STRATEGIA: L'importanza di Excel - Daily Fantasy Sports .it

STRATEGIA: L’importanza di Excel

Tante persone si stanno affacciando a questo nuovo mondo dei Daily Fantasy Sports, molti provano il gioco e se ne innamorano dopo poco. La formula che sicuramente appassiona di più è quella del Torneo dove è possibile schierare più formazioni all’interno dello stesso evento. Più cresce l’interesse verso il gioco, più si acquisiscono competenze, maggiore sarà il tempo che dedicherete allo studio. Tutti concetti basilari per le persone che stanno provando i DFS.

In questo primo articolo strategico dedicato proviamo a spiegarvi l’importanza dell’utilizzo di programmi che vi diano un supporto durante il gioco e che vi permettano di tener traccia delle formazioni appena schierate nonché dei risultati ottenuti.

Qual è il programma che i giocatori dei Daily Fantasy Sports dovrebbero assolutamente utilizzare? Sicuramente Excel! Non per forza Microsoft Excel ma anche la suite Open Office che è gratuita e permette di fare le stesse cose (trovate il link per il download alla fine dell’articolo). Perché utilizzare un foglio di calcolo? La risposta è ovvia! Perché i Daily Fantasy Sports sono un gioco che si basa sulla statistica e sui numeri, il miglior modo per approcciarsi ad un gioco del genere è apprendere un metodo che si basi su entrambe. Da dove comincio? Vi diamo noi il primo input!

excel

Di sopra è rappresentato un metodo molto chiaro che vi permette di tener traccia delle formazioni schierate all’interno di un evento o su più eventi. Nelle prime due colonne è rappresentata la partita che giocherà il vostro calciatore, in grassetto la squadra di appartenenza. Nella terza e nella quarta colonna il calciatore con il suo relativo costo. Nelle colonne successive la sua presenza in quella Lineup attraverso una X. La lettura della formazione sarà verticale, la prima formazione per esempio vedrà schierati Buffon, Letizia, Antonelli, Bonaventura, Correa, Dybala e Bacca.

Nell’immagine specifica abbiamo schierato 10 formazioni con delle rotazioni diverse. Il metodo vi permetterà di tener traccia di tutte le lineups schierate ma non solo! Avrete una lettura chiara dei vari accoppiamenti che avrete generato e anche il costo del calciatore in evidenza. Perché il costo è importante? Perché in caso di assenza di quel giocatore avrete ben chiaro il budget a disposizione per sostituirlo. Perché ci sono delle caselle in Giallo? Perché quei giocatori nello specifico per quella giornata erano dati in ballottaggio e di conseguenza volevamo avere un’evidenza del rischio che correvamo schierandolo.

Come si può evolvere un foglio del genere? Ad un’ora dall’inizio delle partite, a formazioni ufficiali pervenute, potrete colorare man mano in verde le caselle dei giocatori che sicuramente scenderanno in campo, mentre utilizzerete il rosso per i giocatori che dovrete sostituire. Così facendo avrete l’evidenza delle formazioni che dovrete cambiare, nonché di quanto budget avete a disposizione per farlo.

excel2

Può essere utile inserire tra parentesi le eventuali alternative a quel giocatore se non dovesse essere della partita. Ovviamente questo foglio non prevede alcun calcolo e potrebbe essere tranquillamente migliorato.  L’idea di fondo però è tener traccia di tutto quello che facciamo! Non importa come, ma impariamo a farlo! Apprendere un metodo è il primo passo per aumentare i volumi di gioco e continuare ad essere dei giocatori vincenti.

Nel prossimo articolo dedicato utilizzeremo Excel per tracciare tutti i nostri risultati! Cominceremo ad utilizzare le prime formule e scopriremo un’infinità di nuovi termini. Restate sintonizzati per scoprire il prossimo capitolo strategico dedicato ai software da utilizzare nei Daily Fantasy Sports!

Di seguito il foglio Excel utilizzato negli esempi ed il link ad Open Office, l’alternativa gratuita a Microsoft Excel.

Foglio Excel             Open Office

Sono un appassionato di Sports e Tecnologia. Seguo la gran parte dei giochi online gamblando qui e lì.

Devi essere loggato per commentare Login

Lascia una risposta