RISULTATI FANTASFIDA: La Domenica di A 4a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

RISULTATI FANTASFIDA: La Domenica di A 4a Giornata

Tutto confermato in testa alla classifica, con Juventus e Napoli che rispondono al successo dell’Inter a Crotone. I bianconeri passano a Sassuolo grazie ad una tripletta di Dybala, mentre la formazione di Sarri si impone sul Benevento con un punteggio tennistico (6-0). Successo sofferto invece per il Milan che supera l’Udinese con una sola rete di scarto (2-1), così come vince di misura la Lazio contro il Genao (2-3) grazie ad una doppietta del solito Immobile. Importante vittoria in trasferta per il Cagliari in casa della Spal (0-2), terminano invece in parità Torino – Sampdoria (2-2) e Chievo – Atalanta (1-1). Da domani parte il turno infrasettimanale con ben otto sfide in contemporanea mercoledì alle 20.45.

RISULTATI FANTASFIDA 4A GIORNATA – LA DOMENICA DI A

Sono ben due i record di questo torneo di Fantasfida: il primo è il numero degli iscritti, ben 1824, e il secondo è il numero di formazioni al primo posto, in nove infatti hanno totalizzato 164 punti. Ad aggiudicarsi il primo premio però è Totuccio, che schiera una formazione meno costosa, grazie soprattutto alla scelta di Allan. Tutte le squadre con 164 punti avevano ovviamente un consistente blocco formato da giocatori del Napoli. Totuccio si porta a casa 414,84€ con Reina in porta, i due terzini Hysaj e Ghoulam in difesa, Allan e Kessiè in mezzo al campo e Mertens e Callejon in attacco. Di seguito la grafica con la formazione vincitrice e i giocatori top e flop del torneo.

TOP

Il torneo prevedeva solamente le sfide delle 15.00 e ha decidere la classifica sono stati i giocatori del Napoli. Il miglior portiere è Cragno che totalizza 12 punti grazie a tre interventi e il bonus per la rete inviolata, mentre Reina non deve nemmeno sporcarsi i guanti e raccoglie 6 punti per non aver subito gol. In difesa i migliori, della propria squadra e del torneo, sono stati i due terzini Ghoulam e Hysaj: il primo ha fornito due assist, mentre il secondo si è fatto sentire maggiormente in fase di non possesso recuperando 11 palloni. Tra i centrocampisti, oltre alla grande prestazione di Allan che realizza la prima rete del Napoli (23 punti), ritroviamo Baselli (22 punti), autore di un gran gol e capace di riconquistare sei palloni. Il miglior giocatore del torneo è ovviamente Mertens, tripletta e 50 punti per il folletto belga. Pomeriggio da incorniciare per Kalinic che alla prima da titolare con la maglia del Milan decide la sfida contro l’Udinese con una doppietta (33 punti). Prestazione top anche per gli altri due attaccanti napoletani, entrambi a segno, Insigne (29 punti, per lui anche un assist) e Callejon (28 punti). Bene anche Belotti (27 punti) e Quagliarella (31 punti), autori di un gol a testa nella sfida di Torino.

FLOP

Pomeriggio da dimenticare per Belec, costretto a raccogliere per sei volte il pallone alle sue spalle. Male anche Gomis, due gol subiti e una sola parata. Male i due terzini destri impegnati a Torino: De Silvestri perde tre punti per un fallo e un cartellino giallo, mentre Sala sbaglia il controllo che da il via all’azione del gol di Belotti. In mezzo al campo Biglia delude le aspettative, raccogliendo un solo punto anche per colpa di quattro falli commessi. Punteggio basso anche per Jankto (6) e Ramirez (4), mentre è curiosa la prestazione di Barella, autore del primo gol del Cagliari, ma con un punteggio molto basso per un marcatore (8 punti) a causa di quattro falli fatti e un cartellino giallo. Il peggior attaccante della giornata è Pavoletti: la sua squadra crea diverse azioni pericolose, ma il numero 30 rossoblu non trova mai la porta e si fa notare per i 5 falli commessi (2 punti per lui). Prestazione negativa anche per Borriello con 4 punti (5 falli fatti anche lui) e Suso (10 punti non sono pochi, ma in una giornata dove molti attaccanti prendono più di 20, lo spagnolo non riesce ad essere incisivo).

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login