Una new entry nel team di DFS.it - Daily Fantasy Sports .it

Una new entry nel team di DFS.it

Sono passati solo pochi giorni dalla presentazione di Luca “Lucacchione” Graziano, il forte grinder di DFS.it che curerà per noi parecchie rubriche sui daily fantasy sports, e noi non contenti siamo qui per presentarvi un’altra “new entry”, Domenico “Ykin” Dicillo, che da pochissimo è entrato a far parte della famiglia di Daily Fantasy Sports.it. Domenico si occuperà insieme agli altri ragazzi del team di portare avanti questo portale, nato ormai qualche mese fa, per renderlo sempre più un punto di riferimento in Italia per tutti gli appassionati di questo fantastico gioco. Abbiamo posto a Domenico le stesse domande che pochi giorni fa abbiamo fatto a Luca, scoprite cosa ci ha raccontato di lui e del suo approccio ai daily fantasy sports.

Ciao Domenico, innanzitutto grazie per essere qui con noi, che ne dici di presentarti agli amici di Daily Fantasy Sports.it?

Ciao, innanzitutto grazie per questa intervista,mi chiamo Domenico Dicillo , sono un ragazzo di 32 anni , vivo a Bari e ho iniziato ad avvicinarmi ai giochi di strategia e skill games con Magic the gathering ,dove ho ottenuto subito ottimi risultati vincendo anche prestigiosi tornei. Nel periodo in cui giocavo a Magic, alcuni miei amici si avvicinarono al poker online e dopo qualche dubbio decisi di provarci anche io . Grazie a tanta dedizione e riuscii a vincere davvero molto sulle piattaforme .it, diventando presto testimonial/team pro di Iziplay ed infine Lottomatica. Nella vita quotidiana mi piace prendermi cura di me stesso, vado in palestra, amo i tatuaggi (ne ho 9) ed vado matto per il sushi.

Come ti sei avvicinato ai Fantasy Sports e a quale sport ti stai dedicando maggiormente?

Mi sono avvicinato ai Fantasy Sports dopo aver letto su internet dei grossi montepremi messi in palio da DraftKings ogni settimana, al momento mi sto interessando solo al calcio in quanto è l’unico sport a cui si può giocare su .it , ma non escludo di poter studiare anche altri sport nel caso sbarcassero nuove piattaforme nel mercato italiano.

Quale disciplina preferisci e perchè? Ti va di spiegare brevemente le differenze strategiche tra un torneo e un semplice Heads Up o Sit&Go?

Mi piacciono molto i tornei , in quanto i garantiti sono sempre appetibili , e il giorno in cui il gioco prenderà piede in Italia sono sicuro che anche i sit and go partiranno con costanza e saranno profittevoli. Diciamo che se giochi un HU cerchi di mettere la formazione più solida possibile in termini di “punteggio atteso”, mentre negli mtt scelgo i 4 della giornata che credo mi frutteranno maggiormente e li schiero in ogni formazione. A questi aggiungo 7-8 giocatori che potrebbero permettermi di fare “l’exploit” . Diciamo che con i parametri vecchi proposti da Fantasfida non c’era molto da inventarsi , ora possiamo permetterci di variare i giocatori in maniera più oculata.

Quanto tempo dedichi allo studio delle statistiche e dei giocatori? Quanti tornei giochi mediamente ogni settimana?

Normalmente dedico tra le 10 e le 15 ore alla settimana allo studio delle formazioni. Ad oggi non gioco tantissimi tornei, diciamo che sto studiando le statistiche nell’attesa dell’arrivo di tutte le piattaforme, non appena ci sarà la possibilità di aumentar eil volume dei tornei, di sicuro mi darò più da fare. Di base comunque sto giocando i vari garantiti offerti da Fantasfida.it.

Pensi si possa guadagnare con costanza giocando ai Daily Fantasy Games? Quanto credi conti l’abilità e quanto la fortuna?

Penso che si possa guadagnare con costanza, ma dipenderà anche dalla bravura delle piattaforme nell’attirare più clientela così da aumentare la liquidità, di sicuro sarà importante soddisfare sia i regs che il giocatore occasionale, così da avere un field omogeneo, in quanto servono garantiti allettanti per invogliare i giocatori. Secondo me il discorso fortuna/abilità dipenderà troppo dai parametri che si useranno per valutare i punteggi .Nel momento in cui si delineeranno i parametri usati per calcolare i punteggi sulle prossime piattaforme si potrà capire quanto incide la fortuna.

Veniamo a Fantasfida, il primo portale di Fantasy Sports in Italia, cosa ne pensi del software e dell’offerta di gioco? In cosa potrebbero migliorare a tuo parere?

Considerando che sono stati i pionieri dei fantasy sports , immagino che abbiano scelto di entrare per primi anche sapendo di non avere un software completamente performante, l’offerta dei garantiti fino alla scorsa giornata è stata veramente ricca , in quanto ogni settimana vi sono stati parecchi overlay. Il software dal canto suo è sicuramente migliorabile in quanto ci sono ancora troppi bug, rallentamenti prima dell’inizio delle partite, la diretta dei tornei poco coinvolgente ecc. Mi piacerebbe che ci fosse l’opportunità di schierare un giocatore Jolly, da poter inserire nel caso uno dei 7 non dovesse giocare, e mi piacerebbe ci fossero dei tornei mensili tipo leghe. Altra cosa fondamentale da inserire è la possibilità di versare con skrill, visto che tantissimi grinder si stanno lamentando per via delle poche possibilità di versamento.

Nelle prossime settimane sbarcheranno in Italia nuovi competitors, come vedi il mercato dei DFS nel 2016? Credi che sia un settore che può esplodere come fu per il poker nel 2008?

Io penso che il mercato possa fare davvero dei numeri interessanti, in quanto in Italia tutti si sentono allenatori e tantissima gente gioca al fantacalcio , se si trovasse un modo per avvicinare quel pubblico si raggiungerebbe un bacino di utenza pazzesco. Sarebbe poi interessante capire se entreranno i vari colossi come Lottomatica e Pokerstars che vantano già un parco giocatori invidiabile, mentre Fantasfida, partendo da zero, avrà bisogno di tempo e tanta pubblicità prima di ingranare al meglio. Partire per primi ha avuto ovviamente i suoi pro e contro, possiamo comunque dire che complessivamente ce la stanno mettendo tutta per offrire un buon prodotto. Sono sicuro che se le piattaforme avranno i giusti testimonial/comunicatori potranno fare davvero bene.

Ex giocatore professionista di poker e appassionato di sport e scommesse sportive.

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta