CONSIGLI SPECIAL ONE: 36a giornata - Difensori - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI SPECIAL ONE: 36a giornata – Difensori

CONSIGLI SPECIAL ONE/LITTLE ONE 36A GIORNATA
Portieri Difensori Centrocampisti Attaccanti

 

Squalifiche, infortuni e soprattutto turn over rendono difficile anche la scelta dei difensori da schierare in questa 36a giornata.

ACERBI

(8.600 crediti – 7,56 media punti)

Il miglior difensore su FANTASYTEAM avrà un impegno sulla carta decisamente agevole in casa contro il Verona. Si farà sicuramente sentire in fase difensiva facendo valere la sua determinazione nella riconquista del pallone, incredibile la sua media di 11,3 a partita. Molto bravo anche a far partire l’azione, sempre coinvolto dai compagni quando ripartono da dietro, ben 1285 passaggi completati in stagione. Da non sottovalutare anche la sua pericolosità negli inserimenti nelle palle inattive dove è preciso nei colpi di testa. Una curiosità i 19 dribbling effettuati, dato più consono ad un terzino o ad un centrocampista.

Acerbi


DODO’

(7.100 crediti – 6,16 media punti)

La Sampdoria ormai salva affronta il Palermo alla ricerca di punti per rimanere in Serie A. I siciliani dovranno spingersi in attacco e il terzino dei doriani sarà principalmente impegnato in difesa, senza però privarsi dalla fase offensiva. Buone le sue statistiche sui contrasti vinti (19), i cross (16) e i dribbling (29) in 19 partite giocate in campionato. Gioca praticamente a centrocampo, ci aspettiamo tanto da lui.


MARIO RUI

(7.700 crediti – 5,78 media punti)

Il terzino dell’Empoli rappresenta una delle migliori scelte per questa giornata, avendo un turno facile contro il Bologna. Sempre presente nella manovra della sua squadra (una media di 40 passaggi completati), preciso e attento in difesa (291 palloni recuperati, 79 disimpegni e 53 contrasti vinti) e spesso presente in fase offensiva (17 cross, 23 tiri e 4 in porta). I rossoblu sono tra le squadre meno prolifiche in trasferta quindi potrebbe ottenere anche il bonus per la rete inviolata (già 11 in stagione).


BISEVAC

(6.400 crediti – 6,08 media punti)

Scelta low cost e da un certo punto di vista azzardata, considerando il match casalingo contro l’Inter, si prospetta una delle sorprese di giornata. Assente negli ultimi tre turni, si riprende la maglia da titolare con un’ottima media punti nelle 10 partite disputate. Sarà certamente difficile per Icardi e compagni superarlo, ben 70 palloni recuperati e 10 contrasti vinti. Poco falloso, caratteristica molto interessante per un difensore, solamente 7 quelli commessi.


ABATE

(7.900 crediti – 6,13 media punti)

Dubbio sulla fascia sinistra del Milan con il ballottaggio tra Antonelli e De Sciglio, mentre Abate è sicuro del suo posto dal primo minuto contro il Frosinone.  Il club rossonero ha bisogno di punti per consolidare la posizione in classifica e ritrovare entusiasmo per le ultime partite di campionato e la finale di coppa Italia contro la Juventus. Il terzino garantisce una costante spinta sulla fascia che gli ha permesso di effettuare fin qui 15 cross e 25 dribbling, oltre ad un gol e un assist. La propensione offensiva però non esclude un’ottima presenza in fase difensiva con ben 75 disimpegni e 63 contrasti vinti.

Abate

Appassionato di calcio italiano e internazionale Seguo con molto interesse anche l'NBA

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta