RISULTATI FANTASTICA SFIDA: Serie A 31a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

RISULTATI FANTASTICA SFIDA: Serie A 31a Giornata

Roma e Napoli confermano il loro buon stato di forma e ottengono due rotondi successi, rispettivamente contro Bologna e Lazio, e il loro distacco dalla Juventus rimane invariato. Vittoria netta e importante anche per il Milan, 4-0 sul Palermo, mentre l’Inter perde in casa del Crotone e si allontana dalla “zona Europa”. Vincono anche Torino (2-3 a Cagliari) e Udinese (3-0 sul Genoa che ha esonerato Mandorlini e ritrova Juric). L’anticipo all’ora di pranzo tra Sampdoria e Fiorentina termina 2-2.

RISULTATI FANTASFIDA 31A GIORNATA SERIE A – FANTASTICA SFIDA

In una giornata dove nessun punteggio spicca tra i top, Gommix si porta a casa 1.485€ con 4 punti di vantaggio sul secondo in classifica. Una formazione giovane quella che si aggiudica il Fantastica Sfida della 31a giornata di Serie A: in porta troviamo Szczesny, in difesa due terzini italiani come Zappacosta e Calabria, in mezzo al campo Nainggolan (leggermente sotto i suoi standard) e De Paul (autore del primo gol dell’Udinese), in attacco Insigne (doppietta contro la Lazio) e Belotti.  Di seguito trovate la classifica del torneo  di Fantasfida e i giocatori top e flop di questa giornata.

PORTIERI TOP

Szczesny 15 – Si fa trovare sempre pronto e tiene la rete inviolata con quattro interventi decisivi. Subisce anche un fallo.
Reina 14 – La Lazio non crea tante occasioni come fa di solito, ma lo spagnolo è comunque sempre attento e preciso. Quattro parate e il bonus per la rete inviolata.
Karnezis 12 – Il Genoa crea davvero poco e il greco deve compiere tre interventi per ottenere il suo settimo clean sheet stagionale.

DIFENSORI TOP

Fazio 25 – Sblocca la partita a metà del primo tempo con il suo secondo gol in Serie A. Bene anche in fase difensiva con un tiro gol intercettato e sette palloni recuperati.
Miranda 21 – Nonostante la sconfitta dei nerazzurri, il brasiliano gioca una super partita con nove palloni riconquistati, tre tiri gol intercettati, due tiri e un passaggio chiave.
D’Ambrosio 18 – Realizza la rete che illude i tifosi dell’Inter, seconda consecutiva per lui dopo quella alla Sampdoria.

CENTROCAMPISTI TOP

De Paul 25 – Sigla il primo gol dell’Udinese con un gran tiro dal limite dell’area e propizia il 3-0, suo il calcio d’angolo sul quale interviene in modo goffo Rubinho. Aggiunge anche tre passaggi chiave e quattro palloni recuperati.
Pasalic 23 – Seconda rete consecutiva, dopo quella al Pescara, e solita partita di quantità con cinque palloni recuperati e un passaggio chiave. Perde tre punti per un fallo e il conseguente cartellino giallo.
F. Anderson 19 – La Lazio cade all’Olimpico, ma il brasiliano ottiene comunque un punteggio top grazie a tre tiri, tre passaggi chiave e sei palloni recuperati.

ATTACCANTI TOP

Insigne 36 – Con la doppietta alla Lazio raggiunge quota 14 in questo campionato. Due gol belli e importanti per consolidare il terzo posto in classifica e non perdere contatto dalla Roma.
Belotti 33 – Ventiquattresimo gol in campionato e quarto assist. Ennesima prestazione top per il capitano del Torino che sta trascinando la sua squadra soprattutto nelle ultime giornate.
Falcinelli 32 – Realizza la doppietta che stende l’Inter già nei primi 18 minuti di partita e guida il Crotone ad un’importantissimo successo che lo porta a soli tre punti dall’Empoli.

PORTIERI FLOP

Rubinho -10 – Seconda presenza stagionale e seconda prestazione flop per il terzo portiere del Genoa. Difficile capire l’errore che porta all’autogol e al 3-0 per l’Udinese.
Rafael -5 – I gol del Torino sono tutti molto belli, ma il portiere del Cagliari poteva fare decisamente meglio in tutti i casi.
Mirante -3 – Subisce i tre gol giallorossi senza poter fare granché, compie due parate e serve un passaggio chiave.

DIFENSORI FLOP

Gonzalez 3 – Si fa espellere per doppia ammonizione negli ultimi minuti, quando il punteggio è ormai fissato sul 4 a 0 per i rossoneri.
Romagnoli 5 – Poco impegnato dagli attaccanti del Palermo ottiene il bonus per la difesa perfetta e recupera tre palloni, ma commette anche un fallo.
Hysaj 5 – Rimedia un cartellino giallo evitabile, allo scadere e con la vittoria già in tasca, rovinando una discreta prestazione con un tiro gol intercettato e quattro palloni recuperati.

CENTROCAMPISTI FLOP

Strootman 1 – La Roma vince bene a Bologna, ma l’olandese ottiene un punteggio flop a causa di un fallo e un cartellino giallo.
Joao Pedro 6 – Gioca una discreta partita in fase offensiva, anche se potrebbe fare molto meglio, ma rovina tutto con tre falli fatti e un cartellino giallo.
Mertens 8 – Il punteggio no è bassissimo e sicuramente ci sono giocatori che hanno fatto peggio di lui, ma nel ruolo da centravanti e con la netta vittoria del Napoli doveva fare decisamente meglio. Nessun tiro verso lo specchio e un solo passaggio chiave.

ATTACCANTI FLOP

Icardi 5 – Terza prestazione flop consecutiva per il capitano dell’Inter che non segna in trasferta da ormai sette mesi. Non trova mai il tiro e riesce a rendersi utile solo con tre passaggi chiave.
Nestorovski 5 – Soffre di solitudine in una partita che il Milan domina praticamente per novanta minuti. Prova una volta il tiro, senza trovare la porta, serve un passaggio chiave e subisce tre falli.
Immobile 7 – Prova opaca per il centravanti della Lazio che incredibilmente non riesce a calciare nemmeno una volta verso la porta avversaria.

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login