CONSIGLI MASTERGOAL: Serie A Race 28a Giornata - Daily Fantasy Sports .it

CONSIGLI MASTERGOAL: Serie A Race 28a Giornata

Dopo l’abbuffata europea che ci ha regalato emozioni per tutta la settimana, torna il main event SERIE A RACE di Mastergoal che, in concomitanza con le partite pomeridiane di oggi, con un buy in di 5€ metterà in palio un garantito di 10.000€. Ecco le partite inserite nel torneo e in programma questo pomeriggio, con alcuni consigli sui giocatori da scegliere per le vostre formazioni.

CHIEVO vs EMPOLI – L’Empoli è una squadra mediocre, se non fosse che quest’anno ci sono tre squadre che stanno peggio sarebbe in seri guai. Nell’ultimo periodo, forse inconsapevolmente si è un po’ adagiata sui punti di vantaggio dal Palermo. La salvezza sembra già decisa ma attenzione, alla fine sono solo 7 i punti di vantaggio e le giornate ancora parecchie. A Verona non dovrebbero esserci sorprese, il Chievo in casa nelle ultime due uscite non ha subito gol, i toscani hanno segnato 1 solo gol nelle ultime 4 giornate.

Squalificati: –

Indisponibili: Mchedlidze, Mauri (Empoli)  

FIORENTINA vs CAGLIARI – Partita che, a mio avviso, potrebbe riservare sorprese e soprattutto diversi gol. La viola in casa ha dimostrato buona solidità e non ha mai perso in questa stagione, concedendo 13 gol in altrettante partite. Nelle ultime giornate però appare meno brillante e più vulnerabile e il Cagliari potrebbe approfittarne. Gli uomini di Rastelli arrivano dalla pesante sconfitta con l’Inter, ma prima avevano conquistato  4 punti in due trasferte con Samp e Crotone.

Squalificati: –

Indisponibili: Ceppitelli, Melchiorri (Cagliari)

INTER vs ATALANTA – Big match del pomeriggio. La favola Atalanta ritrova da avversario Gagliardini, partito per Milano un mese fa. Difficile fare pronostici, la posta in gioco è alta e le due squadre si giocano una bella fetta di qualificazione in Europa. Dovremmo avere una partita piena di emozioni e di occasioni da gol, dato il potenziale offensivo dimostrato dalle due squadre. Quindi, pop corn, birra fresca e buon divertimento.

Squalificati: Masiello (Atalanta)

Indisponibili: Pesic (Atalanta)

NAPOLI vs CROTONE – Partita senza storia. Unica preoccupazione per il Napoli può essere il contraccolpo psicologico per l’eliminazione con il Real, anche se preventivata. Di contro i partenopei hanno capito di poter lottare con una delle squadre migliori in Europa e con il lavoro ed una campagna acquisti mirata quest’estate possono sicuramente cercare la rivincita il prossimo anno. Per farlo, bisogna conquistare almeno il terzo posto, per cui è vietato perdere punti in questi match.

Squalificati: Rosi, Ceccherini (Crotone)

Indisponibili: Tonelli (Napoli) – Claiton (Crotone)

PESCARA vs UDINESE – Indecifrabile. Il Pescara viene da 8 sconfitte nelle ultime nove giornate, intervallate dalla vittoria isolata con il Genoa. L’Udinese non si è comportata molto meglio, 5 punti nelle stesse giornate. Ci possiamo aspettare di tutto secondo me. Ultimissima chiamata per la squadra di Zeman, se ancora i giocatori nutrono qualche speranza, questa partita casalinga va sfruttata appieno.

Squalificati: Coda (Pescara)

Indisponibili: Gilardino, Bahebeck, Campagnaro (Pescara) – Lucas Evangelista, Fofana, Gnoukouri, Faraoni (Udinese)

PALERMO vs ROMA – Cambio societario in settimana a Palermo. Zamparini ha lasciato dopo molte stagioni in cui, tra mille allenatori e un atteggiamento fuori dalle righe, ha portato il Palermo a risultati positivi ed ecclatanti. Baccaglini, nuovo presidente a capo di una cordata americana, dice di credere ancora nella salvezza. Vedremo. Certo è che non si è scelto un esordio morbido per la sua nuova avventura, infatti in Sicilia scenderanno i giallorossi che, reduci da un tris di partite poco fortunate con Lazio, Napoli e Lione, saranno arrabbiati e vogliosi di riscatto.

Squalificati: Rispoli, Balogh (Palermo) – Manolas (Roma)

Indisponibili: Rajkovic, Pezzella, Stefan Silva (Palermo) – Florenzi (Roma)

CONSIGLI SERIE A RACE 28A GIORNATA – MASTERGOAL

PORTIERI

SORRENTINO (Chievo) – E’ la prima scelta per questa Domenica. L’Empoli in trasferta ha segnato solo 6 gol in 13 partita, è il peggior attacco esterno di tutta la serie A. L’esperto numero uno clivense ha dimostrato nelle ultime prestazioni di poter portare alla causa punteggi veramente interessanti, come i 10,80 punti con il Pescara.

REINA (Napoli) – Napoli strafavorito e voglioso di rialzare la testa dopo l’esclusione in Champions. Non vedo come possa impensierirlo il Crotone che, realisticamente, ha già più di un piede in serie B. Non esaltanti i punteggi nelle ultime tre giornate del portiere spagnolo, complici anche i 4 gol subiti. Oggi ci sono grosse possibilità per ritornare al clean sheet.

