assist. Di seguito la grafica della formazione vincitrice della Domenica di A e i giocatori top e flop del torneo.

PORTIERI

In sei partite presenti nel torneo solo due portieri sono riusciti a tenere la porta inviolata, Cordaz (10 punti) e Mirante (8 punti). Entrambi poco impegnati, hanno vissuto gran parte del match da spettatori, grazie anche alla buona prestazione del loro reparto difensivo. Prestazione top anche per Sirigu (7 punti), che si è messo in evidenza con cinque parate.
Il peggiore del torneo è Sorrentino, incolpevole nei cinque gol subiti dalla Lazio. Ennesimo pomeriggio da dimenticare invece per Nicolas (-5 punti), costretto ad incassare tre gol dal Crotone. Prova negativa anche per Strakosha (1 punto), uno dei più attesi e più schierati in questo torneo. Il portiere laziale si fa trovare impreparato sul gol di Pucciarelli e successivamente evita il punteggio in rosso con due interventi.

DIFENSORI

Dopo diverse prestazioni negative, torna tra i top Bastos (25 punti). Il difensore biancoceleste realizza un gran gol (seppur con deviazione) e riconquista otto palloni. Ottima prova per Mbaye (17 punti), il terzino del Bologna conquista il bonus per la difesa perfetta, recupera sette palloni e subisce ben sei falli. Sul terzo gradino del podio troviamo N’Koulou (14 punti), capace di riconquistate undici palloni contro il Sassuolo.
Tra i flop invece ci sono due giocatori che avevano fatto bene prima della sosta, ma che in questa giornata rimediano entrambi un punteggio sotto lo zero. Acerbi (-2 punti) è decisamente meno attento del solito e viene ammonito per due falli commessi, mentre Pezzella dell’Udinese (-1 punto) rimedia un cartellino giallo per aver commesso ben quattro falli.

CENTROCAMPISTI

Sempre più decisivo, sempre più importante per la sua squadra, Milinkovic-Savic (46 punti) trascina i suoi con due bei gol e una prestazione a tutto campo con otto palloni riconquistati e due passaggi chiave. Tra i top troviamo anche l’altro centrocampista della Lazio che sta facendo ottime cose in questa stagione, ovvero Luis Alberto (22 punti), autore del primo gol della squadra di Inzaghi. Ancora un’ottima prestazione per Ramirez (27 punti), il trequartista della Sampdoria fornisce ben tre assist e recupera otto palloni.
Pochi i centrocampisti che hanno fatto davvero male in questa domenica, molti non hanno brillato, ma sono comunque rimasti nella media. Chi delude maggiormente le aspettative e Jankto (1 punto), quasi inesistente sia in fase di copertura, sia nel proporsi nei pressi dell’area avversaria.

ATTACCANTI

Il miglior attaccante della domenica è anche il miglior giocatore del torneo, Fabio Quagliarella (53 punti). Il capitano della Sampdoria guida i suoi al successo con una doppietta che gli permette di raggiungere quota 15 centri in campionato, il suo record stagionale. Torna finalmente tra i top Domenico Berardi (30 punti), autore di un bellissimo gol che permette al Sassuolo di agguantare il pareggio contro il Torino. Simone Verdi (27 punti) era tra i più attesi dopo il no al Napoli e la decisione di rimanere a Bologna, non ha deluso i suoi tifosi e i giocatori che lo hanno schierato, facendo registrare un’ottima prestazione grazie a tre assist.
Giornata flop invece per altri due attaccanti dai quali ci si aspettava molto di più. Lasagna (2 punti) non riesce ad impensierire la difesa avversaria, così come Iago Falque (5 punti) non trova spazi tra le maglie dei difensori del Sassuolo, ne per calciare in porta, ne per servire i compagni.

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login