RISULTATI FANTASTICA SFIDA: Serie A 32a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

RISULTATI FANTASTICA SFIDA: Serie A 32a Giornata

Il sabato pre-Pasquale ci ha regalato un turno di Serie A con molti gol e tante emozioni, partendo dal derby di Milano giocato alle 12.30 e terminato 2-2 con il pareggio dei rossoneri al 97esimo. La Juventus, scesa in campo alle 15.00, ha vinto a Pescara grazie ad una doppietta di Higuain e ha guadagnato due punti sulla Roma che ha pareggiato 1-1 in casa contro l’Atalanta. Successo fondamentale per l’Empoli (1-2 a Firenze) che aumenta la distanza dal Crotone, uscito dall’Olimpico di Torino con un solo punto (1-1). Il Cagliari si impone sul Chievo con un rotondo 4 a 0, mentre terminano con un pareggio Genoa – Lazio (2-2) e Palermo – Bologna (0-0). Nella gara delle 18.00 il Sassuolo è riuscito a vincere 2-1 sulla Sampdoria, ribaltando l’iniziale svantaggio. La 32a giornata si è chiusa con il 3-0 del Napoli sull’Udinese, ora la squadra di Sarri si trova a due punti dal secondo posto in classifica.

RISULTATI FANTASFIDA 32A GIORNATA SERIE A – FANTASTICA SFIDA

Il Fantastica Sfida con il maggior numero di partite in palinsesto se lo aggiudica Maestrelli74, che si porta a casa ben 1.540€. Nella formazione vincitrice troviamo ben 5 top di giornata: Bruno Alves e Zappacosta in difesa che raggiungono degli ottimi punteggi grazie all’ottima prova in fase difensiva, Joao Pedro, a sorpresa il miglior giocatore di questo torneo con due gol e un assist, e i due attaccanti Higuain (doppietta) e Belotti. Completano la squadra due giocatori che deludono in parte le aspettative, ma che contribuiscono comunque al successo: Strakosha e Bernardeschi. Vediamo ora la classifica del main event di Fantasfida e i giocatori migliori e peggiori di questo turno.

PORTIERI TOP

Fulignati 14 – Il portiere del Palermo riesce ad ottenere il bonus per la rete inviolata grazie a quattro parate. I rosanero non terminavano una gara senza subire reti dal 5 Febbraio (1-0 sul Crotone).
Reina 12 – L’Udinese crea poche occasioni, ma il portiere spagnolo si fa trovare pronto e con tre interventi riesce a tenere inviolata la propria porta.
Neto 10 – Viene chiamato in causa nei primi minuti di gioco, con due parate, poi guarda la partita da spettatore.

DIFENSORI TOP

Zappacosta 24 – Il terzino della Nazionale ottiene un ottimo punteggio grazie alla sua presenza in entrambe le fase di gioco. Un tiro in porta, sei passaggi chiave, otto palloni recuperati e un tiro gol intercettato dimostrano come sia presente in tutte le zone del campo.
Bruno Alves 22 – Ottima prestazione in fase difensiva con ben dodici palloni riconquistati e un tiro gol intercettato. Si propone anche in zona offensiva, provando due volte il tiro.
Acerbi 19 – Realizza la rete che completa la rimonta del Sassuolo e consegna i tre punti alla formazione neroverde.

CENTROCAMPISTI TOP

Joao Pedro 58 – Protagonista assoluto in questo torneo. E’ lui a decidere il Fantastica Sfida con una prestazione quasi inaspettata. Due gol, un assist e tanto altro gli consentono di ottenere un punteggio veramente alto.
Mertens 27 – Sigla la rete che sblocca l’incontro ad inizio ripresa. Impreziosisce la sua prova con tre passaggi chiave e un pallone riconquistato.
Tello 25 – Segna il gol del momentaneo pareggio viola che poi però si rivelerà inutile ai fini del risultato. Come sempre cerca di mandare in rete i compagni (tre passaggi chiave).

ATTACCANTI TOP

Higuain 38 – Stende il Pescara con una doppietta nel primo tempo e si porta a quota 23 in campionato. In tutta la partita prova per ben sei volte la conclusione.
Belotti 27 – Trasforma il rigore del momentaneo vantaggio granata e riprende Dzeko al primo posto della classifica marcatori. Oltre al gol, sette tiri – di cui solo due verso lo specchio – e un passaggio chiave.
Borriello 22 – Segna il primo gol del Cagliari, il terzo consecutivo. Si batte come sempre su ogni pallone e subisce quattro falli.

PORTIERI FLOP

Hart -3 – Ci mette del suo nella rete del Crotone, uscendo in modo goffo e lasciando la porta praticamente vuota. Nessuna parata in tutta la gara.
Szczesny -3 – Incassa il gol dell’Atalanta nei minuti iniziali e poi non viene più chiamato in causa.
Tatarusanu -2 – Può fare poco per impedire le due reti dell’Empoli, cerca di rimediare con due parate.

DIFENSORI FLOP

Rosi 0 – Commette due falli e viene ammonito. Riesce a non ottenere un punteggio sotto zero solo grazie a due falli subiti e due palloni recuperati.
Rossettini 1 – Ammonito per un solo fallo fatto, cerca di rendersi pericoloso in attacco con un tiro e recupera due palloni.
Bereszynski 3 – Eccessivamente falloso, quattro fatti, rimedia un cartellino giallo al ventesimo del primo tempo. Rimedia parzialmente con un passaggio chiave e sei palloni riconquistati.

CENTROCAMPISTI FLOP

Pulgar -1 – Lascia la sua squadra in inferiorità numerica già dal primo tempo. Viene espulso per qualche parola di troppo verso il direttore di gara.
Ionita -1 – In una partita già chiusa dopo 40 minuti commette troppi falli, ben sei, e viene ammonito.
Milinkovic Savic 7 – Prova sottotono del serbo della Lazio, dal quale ci si aspettava qualcosa di più. Tre tiri, ma tutti fuori dallo specchio, un solo passaggio chiave e un cartellino giallo per l’unico fallo commesso.

ATTACCANTI FLOP

Kalinic -4 – Viene espulso a fine partita, riuscendo solo ad ottenere un punteggio ancora più basso dopo i tre falli commessi durante la gara.
Thereau 0 – Rimane in campo fino al 70°, ma il suo tabellino è vuoto, nessun punteggio.
Salah 8 – E’ vero che serve l’assist per il gol di Dzeko, ma lo inseriamo tra i flop perché fa davvero molto poco rispetto a quello che sa fare. Mai pericoloso e nemmeno un tiro in porta.

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login