RISULTATI FANTASTICA SFIDA: Serie A 36a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

RISULTATI FANTASTICA SFIDA: Serie A 36a Giornata

Doveva essere una giornata di verdetti, invece vengono tutti rimandati. La Roma ha battuto 3-1 la Juventus, riconquistato il secondo posto perso per qualche ora e evitando la festa scudetto dei bianconeri che ora hanno bisogno di tre punti nelle ultime due giornate. Tutto da decidere anche per la qualificazione in Europa League, con la Fiorentina che si rilancia dopo il successo sulla Lazio e l’Inter che rimane ancora con un piccola speranza nonostante la quarta sconfitta consecutiva. Tutto aperto anche in zona retrocessione, dove il Crotone, grazie alla vittoria di misura sull’Udinese, si avvicina a Empoli e Genoa, sconfitte rispettivamente da Cagliari e Palermo.

RISULTATI FANTASFIDA 36A GIORNATA SERIE A – FANTASTICA SFIDA

Alenni domina il Fantastica Sfida aggiudicandosi primo, secondo e ottavo posto con tre diverse formazioni. Nella formazione che si piazza al primo posto troviamo solo giocatori che hanno portato a casa i tre punti con le loro squadre: Cordaz in porta, in difesa due terzini come Ghoulam e Rispoli, a centrocampo la solita prestazione top di Mertens e il giovane Di Francesco, mentre in attacco Destro e Insigne realizzano tre reti in due. Vediamo ora la classifica del torneo di Fantasfida e quali sono stati i giocatori top e flop di questa domenica.

PORTIERI TOP

Cordaz 14 – Ancora una volta protagonista e decisivo per la vittoria del Crotone che grazie al successo sull’Udinese si porta ad un solo punto dall’Empoli. Quattro parate e il bonus per la rete inviolata per il capitano dei rossoblu.
Fulignati 12 – Qualche imprecisione sulle uscite, ma tiene la rete inviolata grazie a tre interventi e aiuta il Palermo ad ottenere i tre punti.
Reina 8 – Poco impegnato dalle offensive del Torino, viene chiamato in causa una sola volta e il suo dodicesimo clean sheet in campionato.

DIFENSORI TOP

Rispoli 27 – Dopo qualche indecisione iniziale, viene assegnata a lui la rete del Palermo (e non autogol di Lamanna). Sesto centro stagionale per il terzino del Palermo che si distingue anche in fase difensiva con quattro palloni riconquistati e un tiro gol intercettato.
Ghoulam 17 – Solita prova attenta per il difensore del Napoli che si fa notare in entrambe le fasi di gioco con quattro passaggi chiave, un tiro e quattro palloni recuperati.
Pasqual 14 – Nonostante la sconfitta dell’Empoli, l’ex giocatore della Fiorentina ottiene un buon punteggio grazie a due tiri, due passaggi chiave e ben otto palloni riconquistati.

CENTROCAMPISTI TOP

Mertens 31 – Non è una novità trovarlo tra i top di giornata. Questa volta sigla un solo gol contro il Torino (dopo averne fatto quattro all’andata) e fornisce due assist. Utile come sempre anche in pressing con quattro palloni recuperati.
Di Francesco 28 – Ad inizio partita fornisce l’assist per il primo gol di Destro e ad inizio ripresa realizza la rete del momentaneo 2 a 1 per i rossoblu. Quasi impossibile fermarlo, costringe gli avversari a commettere sei falli su di lui.
De Rossi 23 – Sigla il gol del pareggio dopo soli quattro minuti dal vantaggio bianconero e rimette subito in equilibrio la partita. Come sempre fondamentale davanti alla difesa con sette palloni riconquistati.

ATTACCANTI TOP

Callejon 40 – Doppietta e un assist per l’esterno spagnolo che fa impazzire i giocatori granata con i suoi tagli alle spalle della linea difensiva.
Destro 27 – Due gol anche per l’attaccante del Bologna che apre e chiude le marcature nella sfida contro il Pescara. Perde due punti per la solita esultanza senza maglia.
El Shaarawy 21 – Realizza (con deviazione) la rete del sorpasso giallorosso. Partita tatticamente attenta e più di contenimento per bloccare le offensive di Lichtsteiner e Dani Alves.

PORTIERI FLOP

Hart -13 – Ennesima giornata no per il portiere del Torino che è costretto a raccogliere il pallone alle sue spalle per ben cinque volte. Compie una sola parata.
Skorupski -3 – A sorpresa tra i flop l’estremo difensore dell’Empoli che subisce una pesante sconfitta a Cagliari. Tre gol subiti e altrettante parate.
Fiorillo -1 – Incassa tre reti dal Bologna e riesce ed evitare un punteggio eccessivamente negativo grazie a quattro interventi.

DIFENSORI FLOP

Lichtsteiner 1 – Gioca 64 minuti riuscendo a farsi notare solo per un pallone riconquistato. Assente soprattutto in fase di spinta.
Rudiger 2 – Schierato da terzino destro per contrastare Mandzukic, rimane molto bloccato e non accompagna la manovra offensiva. Recupera un pallone, intercetta un tiro gol e commette un fallo.
Fazio 4 – Controlla bene Higuain, ma si fa sorprendere nell’azione del gol della Juventus. Ammonito per un fallo, evita il punteggio negativo con un tiro gol intercettato, tre palloni recuperati e un tiro.

CENTROCAMPISTI FLOP

El Kaddouri 2 – L’Empoli aveva bisogno dei tre punti per tenere a distanza il Crotone e invece si fa subito sorprendere dall’aggressività del Cagliari e incassa tre gol nel primo tempo. Il trequartista ex Napoli, dopo una serie di ottime prove, scende in campo poco concentrato e nervoso. Ammonito ad inizio secondo tempo, non riesce ad essere incisivo in fase offensiva.
Pjanic 6 – Il grande ex del match dell’Olimpico gioca una partita decisamente sottotono. Mai pericoloso in fase offensiva, si fa notare solamente per cinque palloni recuperati.
Joao Pedro 6 – Il Cagliari scende in campo con una formazione decisamente offensiva e da spettacolo soprattutto nel primo tempo, ma il fantasista brasiliano partecipa poco alla manovra e trova un solo tiro fuori dallo specchio.

ATTACCANTI FLOP

Muriel -2 – Al rientro dopo l’infortunio, entra in campo durante il primo tempo per sostituire Quagliarella. In 61 minuti giocati riesce solamente a commettere due falli.
Iago Falque 1 – Partita difficile per gli attaccanti granata che non riescono a creare azioni pericolose. Un fallo fatto e un solo passaggio chiave per lo spagnolo.
Perotti 2 – Il meno incisivo tra gli attaccanti della Roma. Non trova la posizione ideale e sulla fascia non mette mai in difficoltà i difensori bianconeri. Esce al settantesimo dopo aver provato un tiro e aver commesso un fallo.

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login