FANTASYTEAM: Come scegliere la linea difensiva - Daily Fantasy Sports .it

FANTASYTEAM: Come scegliere la linea difensiva

Sempre più utenti si avvicinano a FANTASYTEAM con interesse e durante il gioco scoprono le particolarità della piattaforma e l’applicazione del sistema di punteggi. Alcune intuizioni che gli utenti sperimentano si dimostrano vincenti, non tutti però approfondiscono il come queste intuizioni gli permettano di avere la meglio in un determinato evento. In un settore dove la statistica è al centro del gioco, l’analisi e lo studio dei numeri non devono mai passare in secondo piano.

La settimana scorsa abbiamo parlato dell’importanza dei Passaggi Completati su FANTASYTEAM, oggi proviamo a darvi delle indicazioni sul come scegliere il reparto difensivo in base al funzionamento della piattaforma.

La domanda che molti si pongono è: Chi schierare tra Terzini e Difensori centrali?

E’ una domanda che non ha una risposta unica, dipende dalle situazioni ma vi spiegheremo perché conviene puntare su una linea difensiva composta soprattutto da difensori centrali. Nel seguente schema sono stati presi in analisi 25 difensori di Serie A che hanno disputato almeno 20 gare e che saranno presenti nella prossima giornata su FANTASYTEAM.

fantasyteam come scegliere linea difensiva

In giallo i difensori centrali, in azzurro i terzini, ordinati per Media Punti assoluta e con i parametri che più ci interessano per questo tipo di analisi comparativa. Al momento il miglior difensore in Serie A è un inaspettato Francesco Acerbi del Sassuolo che grazie ai 3 gol fatti svetta in classifica. Come mai è così in alto come punteggio? Escludendo le reti segnate noterete che ha un numero di passaggi elevatissimo, così come i disimpegni e le palle recuperate. Noterete allo stesso tempo che anche tutti i centrali presentano lo stesso andamento, ciò ci fa dedurre che sono evidentemente favoriti per questo tipo di parametri. I terzini invece spiccano per le loro doti offensive.

medie cen ter

Vediamo in questo schema sulla sinistra in quali parametri sono favoriti gli uni e gli altri. I difensori centrali realizzano mediamente più passaggi, più disimpegni e recuperano decisamente più palloni. I terzini invece realizzano più tiri, più cross (e quindi più assist) e più dribbling. Praticamente identica la media di contrasti vinti e di poco superiore la media gol dei difensori centrali.

Come ci possono aiutare questi numeri? A studiare delle strategie e delle formazioni adeguate ai numeri appena analizzati. I laterali difensivi sono soggetti ad una maggior varianza in quanto i cross/gli assist così come i tiri sono sempre influenzati da ottime prestazioni. I passaggi, i disimpegni e le palle recuperate invece sono dei parametri molto più stabili che garantiscono una consistenza importante al giocatore.

Una prima strategia è quella di schierare i terzini solo di squadre evidentemente favorite sulla carta e che arriveranno con facilità in zona offensiva. Una seconda strategia è quella di schierare invece i difensori centrali di squadre sfavorite che hanno una maggior possibilità di recuperare palloni ed effettuare disimpegni. Come terza strategia bisogna evitare di schierare un terzino di una squadra sfavorita in quanto può annullare tutto il suo potenziale vantaggio di arrivare a concludere o fare un cross/assist dal fondo.

Ultima strategia da non sottovalutare è quella di schierare difensori centrali di squadre evidentemente favorite, difficilmente vi deluderanno, ma dovrete valutare il loro impatto sul budget per la formazione.

In 2 situazioni su 4 i difensori centrali sono tendenzialmente la miglior scelta, viceversa in 1 su 4 i terzini hanno la meglio sui centrali, rifletteteci bene durante il prossimo torneo su FANTASYTEAM!

Sono un appassionato di Sports e Tecnologia. Seguo la gran parte dei giochi online gamblando qui e lì.

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta