Fanduel e Drafkings discutono una fusione - Daily Fantasy Sports .it

Fanduel e Drafkings discutono una fusione

I rumors di questi giorni parlano di alcuni primi incontri fra i due colossi dei Daily Fantasy Sports americani, Fanduel e Draftkings, riguardanti una possibile fusione; i motivi sono da ritrovarsi nelle difficoltà incontrate dalle due aziende a causa della messa al bando dei DFS in molti stati degli USA, ritenuti illegali in quanto considerati gioco d’azzardo.
Il multimiliardario settore dei DFS è sotto investigazione dallo scorso anno, quando i procuratori generali di diversi stati degli Stati Uniti tra cui New York, Illinois e Nevada hanno iniziato a discuterne la loro legalità.
Un accordo potrebbe ridurre i costi legali per le due aziende, che hanno dovuto affrontare notevoli spese per cercare di far dichiarare il gioco legale. Potrebbe anche permettergli di abbassare i loro budget pubblicitari, entrambe hanno speso molto ed in modo aggressivo in questi ultimi anni, sfidandosi per conquistare il mercato. La ricerca Bernstein stima che il 59% delle entrate pubblicitarie delle TV degli Stati Uniti nel terzo trimestre dello scorso anno è il risultato di pubblicità riguardanti i Daily Fantasy Sports.

Draftkings - Fanduel

Le fonti dicono che nessun accordo è certo e le trattative rimangono strettamente riservate. FanDuel ha rifiutato ogni commento, DraftKings si è comportata allo stesso modo, ma un portavoce ha aggiunto che “queste voci esistono da quando le due società hanno cominciato ad operare”. Rimane quindi la massima segretezza.
FanDuel e DraftKings si erano già accordati una volta a marzo quando hanno deciso di fermare la loro attività nello stato di New York per seguire un percorso legislativo che renda il gioco legale. Nel frattempo il Senato e l’Assemblea considerano l’ipotesi di tassare i giochi, ma una legge è ancora molto lontana.

Non ci resta che attendere e vedere se questa acquisizione si farà, sarebbe una notizia rivoluzionaria nel mondo dei DFS americani, che passerebbe da un duopolio ad un vero monopolio, aspetto che ha già fatto muovere l’Antitrust americano.

Dopo una carriera come Professional Poker Player dal 2008 al 2015, si è appassionato da subito ai Daily Fantasy Sports e ha aperto questo portale di informazione. Tra i suoi risultati la vittoria della prima edizione del FantasticaSfida nel Settembre 2015.

Devi essere loggato per commentare Login