KARNEZIS (Udinese) – Schierare il portiere che gioca contro le squadre di Zeman è sempre un rischio, anche se, tolto l’exploit con il Genoa, l’attacco della squadra abruzzese non ha dimostrato di poter offendere secondo i dogmi del mister. Il portiere bianconero può abbinare buone parate a pochi o nessun gol subito.

SORRENTINO (Chievo)

DIFENSORI

KOULIBALY (Napoli) – 6,50 punti di media stagionale grazie anche alle numerose palle recuperate e contrasti vinti. Oggi contro il Crotone può dare continuità ai buoni risultati delle ultime giornate vista la poca pericolosità degli avversari di turno.

CACCIATORE (Chievo) – Il difensore del Chievo ha già realizzato un gol e servito un assist, se analizziamo le sue prestazioni notiamo una buona continuità di punteggi, che intervallano risultati normali ad altri decisamente migliori. Contro l’Empoli può essere pericoloso anche in avanti, oltre a racimolare anche bonus difensivi.

FAZIO (Roma) – Dopo la brutta prestazione in campionato con il Napoli, dove il brasiliano è stato senza dubbio il peggiore dei suoi, è arrivato il pronto riscatto in Europa con un gol al Lione. A Palermo guiderà la difesa in una partita fondamentale per i giallorossi, chiamati a rialzarsi e riprendere la marcia verso il secondo posto.

EMERSON (Roma) – Assente con il Napoli, dovrebbe tornare titolare della fascia sinistra della Roma. Se così fosse è sicuramente consigliato. Devastante quando è in giornata, può portare bonus a grappoli e riprendere la serie positiva interrotta nelle ultime giornate, prima delle quali viaggiava sugli 7-8 punti a partita nel 2017.

CENTROCAMPISTI

MERTENS (Napoli) – L’attacco del Napoli è ancora in dubbio. Sembra che Sarri voglia dare un po’ di respiro ad Insigne con l’inserimento di Milik. In questo caso Mertens scalerebbe esterno d’attacco. E’ comunque super consigliato visto il buon periodo che sta attraversando. Gol in Champions in settimana e doppietta nello scorso turno del campionato contro la Roma con 21,73 punti messi a registro.

BIRSA (Chievo) – E’ colui che può illuminare il centrocampo del Chievo, il giocatore dotato di più classe dal quale passano le giocate dei compagni. 7 assist, 5 gol e 14 tiri in porta, oggi contro l’Empoli ha la grande possibilità di incrementare i suoi numeri stagionali. Nelle ultime quattro ha totalizzato: 14,61 contro il Sassuolo, 4,15 con il Napoli, 15,18 con il Pescara e 7,25 con il Milan.

JOAO PEDRO (Cagliari) – Anche nella rovinosa sconfitta con l’Inter di una settimana fa ha avuto l’occasione di segnare. Il suo rientro per il Cagliari è manna dal cielo. In appena 11 presenza quest’anno, intervallate dagli infortuni, ha segnato 3 gol e servito 1 assist. A Firenze sarà dura, ma formerà la linea offensiva con Borriello e la viola non è impenetrabile.

BERNARDESCHI (Fiorentina) – Stessa partita, casacche invertite. Federico ha raggiunto appena un mese fa con l’Udinese il decimo gol in campionato e la voglia di superare quel muro è tanta. Il Cagliari concede tantissimo ed oggi può essere l’occasione giusta. Oltre ai gol in stagione contiamo anche 4 assist per una media di 7,90 punti a partita.

JOAO PEDRO (Cagliari)

ATTACCANTI

MILIK (Napoli) – Se dovesse partire titolare, come sembra, dobbiamo dargli fiducia. Primo per la voglia che avrà di dimostrare al suo allenatore di voler riprendersi l’attacco del Napoli, secondo per la bassa caratura dell’avversario che dovrebbe concedere molte occasioni per segnare. Non gioca da Ottobre, nelle prime giornate aveva fatto sognare i fantallenatori con 4 reti, è ora di tornare al gol.

KALINIC (Fiorentina) – 12 gol stagionali conditi da 2 assist, terminale offensivo efficace e capace di sfruttare le occasioni create dai suoi compagni. Il Cagliari ha subito 29 gol in 14 partite esterne ed anche a Firenze almeno un gol dovrebbe subirlo. Kalinic di solito in queste partite è micidiale e sa sfruttare in maniera esemplare gli spazi e le opportunità che capitano.

ICARDI (Inter) – Letale e cinico. Ogni pallone lo trasforma in oro, che il più delle volte vuole dire gol. Con l’Atalanta sarà una partita difficile e decisiva. Di solito i campioni in queste sfide si esaltano, in più non credo sarà una partita chiusa ma ci sarà la forte probabilità di vedere qualche gol. 17 reti e 8 assist fino ad oggi, quota venti è nel mirino dell’argentino e sicuramente alla sua portata.

INGLESE (Chievo) – Dopo la clamorosa tripletta con il Sassuolo si è un po’ smarrito, non tanto nella partita complicata con il Napoli, quanto nella trasferta con il più abbordabile Pescara, dove non è riuscito a ripetersi in zona gol. Con l’Empoli ha la grande occasione per ritrovare la soddisfazione personale. Le statistiche stagionali non sono delle migliori, in questo caso il consiglio di schierarlo è influenzato solo ed esclusivamente dall’avversario, capace di subire la bellezza di 13 gol nelle ultime 6 partite.

Malato di calcio sin dalla nascita, ho incontrato i daily fantasy sports e mi sono illuminato. Sinergia tra studio statistico e gambling; praticamente un sogno che si avvera.

Devi essere loggato per commentare Login